User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree1Likes

Discussione: Terremoti artificiali

  1. #1
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,243
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Terremoti artificiali

    .


    A partire dal 1956 la NATO, ed i governi USA & Italia hanno concesso ai cosiddetti scienziati enormi quantitativi di residuati bellici per fare esperimenti sui terremoti! La popolazione italiana, tuttavia, non è mai stata né avvertita né informata. E non sono mai stati approntati piani di sicurezza operativa durante e dopo le prove. I luminari della sismologia tricolore - spesso baroni universitari - non hanno mai stilato piani di sicurezza e valutato le conseguenza di tali azioni di “ricerca”.
    Un altro fatto incontrovertibile: è sotto gli occhi del mondo: la scienza è assoggettata al potere politico, militare ed economico!
    Belice (1968), Friuli (1976), Irpinia (1980): terremoti disastrosi che hanno causato migliaia di vittime e distruzioni. Dietro c’è la mano dell’uomo? In ogni caso per ragioni di cosiddetto “studio” alcune università ed il Cnr hanno praticato un’attività scientifica con impatti devastanti sugli equilibri naturali. Un gruppo di “ricerca scientifica” che ha usato per decenni quantità gigantesche di esplosivo convenzionale per scatenare sismi, senza particolari accorgimenti precauzionali e addirittura senza alcuna valutazione di impatto ambientale.
    Ecco le rivelazioni del professor Ignazio Guerra, docente di sismologia del dipartimento di fisica dell'Università della Calabria. Alla luce di quanto emerso adesso, sarebbe opportuna un'accurata indagine giudiziaria senza sconti a nessuno. I reati di strage non vanno in prescrizione. Tanto per appurare responsabilità e conseguenze.
    Professor Guerra esistono i terremoti artificiali?
    Guerra: «I terremoti artificiali vengono provocati in maniera industriale a scopo di ricerca scientifica e ricerca mineraria. A scopo di ricerca scientifica, una volta abbiamo programmato una esplosione di cariche di dinamite da dieci tonnellate, nel Golfo di Taranto perché al momento dello scoppio programmato, una serie di persone con i sismografi portatili erano posizionate ogni 10-20 km lungo la linea che unisce l’Italia alla Yugoslavia, e questo nel 1973, in modo da registrare le onde sismiche prodotte dai terremoti artificiali. Abbiamo realizzato tanti altri esperimenti di questo genere anche sulla terraferma usando camion imbottiti di dinamite. Si scavano buche profonde anche 150 metri nel sottosuolo e si riempiono di candelotti di dinamite avvitati l’uno sull’altro, registrando con sismografi l'effetto dell'esplosione.».
    Chi ha eseguito questo genere di sperimentazione?
    Guerra: «Il “Gruppo Esplosioni” di cui io ero stato uno dei padri fondatori, sponsorizzato dal CNR, a scopo di ricerca scientifica. Questa linea di ricerca che ormai è ormai obsoleta, veniva anche detta della “sismica a rifrazione profonda” o D.S.S. che è l’acronimo Deep Seismic Soundings. Nel 1975 siamo andati a fare degli scoppi a sud ed a nord dell’Himalaya, siamo stati anche in Pakistan a fare terremoti artificiali».
    Perché interventi così intrusivi e pericolosi?
    Guerra: «I terremoti, che la gente normale vede soltanto come causa di preoccupazione, in realtà, per gli studiosi, sono anche uno strumento di lavoro e sono tanto utili che quando non ci sono li provochiamo artificialmente . Dopo il 1974, chiamammo il Gruppo Esplosioni, “Gruppo grandi profli sismici” e c’eravamo noi dell’Osservatorio Vesuviano, il Laboratorio della geofisica e della litosfera di Milano, l’Università di Trieste, l’Osservatorio di geofisica e sperimentale di Trieste ed eravamo un gruppo di ricerca che chiedeva ed otteneva. Quello che sappiamo oggi sull’Italia deriva anche da questi profili che noi abbiamo esplorato negli anni Settanta ed Ottanta».
    Quando si provocano terremoti artificiali viene avvisata la popolazione?
    Guerra: «No! Lo sa chi lo deve sapere. Quando facevamo le prove c’era qualcuno che andava a contrattare con il proprietario del terreno scelto e si chiedeva di fare un buco dal quale caliamo delle cariche di dinamite, in cambio del pagamento del raccolto dell’anno. Ovviamente siccome trasportavamo grosse quantità di esplosivo bisognava anche rispondere a delle regole come informare dell’itinerario, dell’orario. Ma non eravamo tenuti ad avvisare la popolazione».

