User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: se tu fossi californiano cosa voteresti alla Proposition 19?

Partecipanti
33. Non puoi votare in questo sondaggio
  • YES

    22 66.67%
  • NO

    11 33.33%
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 32
  1. #11
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    NO ovviamente!
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  2. #12
    Bevar Christiania
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    17,702
     Likes dati
    3,634
     Like avuti
    6,647
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    Referendum sulla marijuana, la legalizzazione è ancora in testa

    E intanto il governatore della California ammorbidisce la proibizione. La ritirata strategica di Obama: Giorgio Bignami commenta la situazione USA alla vigilia del referendum californiano per la tassazione della marijuana.

    A poco più di una settimana dal voto (il 2 novembre), i sondaggi continuano ad essere favorevoli alla legalizzazione, anche se lo schieramento contrario ha recuperato qualche punto negli ultimi quindici giorni. Secondo PollTracker.com, un sito che offre i risultati aggregati di tutti i sondaggi effettuati, al 22 ottobre la Prop 19 ha raccolto il 46.5% di consensi contro il 45.3% (il 47% di sì contro il 43%, al 7 ottobre).
    Intanto, il dibattito si sta facendo rovente ed entra in campo il governo federale. Se approvata, la Prop19 consentirebbe ai cittadini californiani maggiori di 21 anni la coltivazione e il possesso personale fino a un’oncia di marijuana, mentre le città e le contee potrebbero autorizzare la coltivazione e il commercio legali. La scorsa settimana il Procuratore Generale Federale Eric H. Holder jr ha dichiarato che il Dipartimento di Giustizia Federale perseguirà con rigore la coltivazione e la vendita di marijuana, anche se il referendum dovesse passare; questa settimana è la volta dello zar antidroga, Gil Kerlikowske, che il 20 ottobre ha iniziato un giro elettorale in California. Visitando un servizio per le dipendenze, lo zar ha predetto un aumento dei consumi, con conseguente aumento delle dipendenze da marijuana, in caso di vittoria della Prop 19 .
    Il danno della marijuana è uno degli argomenti favoriti degli oppositori, che hanno impostato una campagna terroristica simile alla famosa Refeer Madness degli anni trenta. Si sostiene perfino che il referendum darebbe il via alla guida in stato di alterazione.
    Ma la salute pubblica è anche uno degli argomenti dei favorevoli alla Prop19: se passasse, milioni di Americani potrebbero usare una cannabis di sicura composizione. Proprio la sicurezza della sostanza sul mercato legale permetterebbe entro breve tempo di sgonfiare il mercato nero, come a suo tempo è accaduto dopo la fine della proibizione dell’alcol. Un studio condotto dalla RAND Corporation, appena uscito, calcola in 2 miliardi di dollari le perdite di profitto dei trafficanti di droga messicani in caso di legalizzazione. La Law Enforcement against Prohibition, un’associazione che riunisce più di 35.000 agenti di polizia e operatori della giustizia denuncia il silenzio degli oppositori circa il fallimento della proibizione. “I cittadini vogliono che la polizia li protegga, non che gli agenti perdano tempo dietro reati insignificanti di marjuana”, scrivono J.MacManara e S. Downing, due ex capi della polizia (Usa Today, 20 ott.)
    Stephen Gutwillig, della Drug Policy Alliance (la più importante organizzazione che si batte per la riforma della politica della droga), risponde punto su punto allo zar antidroga: “La verità è che oggi la marijuana è meno cara, più potente e facilmente disponibile ai giovani di qualsiasi età..La metà di tutti gli arresti per droga è per reati minori di marijuana ma questo non influisce di una virgola né sulla domanda né sull’economia illegale”. Quanto al rischio di dipendenza, “la marijuana è molto meno additiva dell’alcol e delle sigarette” – aggiunge Gutwillig – senza contare che “la maggioranza dei consumatori di cannabis è in trattamento semplicemente perché presi dalla polizia, il 57% secondo i dati federali”.
    Comunque vada a finire, la California ha già deciso di ammorbidire la proibizione della cannabis. Il 7 ottobre, il governatore Arnold Schwarzenegger ha firmato una legge che riduce il possesso di marijuana fino a 28.5 grammi a semplice infrazione, punibile con una multa di 100 dollari, senza alcun procedimento giudiziario né problemi di fedina penale. La legge entrerà in vigore il 1 gennaio 2011.
    “In questi tempi di drastici tagli alle spese della giustizia e della polizia, non possiamo permetterci di spendere le limitate risorse che abbiamo perseguendo gli illeciti per marijuana”, ha dichiarato il governatore. Proprio lo stesso argomento dei sostenitori di Proposition 19.


