User Tag List

Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 103

Discussione: Celibato sacerdotale

  1. #1
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    117,904
    Mentioned
    530 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Celibato sacerdotale

    [edit della moderazione] post spostati da un'altra discussione.

    _____________________________

    Il celibato ecclesiastico non si discute. Punto e basta.
    Quei teologi possono andare..........
    Ultima modifica di :Esther:; 20-05-11 alle 17:22

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Comunione e Liberazione
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    2,944
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Il celibato non è in discussione.
    Ci sono più violenze sui bambini fatte in famiglia da parte dei padri,
    e non mi pare che questi ultimi siano sottoposti alla promessa di celibato.
    --
    “Don Giussani è stato ‘profeta’ dell’insopprimibile anelito dell’incontro con Dio per l’uomo del nostro tempo"Card. Angelo Bagnasco

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    13 Apr 2011
    Località
    Savona, Italy
    Messaggi
    1,532
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Il celibato come obbligo assoluto è una "norma tecnica" datata circa verso il 1000 e ribadita a Trento, che ha motivazioni saldamente "mondane" e, successivamente, orde di "giustificazioni teologiche".
    Venute meno le reali motivazioni sociali, visto che la società è cambiata parecchio nell'ultimo millennio, si può pensare di abolirlo.
    Lo rispetto come scelta in tutta la sua forza ma non deve essere un obbligo vincolante; son più per la linea ortodossa.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Sep 2009
    Messaggi
    1,077
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Citazione Originariamente Scritto da Polemiko Visualizza Messaggio
    ...potresti citare in quale occasione la Chiesa avrebbe dibattuto sulla questione? :gratgrat:
    ... hai qualche documento o relazione dai quali si possa evincere che il celibato è indispensabile e teologicamente obbligatorio per la chiesa stessa?:gratgrat:

    Le questioni che devono essere affrontate

    in “The Tablet” del 12 febbraio 2011 (traduzione di Maria Teresa Pontara Pederiva)

    In alcune dichiarazioni all'agenzia portoghese Ecclesia, il Cardinale Kasper, firmatario con Ratzinger della lettera del 1970, ha chiarito che l'intenzione era quella di “discutere” la questione, ma senza alcuna proposta di “abolire” questa disciplina ecclesiale.

    “Nel frattempo si è discusso molto, ci sono stati tre Sinodi mondiali che hanno parlato del celibato e si è deciso di mantenere questa disciplina, e io stesso credo che il celibato sia un bene per la Chiesa”.

    ZENIT - Il Card. Kasper non ha mai voluto abolire il celibato sacerdotale


    Se ti interessa l'argomento teologico perchè posti l'articolo del Tablet che parla di tutto fuorchè di teologia?
    Leggere che la Chiesa sarebbe contro il matrimonio dei preti per questioni economiche sì che è un argomento!
    In ogni caso The Tablet è un giornale orientato in senso progressista; un suo articolo ha lo stesso valore di tante altre riviste orientate in senso opposto..
    Ed anche questo è ulteriore prova che il dibattito c'è stato e c'è..

  5. #5
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    117,904
    Mentioned
    530 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Citazione Originariamente Scritto da Feyerabend Visualizza Messaggio
    Il celibato come obbligo assoluto è una "norma tecnica" datata circa verso il 1000 e ribadita a Trento, che ha motivazioni saldamente "mondane" e, successivamente, orde di "giustificazioni teologiche".
    Ma non dire cavolate: il celibato ecclesiastico precede addirittura la riforma gregoriana!

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,914
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Citazione Originariamente Scritto da Feyerabend Visualizza Messaggio
    Il celibato come obbligo assoluto è una "norma tecnica" datata circa verso il 1000 e ribadita a Trento, che ha motivazioni saldamente "mondane" e, successivamente, orde di "giustificazioni teologiche".
    Venute meno le reali motivazioni sociali, visto che la società è cambiata parecchio nell'ultimo millennio, si può pensare di abolirlo.
    Lo rispetto come scelta in tutta la sua forza ma non deve essere un obbligo vincolante; son più per la linea ortodossa.
    La motivazione era il pericolo che un figlio legittimo ,all interno del matrimonio , potesse ereditare ed erodere i beni della chiesa...........cosa condivisibile.
    Sul piano teologico nulla osterebbe al matrimonio , ma mi rimetto al volere pontificio lo status quo mi sta bene.

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    13 Apr 2011
    Località
    Savona, Italy
    Messaggi
    1,532
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Citazione Originariamente Scritto da Giò91 Visualizza Messaggio
    Ma non dire cavolate: il celibato ecclesiastico precede addirittura la riforma gregoriana!
    Non ho il tempo per recuperare i testi di storia medievale, quindi dovrò accontentarmi di Wikipedia che, almeno in questo caso, è abbastanza esatta, pur se sintetica sulla questione.

    Le prime notizie risalgono all'incirca al IV° secolo ma l'affermazione definitiva dell'obbligo è stata emanata proprio a Trento. In precedenza si trattava di un "obbligo" quantomeno disatteso - numerosi alti prelati avevano moglie e figli - e di non sicura attuazione.

