User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
Like Tree2Likes

Discussione: Problema: droga!

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Jul 2009
    Località
    perugia
    Messaggi
    350
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Problema: droga!

    Cari forumisti,
    forse l'argomento della droga per tutti voi è scontato,in quanto tutti disapprovate l'uso e l'abuso di cui i giovani,ma anche giovanissimi,ne fanno.
    Apro dunque questa discussione,non per provocazione,anche perchè approvo la pena di morte per i spacciatori(in questo l'esempio iraniano è ottimo),ma per sentire da voi se sarebbe il caso di ritornare ad effettuare ronde nei paesi e quartieri per cercare di ripulirli da questa feccia che portano lo sballo ai nostri figli.
    Negli anni settanta,addirittura anche a sinistra,c'erano formazioni che hanno fatto la lotta all'eroina,in quanto arma usata dallo Stato per incenerire i cervelli dei giovani.
    Oggi, anche se non se ne parla più, l'uso della droga (dall'hashish all'eroina/cocaina) è aumentato in maniera esponenziale,di contro tanti genitori se ne fregano di cosa fanno i loro figli quando escono e pertanto anche la famiglia non è più fonte di educazione,ma semmai di menefreghismo.
    Non credo che sia una battaglia da lasciare ai destrorsi,anche perchè non la ritengo una battaglia di retroguardia,ma anzi noi che portiamo avanti determinate tematiche dovremmo essere i primi ad organizzarci.
    A voi i commenti!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!

    "di ritornare ad effettuare ronde nei paesi e quartieri per cercare di"
    scordatelo,ti fermerebbero sia lo stato che non ammette ronde
    che gli spacciatori che in certi posti(vedi Napoli ma non solo) hanno
    anche disponibilità di armi da fuoco.
    Ci vorrebbe invece la risposta di un vero stato,che inizi con un repulisti
    di spacciatori a suon di fucilate alla nuca e che forzi alla disintossicazione
    i giovani intossicati.
    Ma i primi ad essere fatti fuori,i veri responsabili sono quelli che promuovono
    la cultura della droga..
    per il resto la droga è una vera peste,sono finiti i tempi della coca droga di elite
    ,e oggi siamo invasi da droghe chimiche e cocaina per tutti.
    Una vera peste,curabile però.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!

    Discorso complesso.
    Io confesso un certo disagio a trattare questi temi, perchè rifugo da battaglie che più che avanguardia, ribellione, sembrano da padre di famiglia invecchiato conservatore.
    Ma c'è dell' altro.
    Cosa è la droga? E' qualsivoglia sostanza comporti una modifica dello stato psico-fisico di un organismo vivente. Dunque, in base a questa definizione, sono droghe non solo l' ecstasy, le anfetamine, la cocaina eccettera, ma anche gli psicofarmaci, peggiori della canapa indiana (la pianta da cui si ricavano la marjuana e l' hascish), il caffè, il tè, la camomilla, le sigarette normali, le colle, la benzina, l' acido delle batterie di autoveicolo, varie erbe, i farmaci non orientati alla psiche, i sali da bagno, persino il cioccolato dato che influisce sull' umore.
    Perchè ci si droga? E' vero che l' assunzione di droghe fa parte delle esigenze umane, forse non è tra le principali, comunque è un esigenza, ed è antica quanto l' uomo: se ne faceva uso dalle società primitive in poi, per i più disparati fini: riti religiosi, prevegenze, rilassamento, lenire i morsi della fame, evasione, concentrazione sul lavoro, eccettera.
    Si può distinguere tra quelle che effettivamente fanno casino, e quelle che ne fanno poco o niente: un discorso è l' eroina, la cui pericolosità per chi ne fa uso e anche per chi si trova costretto a relazionarsi con tale soggetto, è sotto gli occhi di tutti, altra cosa il tè, che comunque va assunto con moderazione perchè sennò diventi ansioso e si ha difficoltà a dormire però non ci sono i pericoli dell' eroina. Anche la marjuana, a meno che non ti metta a guidare forse, non è quella cosa brutta che dicono molti benpensanti (ne ho fatto uso in passato).
    Il nocciolo della questione diventa: perchè si ha bisogno della droga? Perchè si ricorre a sostanze potenti e pericolose sapendo che fanno male? Solo stordimento, o qualcosa di più oscuro? Il togliere le droghe comunemente note come brutte tipo eroina, ecstasy, magari gli alcoolici, se restano le cause inducenti all' uso di tali sostanze, non si risolverebbe semplicemente nello spostamento verso l' assunzione di altre sostanze psicotrope di cui non si può fare a meno per altri fattori della vita quotidiana come le colle, la benzina (si può sniffare), le medicine scadute o verso altri comportamenti pericolosi per se e per gli altri? Ci sono cose "sane" come l' aria pulita di un bosco montano che hanno effetti rilassanti e calmieranti tipici di una droga, ma il mondo moderno come si è evoluto potrà garantire la vita con quelle cose "sane" capaci di lenire il desiderio di assumere sostanze psicotrope?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,330
    Mentioned
    107 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!