    Referendum sulla marijuana, la legalizzazione è ancora in testa | il Blog di Fuoriluogo.it

  3. #13
    Liberale Dubbioso
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    6,765
     Likes dati
    0
     Like avuti
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    Così come è presentata no.Introdurrei la tassazione della mariujana anche per consumo personale e creerei un fondo per indennizzare le vittime dei cannabinoidi.
    "REPUBLICAN IN NAME ONLY"

  4. #14
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2009
    Messaggi
    140
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    YES

  5. #15
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,158
     Likes dati
    73
     Like avuti
    4,687
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    si
    Dannato Barone Rosso.

  6. #16
    Ich Bin Ein Südtiroler
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    UE-27
    Messaggi
    66,618
     Likes dati
    5,537
     Like avuti
    9,617
    Mentioned
    307 Post(s)
    Tagged
    56 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio
    Referendum sulla marijuana, la legalizzazione è ancora in testa

    E intanto il governatore della California ammorbidisce la proibizione. La ritirata strategica di Obama: Giorgio Bignami commenta la situazione USA alla vigilia del referendum californiano per la tassazione della marijuana.

    A poco più di una settimana dal voto (il 2 novembre), i sondaggi continuano ad essere favorevoli alla legalizzazione, anche se lo schieramento contrario ha recuperato qualche punto negli ultimi quindici giorni. Secondo PollTracker.com, un sito che offre i risultati aggregati di tutti i sondaggi effettuati, al 22 ottobre la Prop 19 ha raccolto il 46.5% di consensi contro il 45.3% (il 47% di sì contro il 43%, al 7 ottobre).
    Intanto, il dibattito si sta facendo rovente ed entra in campo il governo federale. Se approvata, la Prop19 consentirebbe ai cittadini californiani maggiori di 21 anni la coltivazione e il possesso personale fino a un’oncia di marijuana, mentre le città e le contee potrebbero autorizzare la coltivazione e il commercio legali. La scorsa settimana il Procuratore Generale Federale Eric H. Holder jr ha dichiarato che il Dipartimento di Giustizia Federale perseguirà con rigore la coltivazione e la vendita di marijuana, anche se il referendum dovesse passare; questa settimana è la volta dello zar antidroga, Gil Kerlikowske, che il 20 ottobre ha iniziato un giro elettorale in California. Visitando un servizio per le dipendenze, lo zar ha predetto un aumento dei consumi, con conseguente aumento delle dipendenze da marijuana, in caso di vittoria della Prop 19 .
    Il danno della marijuana è uno degli argomenti favoriti degli oppositori, che hanno impostato una campagna terroristica simile alla famosa Refeer Madness degli anni trenta. Si sostiene perfino che il referendum darebbe il via alla guida in stato di alterazione.
    Ma la salute pubblica è anche uno degli argomenti dei favorevoli alla Prop19: se passasse, milioni di Americani potrebbero usare una cannabis di sicura composizione. Proprio la sicurezza della sostanza sul mercato legale permetterebbe entro breve tempo di sgonfiare il mercato nero, come a suo tempo è accaduto dopo la fine della proibizione dell’alcol. Un studio condotto dalla RAND Corporation, appena uscito, calcola in 2 miliardi di dollari le perdite di profitto dei trafficanti di droga messicani in caso di legalizzazione. La Law Enforcement against Prohibition, un’associazione che riunisce più di 35.000 agenti di polizia e operatori della giustizia denuncia il silenzio degli oppositori circa il fallimento della proibizione. “I cittadini vogliono che la polizia li protegga, non che gli agenti perdano tempo dietro reati insignificanti di marjuana”, scrivono J.MacManara e S. Downing, due ex capi della polizia (Usa Today, 20 ott.)
    Stephen Gutwillig, della Drug Policy Alliance (la più importante organizzazione che si batte per la riforma della politica della droga), risponde punto su punto allo zar antidroga: “La verità è che oggi la marijuana è meno cara, più potente e facilmente disponibile ai giovani di qualsiasi età..La metà di tutti gli arresti per droga è per reati minori di marijuana ma questo non influisce di una virgola né sulla domanda né sull’economia illegale”. Quanto al rischio di dipendenza, “la marijuana è molto meno additiva dell’alcol e delle sigarette” – aggiunge Gutwillig – senza contare che “la maggioranza dei consumatori di cannabis è in trattamento semplicemente perché presi dalla polizia, il 57% secondo i dati federali”.
    Comunque vada a finire, la California ha già deciso di ammorbidire la proibizione della cannabis. Il 7 ottobre, il governatore Arnold Schwarzenegger ha firmato una legge che riduce il possesso di marijuana fino a 28.5 grammi a semplice infrazione, punibile con una multa di 100 dollari, senza alcun procedimento giudiziario né problemi di fedina penale. La legge entrerà in vigore il 1 gennaio 2011.
    “In questi tempi di drastici tagli alle spese della giustizia e della polizia, non possiamo permetterci di spendere le limitate risorse che abbiamo perseguendo gli illeciti per marijuana”, ha dichiarato il governatore. Proprio lo stesso argomento dei sostenitori di Proposition 19.


