User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Vergogna

  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Mar 2004
    Messaggi
    385
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Vergogna

    Ciao a tutti,
    E’ la prima volta che scrivo qui anche se fondamentalmente ripudio il populismo,la retorica e la burocrazia tipiche della politica…soprattutto quella di casa nostra.
    Sono di papa’ italiano e di mamma cecoslovacca (o ex cecoslovacchia) I miei nonni materni erano ebrei e sono sopravvissuti ad auschwitz,il nonno era un dentista al quale I comunisti venuti dopo la seconda Guerra mondiale hanno confiscato tutto (casa e laboratorio) nel nome dei valori comunisti, sono morti alla fine degli anni 80 tra I monti Tatra nella slovacchia centrale senza poter vedere le loro figlie che erano scappate in occidente durante l’invasione sovietica perche’ se fossero tornate le avrebbero arrestate come traditrici della patria;ovviamente I miei nonni non sono mai potuti venire in occidente a trovarle.
    Qui da noi in Italia la svastica ed il partito fascista sono giustamente fuorilegge, ma la falce ed il Martello insieme al termine comunista sono legalmente ed ufficialmente rappresentati in parlamento.
    Ma I gulag non erano paragonabili ai lager?non si sono fatti milioni di morti e di sopprusi politici nel nome della bandiera rossa come nel nome della svastica?ci si dimentica di 40 anni di tirannia sovietico/comunista nell’intera europa orientale conditi da invasioni militari ed epurazioni politiche con campi di lavoro forzato nelle miniere di uranio?
    Mi vergogno profondamente di un paese che ammette ancora certi simboli ed ideologie, mi vergogno di fronte al ricordo dei miei nonni che avrebbero voluto vedere un’europa + degna del secondo millennio in cui viviamo.
    Oggi non ci sono + I 2 blocchi contrapposti ed e’ finita la Guerra fredda ma siamo testimoni di una nuova realta’ non meno squallida e non meno politicizzata.
    Siamo vittime della nostra stessa debolezza e non riusciamo a prendere una decisione unitaria nemmeno di fronte al torto marcio del terrorismo islamico ed invece di dare una dimostrazione di orgoglio occidentale e di ferrea determinazione a non scendere a compromessi con chi e’ un assassino diamo solo uno squallido spettacolo di debolezza e di vigliaccheria rendendo legittime e piene di potere le azioni barbare di 4 beduini che con 5 petardi riescono a cambiare governi ed a mettere in crisi I nostri sistemi e le nostre economie.
    E poi dobbiamo anche assistere ai commenti di quelli che dicono che visto che le armi di distruzione di massa non sono state trovate allora I nostri governi ci hanno mentito nel nome del neocolonialismo occidentale (che termini anacronistici e patetici)..ma le immagini dei curdi morti gassati non le avete viste?la domanda e’ invece dove sono finite quelle armi visto che nessuno ne ha dimostrato la distruzione.
    L’europa mi sembra vecchia,debole,rinunciataria,stanca ed in profondo declino…mi spiace molto per quel nonno che ha lottato per la vita sopravvivendo a nazisti e comunisti e che se fosse vivo darebbe una bella lezione di dignita’ ed orgoglio a tutti noi giovani.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Totila
    Ospite