    La droga ? Accettare che qualcosa di esterno a noi ci sostenga , senza curarsi di dove ci porta.Un tempo la Fede sosteneva gli uomini e la vita diventava sopportabile.Ora esiste una divinità chimica,spacciata da appositi sacerdoti dotata di ostia sacra in varie forme, fumo, pastiglia , basta prenderla ed un paradiso infernale si rende disponibile al suo credente.Grazia impartita dalla dea madre della modernità, un'enorme prostituta che tutto divora.Una divinità che odia l'etica, l'onore.Una divinità femmina perchè è femminile, passivo farsi invadere da un qualcosa per evadere dal mondo.
    In questo modo di vedere le cose, il Socialismo Nazionale è senza dubbio qualcosa di virile, perché è virile, attivo difendere una comunità, opporsi al mondo che avanza in così esigue forze.
    In pratica un socialnazionalista ha tutti i motivi per non drogarsi :gratgrat: .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Jul 2009
    Località
    perugia
    Messaggi
    350
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!

    Quoto l'intervento di Freezer.
    Lungi da me dal far polemica,ma le parole di Avanguardia:"Ci sono cose "sane" come l' aria pulita di un bosco montano che hanno effetti rilassanti e calmieranti tipici di una droga", mi lasciano alquanto perplesso.
    Non credo,che sia una battaglia "conservatrice",anzi semmai una battaglia di innovazione per le generazioni future.
    So che ogni popolo antico ha fatto uso di sostanze psicotrope,ma nella maggior parte dei casi,il consumo si riduceva alle caste sacerdotali.
    Oggi,a mio vedere,non c'è nulla di trascendentale e ritengo che ogni socialista nazionale,si faccia carico di tale battaglia,nel proprio quartiere e città. Cercare di salvare le nuove generazioni da questa peste non è auspicabile ma necessario.
    E' vero che ci sono mille modi per "drogarsi",ma almeno cerchiamo di eliminare quelli classici,rimuovendo il problema dei venditori di morte che non si fanno scrupoli neanche di fronte ad un bambino di 10 anni.
    Per la creazione di un mondo migliore,la strada passa anche da qui!


    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio
    La droga ? Accettare che qualcosa di esterno a noi ci sostenga , senza curarsi di dove ci porta.Un tempo la Fede sosteneva gli uomini e la vita diventava sopportabile.Ora esiste una divinità chimica,spacciata da appositi sacerdoti dotata di ostia sacra in varie forme, fumo, pastiglia , basta prenderla ed un paradiso infernale si rende disponibile al suo credente.Grazia impartita dalla dea madre della modernità, un'enorme prostituta che tutto divora.Una divinità che odia l'etica, l'onore.Una divinità femmina perchè è femminile, passivo farsi invadere da un qualcosa per evadere dal mondo.
    In questo modo di vedere le cose, il Socialismo Nazionale è senza dubbio qualcosa di virile, perché è virile, attivo difendere una comunità, opporsi al mondo che avanza in così esigue forze.
    In pratica un socialnazionalista ha tutti i motivi per non drogarsi :gratgrat: .
    CON LA PALESTINA likes this.

  6. #6
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,886
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!

    Non entro in questo interessante dibattitto, probabilmente per ragioni anagrafiche. Confesso, purtroppo, di non avere il "polso della situazione" riguardo alle nuove generazioni. Ai rtempi della mia gioventù (anni 70, fine) tutti abbiamo "fumato", era un modo per provare qualche cosa di diverso, di uscire dall'asfissiante morale borghese, ma non certamente, e parlo non solo per me, un modo per sfuggire alla realtà. Era ribellione allo stato puro, sia che si fosse di destra, di sinistra o di nessuna parte, ma era solamente un intermezzo, non lo strumento della ribellione. Oggi? Ripeto oggi non so, non ho le capacità di analizzare l'attuale situazione giovanile, perciò lascio spazio ai più giovani che ne sanno sicuramente più di me.
    Riguardo all'idea di ronde, laascerei perdere.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!