    Referendum sulla marijuana, la legalizzazione è ancora in testa | il Blog di Fuoriluogo.it

    Per chi non l'abbia visto/letto consiglio la visione del film o ancor meglio la lettura del libro "A Scanner Darkly" di Philip K Dick riportato sul grande schermo da Linklater
    "Quante persone ci sono in questa strada, un centinaio? Quante sono le persone intelligenti, sette, otto? Bene, io lavoro per le altre novantadue" Phineas Taylor Barnum

    UE, mondo, futuro Michio Kaku:
    https://www.youtube.com/watch?v=7NPC47qMJVg

  7. #17
    Bevar Christiania
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    17,702
     Likes dati
    3,634
     Like avuti
    6,647
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    gli ultimi sondaggi danno in leggero vantaggio il no

  8. #18
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pavia
    Messaggi
    29,098
     Likes dati
    1,026
     Like avuti
    1,450
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    28 grammi sono davvero troppi. E' un incentivo allo spacci, così come i 25 metri quadrati. Una amica con una bella piantina ha fatto 600 grammi, figurati con 25 metri quadri.
    L'uso personale qui viene ampiamente superato.
    Against all odds

  9. #19
    Vedo la mano invisibile
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Lussemburgo
    Messaggi
    29,966
     Likes dati
    4,730
     Like avuti
    5,056
    Mentioned
    140 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: California Proposition 19

    si, ottima proposta
    La verità produce effetti anche quando non può essere pronunciata.

    L. von Mises

    SILENDO LIBERTATEM SERVO

  10. #20
    Bevar Christiania
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    17,702
     Likes dati
    3,634
     Like avuti
    6,647
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: California Proposition 19


 

 
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Giappone-California
    Di H.I.M. nel forum Fondoscala
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 21-12-10, 15:25
  2. Proposition 8 in California
    Di Romamor80 nel forum Politica Estera
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-11-08, 11:23
  3. California
    Di Matteoblu nel forum Americanismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-07-06, 22:39
  4. California......
    Di vandeano2005 nel forum Americanismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-05-06, 01:20
  5. California o Australia?
    Di landingFCO nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-01-05, 12:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •