User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Addio, Gaber.

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Addio, Gaber.

    Addio signor G.: è morto Giorgio Gaber


    Il cantante e attore milanese, malato da tempo, si è spento nella sua casa di Montemagno (Lucca) a 63 anni. Celebre per le sue gag, le ballate e i testi teatrali, ma anche per l'impegno negli anni della contestazione.


    LUCCA - Addio signor G. Lutto per tutto il mondo della musica italiana: il cantante e attore Giorgio Gaber è morto a Montemagno, nella sua casa in provincia di Lucca dove da diversi anni trascorreva lunghi periodi con la moglie Ombretta Colli e la figlia Dalia. Il cantautore milanese, il cui vero nome era Giorgio Gaberscik, era nato il 25 gennaio del '39. Era malato da tempo.

    Giorgio Gaber a quindici anni avrebbe iniziato a esercitarsi con la chitarra per curare il braccio sinistro da una malattia. Dopo essersi diplomato in ragioneria si era iscritto a Economia e Commercio alla Bocconi, pagandosi gli studi con i soldi guadagnati suonando e cantando al locale Santa Tecla, frequentato tra gli altri da Celentano.

    Qui che viene contattato da Mogol che lo invita alla Ricordi per un'audizione: il provino va bene e gli viene proposto di incidere un disco che contiene quattro canzoni, tra cui "Ciao ti diro`", il suo primo successo, nel 1958. Poi i successi in serie in televisione e al festival di Sanremo. Tra le sue canzoni-ballate più famose quella del "Cerrutti Gino" o la "Torpedo Blu".

    Negli anni Settanta Gaber rinuncia alla tv Nel 1970 debutta al Piccolo teatro di Milano con "Il signor G.". Seguiranno molti altri spettacoli, scritti sempre con Sandro Leporini, con la sua formula originale del teatro-canzone. Canterà, sempre con sguardo lucido e ironico, gli anni della contestazione fino al disincanto degli anni Novanta.

    Con "La mia generazione ha perso" (uscito nel 2001) Gaber era tornato al mercato discografico ufficiale, dopo molti album dedicati solo alla registrazione integrale dei suoi spettacoli. Il 24 gennaio uscirà "Io non mi sento italiano", il suo ultimo lavoro.




    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    Addio Giorgio.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non sapevo fosse malato, mi spiace molto

  4. #4
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    LA LIBERTA' (Giorgio Gaber)

    (parlato)Vorrei essere libero, libero come un uomo.
    Vorrei essere libero come un uomo.
    Come un uomo appena nato che ha di fronte solamente la natura
    che cammina dentro a un bosco con la gioia di inseguire
    un'avventura
    Sempre libero e vitale fa l'amore come fosse un'animale
    incosciente come un uomo compiaciuto della propria libertà

    La libertà non è star sopra un albero
    non è neanche il volo di un moscone
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

    (parlato)Vorrei essere libero, libero come un uomo
    come un uomo che ha bisogno di spaziare con la propria fantasia
    e che trova questo spazio solamente nella sua democrazia
    che ha il diritto di votare e che passa la sua vita a delegare
    e nel farsi comandare ha trovato la sua nuova libertà.

    La libertà non è star sopra un albero non è neanche avere un'opinione
    la libertà non è uno spazio libero
    libertà è partecipazione.

    La libertà non è star sopra un albero
    non è neanche avere un' opinione
    la libertà non è uno spazio libero, libertà è partecipazione.

    Vorrei essere libero, libero come un uomo
    come l'uomo più evoluto che si innalza con la propria
    intelligenza
    e che sfida la natura con la forza incontrastata della scienza
    con addosso l'entusiasmo di spaziare senza limiti nel cosmo
    e convinto che la forza del pensiero sia la sola libertà.

    La libertà non è star sopra un albero non è neanche un gesto o un'invenzione
    la libertà non è uno spazio libero libertà è partecipazione.

    La libertà non è star sopra un albero
    non è neanche il volo di un moscone
    la libertà non è uno spazio libero
    libertà è partecipazione.