    (...)

    Oltre agli esperimenti militari coperti dal segreto di Stati, c'è qualcos'altro di inquietante. Provocare onde sismiche con enormi quantità di dinamite, collocata in mare e nel sottosuolo, solo per vedere l’effetto che fa. In un'area notoriamente sismica non desta sospetti: male che vada è stata la natura. L'ignoranza spesso prevale nel senso comune. Chi osa mettere in dubbio le attività scientifiche? Anonimi ed ignoti mi hanno invitato a tenere la bocca chiusa e ad occuparmi di altro, mentre qualche noto esperto, all’ultimo momento ha ritrattato dichiarazioni compromettenti (registrate consensualmente ed a me offerte spontaneamente). Altri mi hanno perfino minacciato di chissà quali conseguenze se solo avessi osato parlarne pubblicamente. Bene, hanno fatto male i loro calcoli e non mi hanno impressionato.Questa verità indicibile va raccontata, non è possibile occultarla. Sono un uomo, prima di essere un giornalista ed uno scrittore: non posso tacere. Ecco le premesse.

    Nell’ambito della ESC per decenni è stata attiva la sottocommissione SC-D (Deep Seismic Sounding), coordinata a livello nazionale dal Gruppo Italiano Grandi profili, che comprendeva le seguenti istituzioni: Osservatorio Geofisico Sperimentale di Trieste, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituti di Fisica Terrestre delle Università di Milano, Trieste, Genova, Napoli, Lecce, Cosenza, Catania, Palermo, Osservatorio Vesuviano di Napoli. Le attività sperimentali sono state riportate in appositi Activity Reports Ecco cosa si legge a firma del professor Carlo Morelli, in un rapporto intitolato “An historical perspective to the CROP Project” (Una rassegna storica del Progetto CROP):
    «Per l’attività promozionale ed operativa del neo-costituito (1958) OGS e con la partecipazione attiva degli Istituti universitari e CNR (dal 1968), si è sviluppata in Italia nell’immediato dopoguerra un’attività di ricerca coordinata per lo studio della crosta intermedia e profonda, con i metodi della sismica attiva. Dal 1956, per rispondere anzitutto alla richiesta di collaborazione internazionale, le ricerche hanno interessato dapprima le Alpi, estendendosi poi a tutta la Penisola ed ai mari circostanti, ed integrate con gli altri metodi geofisici pertinenti (gravità, geomagnetismo, flusso di calore). Fino al 1986 sono stati così osservati in terra 21.160 km di profili di Sismica a Rifrazione Profonda (DSS) ed in mare 40.000 km di Sismica a Riflessione (MS), che hanno consentito una prima conoscenza regionale della crosta. Lo sviluppo a cura di un Consorzio di Università americane negli anni ’70 dei metodi della sismica a riflessione in terra per renderli idonei anche alle grandi profondità con i dettagli necessari (COCORP; BARAZANGI & BROWN, 1986), ha indotto il Gruppo Nazionale di Geofisica della Terra Solida (GNGTS) del CNR a proporre (1985) il Progetto CROsta Profonda (CROP), indicato in figura 3 e realizzato dal 1986 al 1991, con la partecipazione anche dell’ENI e dell’ENEL».
    Attualmente le tecniche esplorative si sono raffinate: oltre agli esplosivi utilizzano in mare i cannoni Air Gun che qualche anno fa hanno provocato la morte per “embolia gassosa a livello coronarico” di ben sette capodogli nel Mare Adriatico.
    Ho cominciato a scavare ed scovato il coinvolgimento diretto in queste imprese addirittura di una delle più potenti multinazionali degli armamenti: si tratta della Raytheon.
    Ricostruendo le numerose campagne di sismica crostale in Italia ho rilevato alcune particolari coincidenze con eventi sismici che hanno provocato la morte di migliaia di persone ignare. Qualche documentato esempio: Friuli Venezia Giulia (1976) ed Irpinia (1980). Nel rapporto denominato 'L’esplorazione sismica profonda in Italia: dati “Deep Seismic Sounding” ' (autori: Ferrari R., Miglioli P.L., Maistrello M., de Franco R., Corsi A.) sono presenti due mappe della Penisola italiana che evidenziano parecchi esperimenti: con linee e punti di scoppio in mare e sulla terraferma. Recenti ricerche di biologia marina hanno evidenziato la presenza di TNT nella fauna del mare.


