User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
Like Tree11Likes

Discussione: Barbarico

  1. #1
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,336
    Inserzioni Blog
    6
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Miles likes this.
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    229 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    Echi tridentini in letteratura: Giovanni Lindo Ferretti
    «In chiesa il priore officiava in latino e io imparavo le sequenze liturgiche che mi hanno legato ai secoli dei secoli. Kyrie Confiteor Gloria Credo Sanctus et Miserere...
    abbi misericordia di me, De profundis... dal profondo a te grido Signore...
    Celebravamo con la Santa Messa il sacrificio perfetto: l’agnello immacolato che offrendosi libera gli uomini riconciliandoli a Dio.
    Vivi, morti, Santi e ogni creatura cara al Creatore: c’eravamo tutti e noi, i presenti, forse i meno importanti.
    La vertigine, ancora oggi, mi coglie al suono del nome Melchisedech, già Sommo Sacerdote al cospetto di Dio quando nostro Padre Abramo muoveva i primi passi e tutto ciò che sarebbe stato poi, fino ad oggi, era solo promessa, progetto. Una vertigine che colpisce chi si affaccia dall’orlo dei propri giorni sul tempo: i secoli dei secoli...
    omnia saecula saeculorum. Amen. Così è.»

    Giovanni Lindo Ferretti, nato nel 1953 a Cerreto Alpi (Reggio Emilia), ha trascorso molti anni qua e là per l’Italia e per il mondo: abbandonata la fede cattolica dell’infanzia, militante dell’estrema sinistra extraparlamentare, fondatore e animatore di gruppi punk-rock d’avanguardia fra i più noti e “popolari” a partire dal 1982 (CCCP-Fedeli alla linea, poi CSI, poi diversi altri), autore e interprete di canzoni famose, protagonista di concerti indimenticabili, cinque anni fa compiva un clamoroso viaggio di ritorno: “Dopo aver cercato il senso in mille modi senza trovarlo, l'ho trovato tornando a casa”, confesserà in un’intervista. Il recupero della fede cattolica riempie di profumato vino nuovo un contenitore né stanco né deluso: vive attualmente nel paese natale, impegnato ad assistere la mamma anziana e, nel tempo che l’amore e l’alzheimer gli lasciano libero, a cantare e parlare e scrivere e pensare. Il brano riportato sopra è tratto da uno splendido libro uscito nel 2009 presso Mondadori, col titolo Bella gente d’Appennino che riecheggia una canzone e un concerto:


    http://www.youtube.com/watch?v=8c_2V3XUUHQ

    Fra un “ante” e un “post” trovano luogo, in questo mirabile libro di tenerezza e lucidità senza pari, racconti, rievocazioni, miti, metafore, pagine di poesia in prosa e versi che sembrano prosa. La storia dei suoi luoghi e dei suoi cari, vivi e scomparsi, su e giù per i continenti, su e giù per i decenni e i secoli, su e giù per i meandri del suo cuore partito e ritornato, mai inaridito: “d come dimora”; “c come cavallante”; “i come incarnazione”; “b come bottega”; “s come sepoltura”; “e come esilio”; “p come persone (politica)”; “a come appennino, alpe”.

    «Giovanotto sono stato succube e agente di una ideologia falsificante che estirpava, in baldanzosa marcia, ogni legame organico. Pietas, liturgia, vocazione e virtù ridotti a banalizzazione rancorosa e derisoria della propria storia plasmata con difficoltà, nei secoli, a civiltà della cristianità. (...) Attraverso i miei giorni nel silenzio, nello studio che mi è stato negato, io colpevole.»
    Con l’amore, il coraggio e la gratitudine di chi ha potuto e saputo ritrovare radici e tradizione:
    «Anche più volte al giorno, con mia madre che tutto dimentica ma non i morti, andiamo da loro. Recitiamo il De profundis, preghiamo per loro, chiediamo di intercedere per noi che siamo in cammino.»
    «Il brutto tempo ci obbliga in casa, ci ruba le camminate in tenerezze accennate, adatte a una madre anziana e a un figlio adulto. D’inverno il buio cala presto e cresce a dismisura l’angoscia da spaesamento propria di quell’ora, il nostro tormento. Ci salva, ogni sera, il suono della campana dell’
    Ave Maria. Ci salva, ogni sera, la recita del Santo Rosario. A Lei la corona, a me l’enunciazione dei misteri e, in un latino ecclesiastico scampato ai secoli e all’ignoranza, Lei scandisce le litanie, io la sostengo qua e là ma molto poco. Ogni sera la preghiera più semplice, la pratica religiosa più umile, ci restituisce a noi stessi, alla nostra storia, al mondo intero. (...) Il rosario ha retto le disgrazie, le catastrofi, le guerre, l’occupazione nazista. Reggerà l’alzheimer.»


    *


    Si vola tanto alto, in questo memoriale d’amore e di fede, che provo un po’ d’imbarazzo nel tentare di far rientrare, un po’ banalmente, certe riflessioni nello schema degli “echi” a me cari.