    Predefinito Re: Vergogna

    In Origine Postato da skybullet
    Ciao a tutti,
    E’ la prima volta che scrivo qui anche se fondamentalmente ripudio il populismo,la retorica e la burocrazia tipiche della politica…soprattutto quella di casa nostra.
    Sono di papa’ italiano e di mamma cecoslovacca (o ex cecoslovacchia) I miei nonni materni erano ebrei e sono sopravvissuti ad auschwitz,il nonno era un dentista al quale I comunisti venuti dopo la seconda Guerra mondiale hanno confiscato tutto (casa e laboratorio) nel nome dei valori comunisti, sono morti alla fine degli anni 80 tra I monti Tatra nella slovacchia centrale senza poter vedere le loro figlie che erano scappate in occidente durante l’invasione sovietica perche’ se fossero tornate le avrebbero arrestate come traditrici della patria;ovviamente I miei nonni non sono mai potuti venire in occidente a trovarle.
    Qui da noi in Italia la svastica ed il partito fascista sono giustamente fuorilegge, ma la falce ed il Martello insieme al termine comunista sono legalmente ed ufficialmente rappresentati in parlamento.
    Ma I gulag non erano paragonabili ai lager?non si sono fatti milioni di morti e di sopprusi politici nel nome della bandiera rossa come nel nome della svastica?ci si dimentica di 40 anni di tirannia sovietico/comunista nell’intera europa orientale conditi da invasioni militari ed epurazioni politiche con campi di lavoro forzato nelle miniere di uranio?
    Mi vergogno profondamente di un paese che ammette ancora certi simboli ed ideologie, mi vergogno di fronte al ricordo dei miei nonni che avrebbero voluto vedere un’europa + degna del secondo millennio in cui viviamo.
    Oggi non ci sono + I 2 blocchi contrapposti ed e’ finita la Guerra fredda ma siamo testimoni di una nuova realta’ non meno squallida e non meno politicizzata.
    Siamo vittime della nostra stessa debolezza e non riusciamo a prendere una decisione unitaria nemmeno di fronte al torto marcio del terrorismo islamico ed invece di dare una dimostrazione di orgoglio occidentale e di ferrea determinazione a non scendere a compromessi con chi e’ un assassino diamo solo uno squallido spettacolo di debolezza e di vigliaccheria rendendo legittime e piene di potere le azioni barbare di 4 beduini che con 5 petardi riescono a cambiare governi ed a mettere in crisi I nostri sistemi e le nostre economie.
    E poi dobbiamo anche assistere ai commenti di quelli che dicono che visto che le armi di distruzione di massa non sono state trovate allora I nostri governi ci hanno mentito nel nome del neocolonialismo occidentale (che termini anacronistici e patetici)..ma le immagini dei curdi morti gassati non le avete viste?la domanda e’ invece dove sono finite quelle armi visto che nessuno ne ha dimostrato la distruzione.
    L’europa mi sembra vecchia,debole,rinunciataria,stanca ed in profondo declino…mi spiace molto per quel nonno che ha lottato per la vita sopravvivendo a nazisti e comunisti e che se fosse vivo darebbe una bella lezione di dignita’ ed orgoglio a tutti noi giovani.
    Non dubitare, i suoi (di tuo nonno)correligionari in Palestina non scherzano...
    Noi europei, siano stanchi...Ci hanno fatto fare due guerre mondiali: milioni di giovani vite spezzate sulla Marna, sul Carso e nelle pianure russe.
    Lo spirito vitale che ci animava per due volte e stato abbattuto. Abbiamo avuto città rase al suolo, massacri, sangue...
    Poi ci hanno detto per 50 anni che noi europei non potevano armarci. Eravamo sotto tutela. nel '68 ci hanno insegnato che non si fa la guerra ; ma l'amore. Con il preservativo. Così siamo anche senza figli. E ora che i beduini si ribellano al Gran Capo di Washington e fanno vedere i sorci verdi agli eroici marines a Baghdad o a Tikrit, noi dovremmo togliergli le castagne dal fuoco?
    Abbiamo già dato. Si fottano!

  3. #3
    Fieramente Occidentale
    Data Registrazione
    08 Mar 2004
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Vergogna

    In Origine Postato da skybullet
    Ciao a tutti,
    E’ la prima volta che scrivo qui anche se fondamentalmente ripudio il populismo,la retorica e la burocrazia tipiche della politica…soprattutto quella di casa nostra.
    Sono di papa’ italiano e di mamma cecoslovacca (o ex cecoslovacchia) I miei nonni materni erano ebrei e sono sopravvissuti ad auschwitz,il nonno era un dentista al quale I comunisti venuti dopo la seconda Guerra mondiale hanno confiscato tutto (casa e laboratorio) nel nome dei valori comunisti, sono morti alla fine degli anni 80 tra I monti Tatra nella slovacchia centrale senza poter vedere le loro figlie che erano scappate in occidente durante l’invasione sovietica perche’ se fossero tornate le avrebbero arrestate come traditrici della patria;ovviamente I miei nonni non sono mai potuti venire in occidente a trovarle.
    Qui da noi in Italia la svastica ed il partito fascista sono giustamente fuorilegge, ma la falce ed il Martello insieme al termine comunista sono legalmente ed ufficialmente rappresentati in parlamento.
    Ma I gulag non erano paragonabili ai lager?non si sono fatti milioni di morti e di sopprusi politici nel nome della bandiera rossa come nel nome della svastica?ci si dimentica di 40 anni di tirannia sovietico/comunista nell’intera europa orientale conditi da invasioni militari ed epurazioni politiche con campi di lavoro forzato nelle miniere di uranio?
    Mi vergogno profondamente di un paese che ammette ancora certi simboli ed ideologie, mi vergogno di fronte al ricordo dei miei nonni che avrebbero voluto vedere un’europa + degna del secondo millennio in cui viviamo.
    Oggi non ci sono + I 2 blocchi contrapposti ed e’ finita la Guerra fredda ma siamo testimoni di una nuova realta’ non meno squallida e non meno politicizzata.
    Siamo vittime della nostra stessa debolezza e non riusciamo a prendere una decisione unitaria nemmeno di fronte al torto marcio del terrorismo islamico ed invece di dare una dimostrazione di orgoglio occidentale e di ferrea determinazione a non scendere a compromessi con chi e’ un assassino diamo solo uno squallido spettacolo di debolezza e di vigliaccheria rendendo legittime e piene di potere le azioni barbare di 4 beduini che con 5 petardi riescono a cambiare governi ed a mettere in crisi I nostri sistemi e le nostre economie.
    E poi dobbiamo anche assistere ai commenti di quelli che dicono che visto che le armi di distruzione di massa non sono state trovate allora I nostri governi ci hanno mentito nel nome del neocolonialismo occidentale (che termini anacronistici e patetici)..ma le immagini dei curdi morti gassati non le avete viste?la domanda e’ invece dove sono finite quelle armi visto che nessuno ne ha dimostrato la distruzione.
    L’europa mi sembra vecchia,debole,rinunciataria,stanca ed in profondo declino…mi spiace molto per quel nonno che ha lottato per la vita sopravvivendo a nazisti e comunisti e che se fosse vivo darebbe una bella lezione di dignita’ ed orgoglio a tutti noi giovani.
    mi spiace deluderti, ma la guerra fredda non è finita.
    è finito il comunismo, ma non i comunisti.
    Prima dell'avvento del comunismo l'europa era il centro del mondo......ora stiamo andando alla deriva.
    purtroppo hai ragione.
    e il post successivo al tuo ne è la conferma.

    io sono di destra e in quanto tale non mi arrendo

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Cyborg nazzysta teleguidato da Casaleggio
    Messaggi
    26,844
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Vergogna

    In Origine Postato da massimoardito
    mi spiace deluderti, ma la guerra fredda non è finita.
    è finito il comunismo, ma non i comunisti.
    Prima dell'avvento del comunismo l'europa era il centro del mondo......ora stiamo andando alla deriva.
    purtroppo hai ragione.
    e il post successivo al tuo ne è la conferma.

    io sono di destra e in quanto tale non mi arrendo
    Perfetta esemplificazione del "perchè" stiamo andando alla deriva...

    "De Australopitecibus non disputandum est" ma dobbiamo prenderne atto....altro che komunisti....
    Vuoi una soluzione VERA alla Crisi Finanziaria ed al Debito Pubblico?

    NUOVA VERSIONE COMPLETATA :
    http://lukell.altervista.org/Unasolu...risiEsiste.pdf




  5. #5
    Socialismo e Nazione
    Data Registrazione
    06 Nov 2003
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,399
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Re: Re: Vergogna

    In Origine Postato da Totila
    Non dubitare, i suoi (di tuo nonno)correligionari in Palestina non scherzano...
    Noi europei, siano stanchi...Ci hanno fatto fare due guerre mondiali: milioni di giovani vite spezzate sulla Marna, sul Carso e nelle pianure russe.
    Lo spirito vitale che ci animava per due volte e stato abbattuto. Abbiamo avuto città rase al suolo, massacri, sangue...
    Poi ci hanno detto per 50 anni che noi europei non potevano armarci. Eravamo sotto tutela. nel '68 ci hanno insegnato che non si fa la guerra ; ma l'amore. Con il preservativo. Così siamo anche senza figli. E ora che i beduini si ribellano al Gran Capo di Washington e fanno vedere i sorci verdi agli eroici marines a Baghdad o a Tikrit, noi dovremmo togliergli le castagne dal fuoco?
    Abbiamo già dato. Si fottano!
    Ho letto e sottoscrivo, condividendo in toto.

  6. #6
    Fieramente Occidentale
    Data Registrazione
    08 Mar 2004
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Vergogna

    In Origine Postato da damps
    E prima ancora Roma
    era la capitale del mondo.

    Come diceva il poeta...
    PASSA'L TEMPO EL'UOM NON SE NE AVVEDE.
    non lo dico io......
    vatti a rileggere MAZZINI.

    Lui ne capiva molto più di me......di te poi.....