    In quanto a "cavolate", lo è molto di più sostenere che sia un vincolo ineliminabile, visto che non sono pochi i preti cattolici a essere regolarmente uniti in matrimonio: un esempio, senza andare a cercare i sacerdoti anglicani od ortodossi già maritati e poi convertiti, sono i sacerdoti cattolici di rito orientale: a loro il matrimonio è permesso con norme analoghe a quello dei cristiani ortodossi.
    Ora, se fosse un vincolo così teologicamente chiaro, ineccepibile e inevitabile, come potrebbero essere costoro in Piena Comunione con Roma? Eppure l'Orientalium Ecclesiarum parla chiaro!
    Ultima modifica di Feyerabend; 19-05-11 alle 13:25

  8. #8
    Comunione e Liberazione
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    2,944
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Citazione Originariamente Scritto da Feyerabend Visualizza Messaggio
    Non ho il tempo per recuperare i testi di storia medievale, quindi dovrò accontentarmi di Wikipedia che, almeno in questo caso, è abbastanza esatta, pur se sintetica sulla questione.

    Le prime notizie risalgono all'incirca al IV° secolo ma l'affermazione definitiva dell'obbligo è stata emanata proprio a Trento. In precedenza si trattava di un "obbligo" quantomeno disatteso - numerosi alti prelati avevano moglie e figli - e di non sicura attuazione.

    In quanto a "cavolate", lo è molto di più sostenere che sia un vincolo ineliminabile, visto che non sono pochi i preti cattolici a essere regolarmente uniti in matrimonio: un esempio, senza andare a cercare i sacerdoti anglicani od ortodossi già maritati e poi convertiti, sono i sacerdoti cattolici di rito orientale: a loro il matrimonio è permesso con norme analoghe a quello dei cristiani ortodossi.
    Ora, se fosse un vincolo così teologicamente chiaro, ineccepibile e inevitabile, come potrebbero essere costoro in Piena Comunione con Roma? Eppure l'Orientalium Ecclesiarum parla chiaro!
    Infatti la questione è tutta del rito latino (sia Romano che Ambrosiano).
    --
    “Don Giussani è stato ‘profeta’ dell’insopprimibile anelito dell’incontro con Dio per l’uomo del nostro tempo"Card. Angelo Bagnasco

  9. #9
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    117,904
    Mentioned
    530 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Citazione Originariamente Scritto da Feyerabend Visualizza Messaggio
    Non ho il tempo per recuperare i testi di storia medievale, quindi dovrò accontentarmi di Wikipedia che, almeno in questo caso, è abbastanza esatta, pur se sintetica sulla questione.

    Le prime notizie risalgono all'incirca al IV° secolo ma l'affermazione definitiva dell'obbligo è stata emanata proprio a Trento. In precedenza si trattava di un "obbligo" quantomeno disatteso - numerosi alti prelati avevano moglie e figli - e di non sicura attuazione.

    In quanto a "cavolate", lo è molto di più sostenere che sia un vincolo ineliminabile, visto che non sono pochi i preti cattolici a essere regolarmente uniti in matrimonio: un esempio, senza andare a cercare i sacerdoti anglicani od ortodossi già maritati e poi convertiti, sono i sacerdoti cattolici di rito orientale: a loro il matrimonio è permesso con norme analoghe a quello dei cristiani ortodossi.
    Ora, se fosse un vincolo così teologicamente chiaro, ineccepibile e inevitabile, come potrebbero essere costoro in Piena Comunione con Roma? Eppure l'Orientalium Ecclesiarum parla chiaro!
    1) L'obbligo del celibato ecclesiastico ha fondamento nelle stesse Sacre Scritture. Non a caso il discepolo prediletto di Gesù Cristo era San Giovanni che era vergine e non sposato e San Paolo parla chiaramente di quanto sia migliore la castità per chi decide di occuarsi totalmente delle cose che non sono di questo mondo. Nostro Signore stesso disse che c'è chi si fa eunuco per il regno dei cieli! La riforma gregoriana prima e il Concilio di Trento poi hanno solamente sancito una consuetudine plurisecolare presente in Occidente, che trovava e trova fondamento nei passi delle Sacre Scritture e negli scritti dai Santi Padri e Dottori della Chiesa.

    2) Non ho detto che la situazione dei paesi di rito latino sia la medesima dei paesi di rito orientale (cattolico, ovviamente). Infatti, il dibattito si pone solo da noi e non in oriente, dove si è affermata una prassi ed una tradizione diversa, ma che comunque pone dei forti limiti (i vescovi non possono sposarsi, ad esempio). Da noi si tratta di una consuetudine e di una prassi costante che non ha ragione di essere né eliminata né modificata. Le eccezioni che citi - quella dei convertiti cattolici che provengono dalle chiese scismatiche ortodosse o dalla comunione [scismatica ed eretica] anglicana - non sono la regola, che è un'altra.

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    13 Apr 2011
    Località
    Savona, Italy
    Messaggi
    1,532
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Celibato, una trappola?

    Sull'ordinazione episcopale ai soli celibi sono perfettamente d'accordo; in questo sono fondamentalmente ortodosso.

    Sulle citazioni dalle Scritture, esse vanno interpretate: prese alla lettera, tanto per dirne una, dovremmo essere tutti poveri in canna. La Scrittura parla nella storia e in essa deve essere calata: quel che conta è il valore trasmesso dalla Scrittura, non la sua interpretazione strettamente materiale e contestuale dell'epoca.

 

 
Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. CELIBATO dei preti
    Di Mc Queen nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 20-08-09, 22:50
  2. Celibato: ipocrisia?
    Di levantino nel forum Cattolici
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 22-12-08, 12:53
  3. Il Celibato dei preti è da Dio?
    Di GandalfGabriel nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-05-06, 23:25
  4. Addio al celibato
    Di Nirvana nel forum Fondoscala
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-04-06, 13:48
  5. La Fraternità Sacerdotale San Pio X e Benedetto XVI
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-04-05, 22:56

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226