    Se i terremoti sono imprevedibili, come sostiene a spron battuto la scienza in materia, allora come ha fatto il professor Enzo Boschi (ras per decenni dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, condannato recentemente dal Tribunale di L'Aquila a 6anni di reclusione per la strage del 6 aprile 2009) a prevedere quello disastroso in Sicilia il 13 dicembre 1990?
    È doveroso che la magistratura quanto prima apra un’inchiesta su tutte queste attività coperte dal pretesto scientifico, perché le conseguenze non sono mai state valutate.
    I terremoti artificiali in Italia sono sperimentazioni ufficiali di routine | www.ecplanet.com


    .
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,243
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito

    .

    Guerra: «I terremoti, che la gente normale vede soltanto come causa di preoccupazione, in realtà, per gli studiosi, sono anche uno strumento di lavoro e sono tanto utili che quando non ci sono li provochiamo artificialmente .
    .

    Dal 24 agosto ad oggi, l'INGV ha registrato oltre quarantamila scosse, solo nell'Italia centrale, e la terra continua a tremare... Tutti questi terremoti vi bastano?
    O ve ne occorrono ancora altri?


    .
    Ultima modifica di Regina di Coppe; 21-01-17 alle 11:33
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

  3. #3
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    23,737
    Mentioned
    306 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)

    Predefinito Re: Terremoti artificiali

    Citazione Originariamente Scritto da Regina di Coppe Visualizza Messaggio
    .
    Dal 24 agosto ad oggi, l'INGV ha registrato oltre quarantamila scosse, solo nell'Italia centrale, e la terra continua a tremare... Tutti questi terremoti vi bastano?
    O ve ne occorrono ancora altri?
    FInchè continuano ad avvenire in zone storicamente sismiche, la vedo dura dimostrare che sono artificiali. E poi vorrei capire quale sarebbe il movente per fare 39.000 scosse quasi impercepibili, un migliaio di scosse serie e una decina di distruttive. QUale malato di mente dovrebbe progettare una cosa simile?
    Jerome likes this.
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

  4. #4
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,243
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Terremoti artificiali

    ,

    molti sismologi dichiarano che non sia possibile prevedere terremoti.

    ma quello che i sismologi non dicono, è che sono in grado di provocarli artificialmente in nome della "scienza" del profitto (tanto a pagare i danni c'è lo stato).

    i terremoti artificiali vengono provocati infatti per dei cosiddetti "studi scientifici", ossia non mera curiosità accademica, ma indagini finanziate per scopi militari oppure per l'individuazione di giacimenti petroliferi o gassosi.

    purtroppo tempi e luoghi di tali sismi artificiali non vengono comunicati alle popolazioni...
    e le autorità pubbliche, anche se informate, tacciono...
    ma operando in questo modo omertoso, se qualcosa dovesse andare storto si può sempre dare la colpa alle calamità naturali, come suggerisce l'articolo di cui sopra!

    una curiosa coincidenza: i maggiori giacimenti di gas e petrolio si trovano di solito in prossimità delle faglie sismiche... sicché chi può garantire che la tecnica di air-gun, ad esempio, non possa andare a stuzzicare una serie di faglie già instabili per motivi geologici, o che non possa far esplodere una bolla di gas sotterraneo innescando una reazione a catena?

    .
    Ultima modifica di Regina di Coppe; 23-01-17 alle 20:30
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

  5. #5
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,243
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Terremoti artificiali

    Alcuni terremoti possono essere causati dall’uomo e sono chiamati sismi indotti. Le cause sono principalmente legate allo sfruttamento delle risorse energetiche del sottosuolo.
    Tre i casi più noti: sfruttamento dell’energia geotermica (prelievo calore naturale dalle viscere della terra), bacini idrici artificiali ed estrazione e stoccaggio di gas metano o petrolio.
    Alcuni studi hanno dimostrato che le aree destinate allo sfruttamento delle risorse energetiche hanno avuto un aumento di attività sismica.
    (...)
    Le Iene hanno ascoltato Augusto De Sanctis del Forum Abruzzese dell’Acqua che ha portato Nadia Toffa in provincia di Chieti per parlare del progetto di stoccaggio gas di "Poggiofiorito".
    Un progetto di reiniezione-estrazione ciclica di metano nei pozzi collocati tra i comuni di S.Martino sulla Marrucina e Filetto. In un raggio di 10 km vivono 95.000 persone e ci sono le città di Chieti e Guardiagrele.
    Si tratta di una zona a rischio sismico 1: diversi i grandi terremoti storici nelle vicinanze, uno su tutti il terremoto di Orsogna del 1881, epicentro a soli 4km, in linea d'aria, dalla testa del pozzo.
    Non è un segreto per nessuno. La Regione lo sa e anche la società Gas Plus. Vogliono stoccare fino a 157 milioni di mc standard di gas metano in un giacimento in via di esaurimento con iniezione del gas in estate ed estrazione in autunno, con cicli che si ripetono annualmente.
    Nella relazione di progetto si legge a chiare lettere che «l’area in esame all’interno è soggetta ad un meccanismo di fagliazione inversa. Il comune di San Martino sulla Marrucina fa parte della provincia di Chieti il cui territorio è considerato ad alta pericolosità sismica ed è stato classificato come “zona sismica 1”; come visibile dalla Carta delle Intensità Macrosismiche, al territorio di San Martino sulla Marrucina corrispondono i valori di massima intensità macrosismica pari a 8».
    In questi casi il Piano di stralcio di Bacino della Regione Abruzzo vieta di costruire, perforare, impiantare, scavare.


    Il Ministero dell'Ambiente a giugno del 2014 ha concesso una prima importante autorizzazione alla società Gas Plus Storage, chiedendo nero su bianco di contenere i sismi indotti entro il 3 grado Richter.

    La frase esatta è questa: "Qualora la microsismicità riconducibile alle attività di esercizio dello stoccaggio eguagli o superi la Magnitudo Locale 3 (scala Richter), dovranno essere adottati dal soggetto gestore responsabile tutti gli accorgimenti opportuni atti a riportare la Magnitudo Locale massima dei sismi a valori inferiori a 2.0"

    In pratica il Ministero dell'Ambiente ammette la possibilità che tali attività possano provocare fenomeni sismici e che questi possano essere anche superiori a 3 gradi Richter, quindi potenzialmente distruttivi.

    «E’ una grande invenzione», ha commentato sbalordito il professore Franco Ortolani, geologo dell’Università Federico II di Napoli, «peccato che nessuno ha inventato l’interruttore della sismicità.
    E’ un modo per fare stare tranquilli i cittadini». «Una volta che si è verificato un evento oltre il 3° grado», ha fatto notare De Sanctis, «tu non è che poi lo cancelli. Non c’è la macchina del tempo che se ci sono stati danni o dei morti cancella tutto… E’ una prescrizione folle».
    Terremoto indotti dalla mano dell?uomo, a le Iene il caso Abruzzo - Foto 1 di 4 - PrimaDaNoi.it



    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

  6. #6
    Pornocrate
    Data Registrazione
    04 Nov 2016
    Località
    Tuscia Laziale e Veneto Centrale
    Messaggi
    5,611
    Mentioned
    33 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Terremoti artificiali

    Per me studiare un po' di geologia e tettonica della penisola italiana a partire da una decina di milioni di anni, farebbe bene ad un sacco di persone.
    Ma è più facile credere ad una schiera di "insigni scienziati" che postano i loro deliri su internet.
    La gente non sa che la terra che sta sotto i piedi di almeno un terzo degli Italiani è come una pentola a pressione.
    E non sa che una parte del Tirreno Meridionale 3 km sotto acqua, è una pentola a pressione in piena attività.
    Il Piave mormorava calmo e placido al passaggio, dei primi fanti IL 26 MAGGIO !!!!!!!!!!!