    «Tra la potenza e lo splendore della liturgia, che anticipa e richiama i Cieli attestandone anelito e distanza, e il perpetuarsi del mistero della vita in ogni non ancora-nascente-nato-morto al mondo sta lo spazio dell’arte. La bellezza è ciò che la qualifica, la verità la rende doverosa e indispensabile. Decadendo la liturgia a formulazione antigerarchica e piatta e riducendo a genetica il nascere si fa piazza pulita dell’arte che può pensarsi design, installazione, moda, ma si riduce ad oggettistica e solo il prezzo ne certifica e consola la pretesa artistica. (...)
    Da che la Chiesa cattolica ha relegato la sua lingua ad uso amministrativo e ridotto la sua liturgia a funzione assembleare, bramosa di orizzontale ed appagata in questo, si è resa estranea e superflua all’arte, oltre a rendere un pessimo servizio agli uomini, a cui non resta che snocciolare, incrementandola, la sequela delle rivendicazioni, dei diritti.»



    MiL - Messainlatino.it: Echi tridentini in letteratura: Giovanni Lindo Ferretti
    Cuordy, amerigodumini and Ucci Do like this.
    Preferisco di no.

  3. #3
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,061
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    634 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    Posso dire di aver fatto un percorso similare a quello di G.L. Ferretti.

    certo io sono piu' bello...

    ...a parte gli scherzi, l'ho sempre seguito con interesse (fin dagli esordi nichilisti).
    Ultima modifica di Ucci Do; 25-11-13 alle 19:51
    Miles and Cuordy like this.
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  4. #4
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    597 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    Una roccia e una "pietra d'inciampo" mi verrebbe da scrivere.

  5. #5
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,336
    Inserzioni Blog
    6
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    Citazione Originariamente Scritto da Ucci Do Visualizza Messaggio
    Posso dire di aver fatto un percorso similare a quello di G.L. Ferretti.

    certo io sono piu' bello...

    ...a parte gli scherzi, l'ho sempre seguito con interesse (fin dagli esordi nichilisti).
    Certe volte penso che certi tipi di atei abbiano già spalancate dentro di loro le porte del cattolicesimo. Parlo di quegli atei che si approcciano al loro ateismo in maniera riflessiva e non superficiale.
    Tante volte penso che sia soltanto questione di tempo, anche se all'apparenza l'ateo in questione da segnali tutt'altro che di ammorbidimento.
    Ultima modifica di Cuordy; 25-11-13 alle 22:48
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  6. #6
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,061
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    634 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    Citazione Originariamente Scritto da Cuordy Visualizza Messaggio
    Certe volte penso che certi tipi di atei abbiano già spalancate dentro di loro le porte del cattolicesimo. Parlo di quegli atei che si approcciano al loro ateismo in maniera riflessiva e non superficiale. Tante volte pensi che sia soltanto questione di tempo, anche se all'apparenza l'ateo in questione da segnali tutt'altro che di ammorbidimento.
    Nel mio caso (e credo sia anche il caso di g.l. ferretti) un ruolo importante/basilare l'ha giocato la tradizione familiare da cui provengo che sempre si è riconosciuta nella Chiesa cattolica di Roma.

    Anche quando buttavo nel cesso la mia vita mi sentivo a casa entrando in Chiesa.

    Spero che lo stesso conforto possa accompagnare anche il percorso di mia figlia.
    Ultima modifica di Ucci Do; 25-11-13 alle 22:47
    Miles, Anthos and Giò like this.
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  7. #7
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    229 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    Citazione Originariamente Scritto da Ucci Do Visualizza Messaggio
    Nel mio caso (e credo sia anche il caso di g.l. ferretti) un ruolo importante/basilare l'ha giocato la tradizione familiare da cui provengo che sempre si è riconosciuta nella Chiesa cattolica di Roma.

    Anche quando buttavo nel cesso la mia vita mi sentivo a casa entrando in Chiesa.

    Spero che lo stesso conforto possa accompagnare anche il percorso di mia figlia.
    Questo è il motivo principale per cui progressume e laicisticità varia sono spesso e volentieri elementi favorevoli alla disgregazione della Famiglia.
    Preferisco di no.

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    Citazione Originariamente Scritto da Ucci Do Visualizza Messaggio
    Posso dire di aver fatto un percorso similare a quello di G.L. Ferretti.

    certo io sono piu' bello...

    ...a parte gli scherzi, l'ho sempre seguito con interesse (fin dagli esordi nichilisti).
    Mi sto proprio leggendo in questo periodo Reduce, autografato da lui.
    Non concordo sulla sua assoluta e cieca apologia di Israele (lo Stato sionista, non il popolo dell'At e NT), anche se credo sia dovuta alla fascinazione anche estetica che ha avuto per Gerusalemme.

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    Tra l'altro me lo ricordo quando cantava Punkislam...ogni tanto me lo rivedo
    Consiglio Reduce per come è scritto, sembra un viaggio interiore
    Cuordy likes this.

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,063
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Barbarico

    e' un esteta


    Sent from my iPad using Tapatalk - now Free

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Da " Il medio evo Barbarico " Ed Einaudi
    Di mbragadin nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-08-02, 01:48

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226