User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Addio, Dino!

  1. #1
    Hanno assassinato Calipari
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    "Il programma YURI il programma"
    Messaggi
    69,195
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Addio, Dino!



    Questa notte ci ha lasciato Dino.

    E' morto a Perugia assistito dai suoi familiari fino all'ultimo istante. E' stato per tutti e tutte noi un esempio, una persona che non ha mai smesso un attimo di aiutare i piu' bisognosi, i migranti, i rifugiati politici e tutti coloro a cui i piu' elementari diritti sono negati, come hanno dimostrato le sue appassionate battaglie per il popolo curdo e per quello palestinese.

    Ci lascia con un'eredita' pesante da accettare, perche' ha affrontato la sfida politica e dei diritti per tutti i popoli lavorando notte e giorno. Era segretario dell' associazione nazionale antirazzista Senza confine e portavoce nazionale dell'associazione Azad per la liberta' del popolo kurdo.


    ----

    Scritti e altro... in ricordo di Dino

    il libro di dino "se questa e' europa"
    http://www.odradek.it/edizioni/collane/fuo...ea/frisullo.htm

    bibliografia di dino frisullo
    http://www.kurdistan.it/bibliografia/conte...bliografia.html

    lettera aperta di dino frisullo del 2001
    http://www.controappunto.org/carcereerepre...mo_questa_l.htm

    testimonianza di dino frisullo 2002
    http://digilander.libero.it/asgi.italia/pp...llo-0212cpt.htm

    risoluzione deputati europei per la liberazione di dino frisullo 1998
    http://www.geocities.com/CapitolHill/4662/...risoluziue.html

    tutto sulla richiesta di liberazione di dino frisullo
    http://www.ecn.org/tmcrew/int/kurdi/index.htm

    comunicato stampa su arresto di dino
    http://www.gfbv.it/2c-stampa/98/frisullo.html

    "piccola" raccolta di articoli di dino postati su indy:
    http://italy.indymedia.org/news/2002/12/12...381_comment.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2003/05/278643.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2003/05/273792.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2003/04/266289.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2003/04/249382.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2003/04/249275.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2003/04/242147.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2003/03/218666.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/12/133575.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/12/132658.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/12/127574.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/12/125749.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/12/124606.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/10/98477.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/07/61426.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/05/53145.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/05/50211.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/04/46208.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/03/42718.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/03/41863.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2002/0...mment.php#35677
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/12/32309.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/12/30578.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/10/26473.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/10/26046.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/10/25611.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/10/23695.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/0...mment.php#22161
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/09/22084.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/09/18198.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/09/19981.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/09/19654.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/09/16333.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/08/17240.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/08/16852.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/08/16894.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/08/16191.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/08/14522.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/08/14450.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/08/13908.php
    http://www.italy.indymedia.org/news/2001/08/13751.php

    ----

    ---


    Morto il pacifista Dino Frisullo

    Era noto per il suo impegno nella causa dei curdi. Malato da tempo, si è spento all'ospedale di Perugia. Domani verrà allestita la camera ardente a Roma.


    PERUGIA - Era noto come il pacifista che si era impegnato a lungo per la causa curda, tanto da essere arrestato, nel '98, in Turchia, durante una manifestazione.E' morto all'ospedale Monteluce di Perugia, per una malattia, Dino Frisullo, presidente dell'associazione Senza confine e responsabile di Azad. Aveva 51 anni. La salma si trova all'obitorio dell'ospedale Monteluce. Domani mattina sarà trasportata a Roma dove verrà allestita la camera ardente, in Campidoglio.

    Frisullo è morto in seguito a un male senza speranza. Dopo una lunga permanenza in ospedale, era stato dimesso ed era tornato a casa, per poi essere di nuovo ricoverato. La morte è sopraggiunta ieri sera intorno alle 220, proprio nel giorno del compleanno. Era nato il 5 giugno 1952 a Foggia. Da bambino, si era poi trasferito a Perugia, dove il padre ha insegnato per anni latino e greco. "Probabilmente non siamo mai stati buoni amici, ma posso tranquillamente affermare che è stato, e sempre sarà, il miglior nemico che potrò mai avere. La lealtà e l' onestà sono qualità che gli antirazzisti oggi seppelliscono con lui". Questo il ricordo di Frisullo, fatto dalla presidente dell'associazione Score Italy, Dacia Valent che di fronte alla notizia della morte ha deciso di sospendere la manifestazione in corso a Roma, da qualche giorno, di fonte alla sede dei Ds.

    "Il suo era un approccio idealista - ha aggiunto - ad una questione profondamente pragmatica, era convinto che la sinistra avrebbe cambiato il mondo. E' terribile che sia morto sapendo che era stato il mondo a cambiare la sinistra".

    (6 giugno 2003, ore 12,52)

    ---

    ci mancherai!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Hanno assassinato Calipari
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    "Il programma YURI il programma"
    Messaggi
    69,195
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    dall'unità

    Non c'è più uno dei simboli della battaglia per la pace. E' morto Dino Frisullo.

    È morto stanotte, all' ospedale Monteluce di Perugia, proprio nel giorno del suo compleanno, Dino Frisullo, presidente dell' associazione «Senza confine» e responsabile di «Azad». Aveva 51 anni.

    Con lui se ne va uno dei simboli della battaglia pacifista. Con lui se ne va uno dei simboli della battaglia contro tutte le discriminazioni. Per tutta la vita si è impegnato contro la guerra e nel ’98 durante una manifestazione di curdi per la festività del Newroz, in Turchia, venne arrestato. Proprio quell'arresto aveva segnato più di tutto il suo impegno pacifista e, in particolare, la sua lotta in difesa della causa dei curdi.