  5. #5
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Addio Giorgio Gaber, grande milanese e compagno ideale della mia gioventù.
    Condoglianze alla simpaticissima Ombretta, anche lei a suo tempo cantante, attrice e ballerina bravissima.

  6. #6
    Ospite

    Predefinito

    ciao signor G...

    ora sei veramente un Uomo libero........

    nota.....il CD "la mia generazione ha perso" e quello di prossima uscita sono più in tema con la nostra idea di libertà a confronto di certe ballate di menestrelli neoceltici...

    a volte gli ideali c'è li portano i personaggi meno scontati...

    arrivederci Sig. G.....

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    DESTRA-SINISTRA

    Tutti noi ce la prendiamo con la storia
    ma io dico che la colpa è nostra,
    è evidente che la gente è poco seria
    quando parla di sinistra o destra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...
    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    Fare il bagno nella vasca è di destra
    far la doccia invece è di sinistra,
    un pacchetto di Marlboro è di destra
    di contrabbando è di sinistra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    Una bella minestrina è di destra
    il minestrone è sempre di sinistra,
    quasi tutte le canzoni son di destra
    se annoiano son di sinistra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    Le scarpette da ginnastica o da tennis
    hanno ancora un gusto un po' di destra,
    ma portarle tutte sporche e un po' slacciate
    è da scemi più che di sinistra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    I blue-jeans che sono un segno di sinistra
    con la giacca vanno verso destra,
    il concerto dello stadio è di sinistra
    mentre i prezzi sono un po` di destra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    La patata per natura è di sinistra
    spappolata nel purè è di destra,
    la corsia del sorpasso è a sinistra
    ma durante le elezioni è a destra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    La piscina bella azzurra e trasparente
    è evidente che sia un po' di destra,
    mentre i fiumi, tutti i laghi e anche il mare
    son di merda più che sinistra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    L'ideologia, l'ideologia
    malgrado tutto credo ancora che ci sia,
    è la passione, l'ossessione della tua diversità
    che al momento dove è andata non si sa
    dove non si sa
    dove non si sa.

    Io direi che il culatello è di destra
    la mortadella è di sinistra,
    quasi sempre il mal di testa è di destra
    la colite invece è di sinistra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    La tangente per natura è di destra
    col permesso di chi sta a sinistra,
    non si sa se la fortuna sia di destra
    ma la sfiga è sempre di sinistra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    Il saluto vigoroso a pugno chiuso
    è un antico gesto di sinistra,
    quello un po' degli anni '20, un po' romano
    è da stronzi oltre che di destra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    L'ideologia, l'ideologia
    non so se è un mito del passato o un'isteria,
    è il continuare ad affermare un pensiero e il suo perché
    con la scusa di un contrasto che non c'è
    se c'è chissa` dov'è
    se c'è chissa` dov'è.

    Canticchiar con la chitarra è di sinistra
    con il karaoke è di destra,
    i collant sono quasi sempre di sinistra
    il reggicalze è più che mai di destra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    La risposta delle masse è di sinistra
    col destino di spostarsi a destra,
    son sicuro che il bastardo è di sinistra
    mentre il figlio di puttana è a destra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    Una donna emancipata è di sinistra
    riservata è già un po' più di destra,
    ma un figone resta sempre un'attrazione
    che va bene per sinistra e destra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    Tutti noi ce la prendiamo con la storia
    ma io dico che la colpa è nostra,
    è evidente che la gente è poco seria
    quando parla di sinistra o destra.

    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...
    Ma cos'è la destra,
    cos'è la sinistra...

    Destra-sinistra
    Destra-sinistra
    Destra-sinistra
    Basta!

  8. #8
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy

    Ciao Giorgio...sei un grande....sempre.
    --------------
    The Warrior

  9. #9
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Addio grande Giorgio

  10. #10
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Condoglianze alla famiglia e a tutto il mondo della musica e del teatro per questa enorme perdita......

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Grande Gaber!
    Di tnt74 nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-02-08, 22:30
  2. A proposito di Gaber..
    Di -Uruz- nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-11-05, 19:05
  3. L’america Di Gaber
    Di S.P.Q.R. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-04-03, 17:43
  4. L'addio a Giorgio Gaber
    Di ARI6 nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-01-03, 16:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226