    Sono d' accordo che in un ipotetico ordine socialista nazionale certe droghe non circolerebbero facilmente, come non circolerebbero altre cose che fanno male tipo i giocattoli made in Cina e gli Ogm. Sia attraverso la doverosa repressione, sia creando un ambiente che riduca il bisogno di drogarsi, o meglio di drogarsi con le cose tipo eroina, pasticche. Certamente non potremmo proibire la birra, il vino, il tè, la camomilla, il caffè, ne sarà possibile impedire che si compri colla per sniffare nei casi "patologici". Un minimo bisogno di alterare il proprio stato psichico ci sarà sempre, l' importante è che non superi certi limiti.
    Dentro il mondo moderno globalizzato tecnologico eccettera, credo che ogni lotta alla droga, condotta da queste classi dirigenti che ci ritroviamo o anche da associazioni, sia alquanto vana, perchè il mondo in cui viviamo per come è fatto fa venire desiderio di drogarsi, spesso di brutto, sia perchè ci sono interessi economici dietro, sia perchè l' abuso di droghe è diffuso tra le stesse classi dirigenti, si drogani i politici per vizio, si drogano i manager, gli imprenditori, per tenersi svegli e reggere lo stress; al massimo, evitando le moraline anni '50, si deve comunicare i pericoli della droga nonchè il messaggio che non è proprio una alta forma di ribellione, servirà a poco, sempre meglio di niente.
    Perchè il fenomeno droga si riduca, dobbiamo sperare che ci siano pochissimi soldi o nelle catastrofi stile "2012".
    Ultima modifica di Avanguardia; 22-09-12 alle 11:45

  8. #8
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    28,536
    Mentioned
    427 Post(s)
    Tagged
    118 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!

    Il problema delle ronde non si pone neanche, sia perchè illegali sia perchè per contrastare spacciatori armati si darebbe origini a vere scene da far west per le strade ei quartieri delle città. Come dice NE è lo stato, uno stato serio "che inizi con un repulisti
    di spacciatori a suon di fucilate alla nuca e che forzi alla disintossicazione i giovani intossicati."
    E se nell'antichità l'uso di sostanze psicotrope era riservato solo alla casta sacerdotale durante determinati rituali e non a tutta la popolazione un motivo sicuramente c'era, probabilmente la consapevolezza da parte dei sacerdoti della sostanza e dell'uso limitato a determinati scopi che essi ne facevano, certo non per il puro sballo. Consapevolezza che li preservava dal diventare dei tossici e che era invece assente nel resto della popolazione.
    Comunque, aldilà delle ronde, credo che resti una battaglia affatto di retroguardia per i socialisti nazionali diffondere il più possibile una cultura diversa da quella imperante e quindi contraria allo sballo e all'uso delle droghe.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,330
    Mentioned
    107 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!

    Citazione Originariamente Scritto da Patriota Rosso Visualizza Messaggio
    Quoto l'intervento di Freezer.
    Lungi da me dal far polemica,ma le parole di Avanguardia:"Ci sono cose "sane" come l' aria pulita di un bosco montano che hanno effetti rilassanti e calmieranti tipici di una droga", mi lasciano alquanto perplesso.
    Non credo,che sia una battaglia "conservatrice",anzi semmai una battaglia di innovazione per le generazioni future.
    So che ogni popolo antico ha fatto uso di sostanze psicotrope,ma nella maggior parte dei casi,il consumo si riduceva alle caste sacerdotali.
    Oggi,a mio vedere,non c'è nulla di trascendentale e ritengo che ogni socialista nazionale,si faccia carico di tale battaglia,nel proprio quartiere e città. Cercare di salvare le nuove generazioni da questa peste non è auspicabile ma necessario.
    E' vero che ci sono mille modi per "drogarsi",ma almeno cerchiamo di eliminare quelli classici,rimuovendo il problema dei venditori di morte che non si fanno scrupoli neanche di fronte ad un bambino di 10 anni.
    Per la creazione di un mondo migliore,la strada passa anche da qui!
    Vero, si tratta di ecologia del cervello e pulizia dell'anima :giagia: , sono veleni che vanno combattuti .
    CON LA PALESTINA likes this.
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    2,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Problema: droga!


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Grillo e il problema droga
    Di pacatamente (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 13-05-08, 20:12
  2. droga : ungiovane italiano su tre si droga
    Di argos nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-04-08, 03:32
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-04-08, 00:07
  4. Un problema che non si vuole risolvere: la droga
    Di Razionalista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 16-02-08, 18:41
  5. Droga: Ferrero riformare legge sulla droga
    Di LegittimaOffesa nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-12-07, 22:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226