Bomba a Lagos, 50 morti
Nigeria, sventrati diversi palazzi
Una serie di esplosioni nel centro di Lagos, in Nigeria, hanno distrutto tre edifici, danneggiandone molti altri. Il bilancio provvisorio è di una cinquantina di vittime, mentre il numero dei feriti è imprecisato. Secondo la tv locale
la causa dell'esplosione sarebbe stata una bomba collocata nei locali di una banca posta all'interno di uno dei tre palazzi trasformati in cumuli di macerie.
Una folta folla di curiosi si è radunata sul luogo delle esplosioni, ma è stata costretta ad allontanarsi dagli agenti delle forze dell'ordine, che hanno sparato colpi di avvertimento in aria. "Lasciateci passare per andare ad aiutare i nostri fratelli", gridavano gli agenti attraverso i megafoni nel farsi largo tra la gente