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,995
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non lo ha scritto lui. E' una cosa che gira in rete da parecchio tempo.
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  8. #8
    anroma
    Ospite

    Predefinito

    sky sottoscrivo in pieno le tue parole

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    16 Apr 2009
    Località
    vicino Roma
    Messaggi
    22,164
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Vergogna

    In Origine Postato da skybullet
    ......
    Mi vergogno profondamente di un paese che ammette ancora certi simboli ed ideologie, mi vergogno di fronte al ricordo dei miei nonni che avrebbero voluto vedere un’europa + degna del secondo millennio in cui viviamo.
    .....
    Siamo vittime della nostra stessa debolezza e non riusciamo a prendere una decisione unitaria nemmeno di fronte al torto marcio del terrorismo islamico ed invece di dare una dimostrazione di orgoglio occidentale e di ferrea determinazione a non scendere a compromessi con chi e’ un assassino diamo solo uno squallido spettacolo di debolezza e di vigliaccheria rendendo legittime e piene di potere le azioni barbare di 4 beduini che con 5 petardi riescono a cambiare governi ed a mettere in crisi I nostri sistemi e le nostre economie.
    E poi dobbiamo anche assistere ai commenti di quelli che dicono che visto che le armi di distruzione di massa non sono state trovate allora I nostri governi ci hanno mentito nel nome del neocolonialismo occidentale (che termini anacronistici e patetici)..ma le immagini dei curdi morti gassati non le avete viste?la domanda e’ invece dove sono finite quelle armi visto che nessuno ne ha dimostrato la distruzione.
    L’europa mi sembra vecchia,debole,rinunciataria,stanca ed in profondo declino…mi spiace molto per quel nonno che ha lottato per la vita sopravvivendo a nazisti e comunisti e che se fosse vivo darebbe una bella lezione di dignita’ ed orgoglio a tutti noi giovani.
    Mi sembra che lei commetta due errori non superficiali.
    L’Italia avendo subito i danni del fascismo ed essendosene liberata dopo una sanguinosa guerra è comprensibile che abbia inserito nella propria costituzione il divieto della ricostituzione del disciolto partito fascista.
    Con le stesse motivazioni potrebbe essere logico che anche nei paesi che hanno subito la violenza comunista vi fosse nella costituzione un tale divieto. Eppure non mi risulta che in alcun paese ex-comunista sia mai stata inserita tale norma. Lei lo vorrebbe inserita nella nostra costituzione? Lo chieda a tutti quei paesi che effettivamente hanno subito la violenza comunista!

    Fatte queste premesse da non comunista ed ex anti comunista posso comprenderne le ragioni di fondo anche se come può capire non hanno motivazioni sufficienti per pretendere un uguale trattamento tra fascismo e comunismo nella costituzione italiana.

    Per quanto riguarda l’altro argomento è evidente la sua posizione di parte colma di preconcetti.
    Le azioni barbariche di “alcuni beduini” come lei li chiama sono anche motivate da molte decisioni per lo meno discutibili del così detto mondo occidentale. Moltissime ragioni sono da ritrovare nella creazione di uno stato filo occidentale non arabo in un’area completamente arabo-islamica.
    Un vero e proprio pugnale nel continente arabo. Cosa non accettabile per qualsiasi arabo.

    Giustificare poi l’aggressione e l’invasione dell’Irak per l’attacco con i gas ad alcuni villaggi curdi avvenuto oltre 10 anni e per le quali l’Irak subì ulteriori sanzioni e vincoli (no-fly zone)prima è solo RIDICOLO!!

    Che Saddam fosse un dittatore sanguinario non si discute ma con la stessa logica numerosissimi regimi dovrebbero essere destituiti, molto più pericolosi e sanguinari. Moltissimi filo americani!!!

    L’Europa che giudica stanca e rinunciataria è un insieme di stati ancora non omogenei che però hanno tradizioni e culture umanitarie molto superiori a quella USA che sembra lei proponga come esempio. Europa ha una profonda educazione al rispetto ed alla comprensione maturata da secoli di guerre e lotte. Da una storia che non ha uguali in nessun altro continente del mondo.

    Questa Europa ha una maturità che con il tempo e con la consapevolezza della propria forza ed unità potrà essere d’aiuto nella comprensione e risoluzioni dei problemi del mondo.

    Non potrà essere mai il paese risolutore gli USA finché continuerà ad essere privilegiato in quel paese il progresso tecnologico e non la maturità personale dell’uomo. Finché l’uomo continuerà ad essere per quella società solo un elemento del mercato da analizzare e da spremere. Ma il discorso ci porterebbe troppo lontano….