  7. #7
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,243
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Terremoti artificiali

    "Qualora la microsismicità riconducibile alle attività di esercizio dello stoccaggio eguagli o superi la Magnitudo Locale 3 (scala Richter), dovranno essere adottati dal soggetto gestore responsabile tutti gli accorgimenti opportuni atti a riportare la Magnitudo Locale massima dei sismi a valori inferiori a 2.0"
    .

    Un sisma con magnitudo inferiore a 2 singolarmente preso, di per sé non provoca danni. Tuttavia, come dice il proverbio: "la goccia scava la roccia"; ciò significa che se una goccia d'acqua colpisce ripetutamente una pietra, poco a poco la corrode e distrugge.
    A maggior ragione un sisma, per quanto piccolo, se ripetuto numerose volte può danneggiare la crosta terrestre e potrebbe attivare un sistema di faglie già fragile di suo.

    .
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

  8. #8
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,243
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Terremoti artificiali

    .

    Secondo il sindaco di Ankara, i recenti sismi che hano colpito la Turchia (magnitudo superiore a 5) potrebbero essere stati provocati artificialmente da navi che conducevano ricerche sismiche nei pressi:

    Recent earthquakes in the western province of Çanakkale could have been organized by dark external powers aiming to destroy Turkey’s economy with an “artificial earthquake” near Istanbul, Ankara Mayor Melih Gökçek has claimed.
    “Today a serious earthquake occurred in Çanakkale. I have investigated and there is a ship conducting seismic research nearby. What this ship is researching and which country it belongs to should be resolved urgently. I worry about a potential earthquake that could occur artificially. This should definitely be investigated and announced to the public,” Gökçek tweeted.
    The Ankara mayor also warned about ships near the Marmara Sea, urging full control for their activities against “potential threats.”
    “The blow targeting Turkey right now aims to crush Turkey economically with an earthquake near Istanbul. Some may make fun of me, but I am worried about this. (...)
    Canakkale has been shaken by three earthquakes over the past two days with magnitudes of 5.3 and 5.2, which have caused minor damage to a number of buildings.
    Foreign powers performing ?earthquake tests? near Istanbul to destroy economy: Ankara mayor - LOCAL
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

  9. #9
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,243
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Terremoti artificiali

    .

    Ci sono terremoti che vengono provocati artificialmente per cercare giacimenti di petrolio e gas... è una tecnica ben nota ai sismologi...

    Un esperto saprebbe distinguere il tracciato di un terremoto indotto da attività (dis)umana da uno causato da movimenti tellurici e/o scoppi sotterranei...



    La piattaforma Eni fermata dalla marina turca in acque cipriote contese doveva svolgere uno di questi 'sondaggi' sismici ...

    .
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

  10. #10
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,243
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Terremoti artificiali

    .

    Study finds earthquakes continue for years after gas field wastewater injection stops

    The seismologists analyzed a sequence of earthquakes at Dallas Fort Worth International Airport and found that even though wastewater injection was halted after a year, the earthquakes continued.

    The sequence of quakes began in 2008, and wastewater injection was halted in 2009. But earthquakes continued for at least seven more years....



    https://phys.org/news/2018-02-earthq...astewater.html

    .
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Terremoti, ancora terremoti.
    Di ventunsettembre nel forum Padania!
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 23-07-13, 10:57
  2. Come si creano i terremoti...artificiali
    Di Italicvs nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-04-11, 16:50
  3. reefs artificiali
    Di fede2377 nel forum Natura e viaggi
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 27-10-08, 13:49
  4. bellezze artificiali cinesi
    Di sinistra_polliana nel forum Fondoscala
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 23-07-08, 19:33
  5. pioggie artificiali
    Di Perdu nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-07-02, 23:08

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226