    In quell'occasione fu condannato ad un anno di reclusione per incitamento all'odio razziale. Dopo un breve periodo in prigione, fu espulso dalla Turchia. Successivamente il processo fu annullato per un vizio di procedura, ma la procura di Diyarbakir ne aprì un altro sulla base di un più severo articolo della legge antiterrorismo. Nonostante la richiesta della procura di interrogare Frisullo, questi fu ripetutamente respinto all'aeroporto di Istanbul dalla polizia. Il caso giudiziario del pacifista italiano fu poi chiuso nel febbraio del 2001 per intervenuta amnistia.

    Frisullo era malato da tempo. Alcuni dei suoi ultimi interventi pubblici li aveva fatti telefonando e mandando fax ai giornalisti dal reparto di oncologia dell' ospedale. Il 7 maggio scorso aveva commentato un intervento alla camera dei deputati del sottosegretario all'interno Alfredo Mantovano sul bilancio della legge Bossi-Fini, sottolineando, fra l'altro, che spesso i respinti alle frontiere fuggono da guerre e persecuzioni.

    L' 11 aprile, si era occupato della vicenda di un militante del Fronte di salvezza islamico, annunciando che la Corte di Strasburgo aveva bloccato la sua espulsione dall'Italia. Il 24 marzo scorso aveva, invece, sollecitato un provvedimento straordinario del governo che garantisse protezione temporanea ai cittadini iracheni in fuga dal conflitto in Iraq e quattro giorni prima aveva dato notizia del fatto che otto osservatori italiani erano stati fermati nel Kurdistan turco.

    L'attività di Dino Frisullo è stata riassunta dal padre, poeta e insegnante in pensione, in una lettera aperta all' ambasciatore turco a Roma, Inal Batu, durante la permanenza del figlio in carcere. «Mio figlio - scrisse - è solo portatore di un messaggio anteriore a qualsiasi divisione sociale e rappresentativo di un bisogno insito in una visione di civiltà in cui si unifichi ciò che l'odio e la violenza ora dividono».

    Enorme il cordoglio espresso da tutte le forze politiche. I diesse - in un comunicato - lo ricordano così: «Ha dato un contributo prezioso al movimento pacifista italiano e la sua vita, il suo impegno, rappresentano la testimonianza di chi opera e lavora per un mondo senza ingiustizie e senza violenze». I parlamentari verdi, Paolo Cento e Loredana De Petris ricordano che «Dino Frisullo è stato un esempio per tutti noi: la sua grande umanità nella difesa degli immigrati e di tutti coloro che erano e sono senza diritti, la sua passione civica e politica devono essere ricordati con affetto e riconoscenza».

    aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum

    Una vita spesa per gli ultimi

    di Luisa Morgantini

    Dino Frisullo è morto, di sera, di cancro, nel giorno del suo cinquantunesimo compleanno. Non ha avuto cura di sé, si è consumato nel suo bisogno e amore per la giustizia, una giustizia assoluta, ma il suo amore non era astratto aveva nomi, volti, corpi di donne e uomini pieni di sofferenza, dolore e ingiustizie subite. A loro si è dedicato. Ha percorso strade difficili, molto spesso in solitudine perché era troppa la sua impazienza. Ogni giorno si misurava con l’esclusione di persone arrivate in Italia per cercare rifugio e accoglienza e che invece trovavano indifferenza, abbandono, fame. Anche per chi condivide le passioni che lo muovevano, a volte la sua ostinazione caparbia era troppo. Quante volte ho litigato con lui: eppure, senza di lui, molte questioni in Italia, e nei movimenti, non avrebbero avuto voce. Penso al lavoro che ha svolto con i curdi. Al tempo che ha trascorso in un carcere turco, al suo voler condividere con i prigionieri politici le loro sofferenze.

    Ero con lui il giorno in cui venne arrestato a Dyarlikir. Avevamo cercato di farlo desistere, di farlo allontanare in quella strada dove venne arrestato. Non voleva andarsene c’era un bambino che era stato picchiato dai soldati. Voleva restare. Con lui ho condiviso il gelo di giorni e notti in piazza Celimontana, quando migliaia di curdi erano venuti in Italia per dire del loro bisogno di pace e perché Ocalan fosse libero.

    Mancherà a molti ma soprattutto mancherà ai “dannati della terra”, nel nostro paese mancherà agli immigrati e ai profughi. Mancheranno le sue battaglie contro quei luoghi di detenzione che sono i centri di accoglienza temporanea, contro le leggi razziste che ormai segnano il nostro paese. Ma soprattutto Dino si prendeva cura di loro nella quotidianità. Da oggi in avanti quando incontrerò gli occhi impauriti e smarriti di un immigrato, di un profugo, gli sorriderò anche per Dino Frisullo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Dino Grandi
    Di Giò nel forum Destra Radicale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 12-09-13, 21:38
  2. Addio a Dino Risi
    Di Serendipity nel forum Fondoscala
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 07-06-08, 14:35
  3. Ferrari Dino
    Di brr nel forum Auto & Moto
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 14-11-06, 10:01
  4. Il ritorno del Re Dino
    Di Shaytan (POL) nel forum Ludoteca
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-06-04, 17:14
  5. Ciao Dino
    Di pensiero nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-05-02, 00:49

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226