    Saluti

  10. #10
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    55,379
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Vergogna

    In Origine Postato da skybullet
    Ciao a tutti,
    E’ la prima volta che scrivo qui anche se fondamentalmente ripudio il populismo,la retorica e la burocrazia tipiche della politica…soprattutto quella di casa nostra.
    Sono di papa’ italiano e di mamma cecoslovacca (o ex cecoslovacchia) I miei nonni materni erano ebrei e sono sopravvissuti ad auschwitz,il nonno era un dentista al quale I comunisti venuti dopo la seconda Guerra mondiale hanno confiscato tutto (casa e laboratorio) nel nome dei valori comunisti, sono morti alla fine degli anni 80 tra I monti Tatra nella slovacchia centrale senza poter vedere le loro figlie che erano scappate in occidente durante l’invasione sovietica perche’ se fossero tornate le avrebbero arrestate come traditrici della patria;ovviamente I miei nonni non sono mai potuti venire in occidente a trovarle.
    Qui da noi in Italia la svastica ed il partito fascista sono giustamente fuorilegge, ma la falce ed il Martello insieme al termine comunista sono legalmente ed ufficialmente rappresentati in parlamento.
    Ma I gulag non erano paragonabili ai lager?non si sono fatti milioni di morti e di sopprusi politici nel nome della bandiera rossa come nel nome della svastica?ci si dimentica di 40 anni di tirannia sovietico/comunista nell’intera europa orientale conditi da invasioni militari ed epurazioni politiche con campi di lavoro forzato nelle miniere di uranio?
    Mi vergogno profondamente di un paese che ammette ancora certi simboli ed ideologie, mi vergogno di fronte al ricordo dei miei nonni che avrebbero voluto vedere un’europa + degna del secondo millennio in cui viviamo.
    Oggi non ci sono + I 2 blocchi contrapposti ed e’ finita la Guerra fredda ma siamo testimoni di una nuova realta’ non meno squallida e non meno politicizzata.
    Siamo vittime della nostra stessa debolezza e non riusciamo a prendere una decisione unitaria nemmeno di fronte al torto marcio del terrorismo islamico ed invece di dare una dimostrazione di orgoglio occidentale e di ferrea determinazione a non scendere a compromessi con chi e’ un assassino diamo solo uno squallido spettacolo di debolezza e di vigliaccheria rendendo legittime e piene di potere le azioni barbare di 4 beduini che con 5 petardi riescono a cambiare governi ed a mettere in crisi I nostri sistemi e le nostre economie.
    E poi dobbiamo anche assistere ai commenti di quelli che dicono che visto che le armi di distruzione di massa non sono state trovate allora I nostri governi ci hanno mentito nel nome del neocolonialismo occidentale (che termini anacronistici e patetici)..ma le immagini dei curdi morti gassati non le avete viste?la domanda e’ invece dove sono finite quelle armi visto che nessuno ne ha dimostrato la distruzione.
    L’europa mi sembra vecchia,debole,rinunciataria,stanca ed in profondo declino…mi spiace molto per quel nonno che ha lottato per la vita sopravvivendo a nazisti e comunisti e che se fosse vivo darebbe una bella lezione di dignita’ ed orgoglio a tutti noi giovani.
    ======
    IL SOLITO PATETICO GUAZZABUGLIO DI SLOGAN PADRONALI E OLOCAUSTICI.....
    NESSUN ACENNO ALLE RESPONSABILITà DELL'OCCIDENTE,. CHE PER PORTARE LA COSIDDETA PACE NEL MONDO TIENE DISLOCATE LE SU FORZE ARMATE IN CIRCA 150 STATI, PARE......
    MENTRE L'ESCALATION DEL TERRORISMO ANZICHE DIMINUIRE AUMENTA....
    SE QUESTA NON è UN FALLIMENTO DELLA POLITICA OCCIDENTALE COS è ??? EPPURE MOLTI VORREBBERO ANCORA INCENTIVARLA.....
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. vergogna occidente più che vergogna Iran!!
    Di cesant nel forum Politica Estera
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 02-07-09, 05:06
  2. Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 19-12-06, 00:04
  3. Vergogna: Il Csx attacca Santoro. Vergogna
    Di Malik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 22-10-06, 16:57
  4. Vergogna, Vergogna Al Nostro Paese
    Di Eyes Only (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 17-04-06, 01:25
  5. Sulla Taglia: C'e' Vergogna E Vergogna !
    Di Tonino44 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 76
    Ultimo Messaggio: 01-12-04, 13:20

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226