User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation processo in lingua veneta

    Franceschi chiede il processo in lingua veneta


    Borgoricco
    (V.M.) Luciano Franceschi, presidente dell'autogoverno Veneto, si sente un perseguitato politico. A sostegno della sua causa ha chiamato domani alle 9.30, davanti al tribunale di Cittadella, tutti i militanti inviando migliaia di e-mail per sostenere quelle che a suo avviso «sono delle illegittime accuse mosse a suo carico dallo Stato italiano». Che non riguardano le sue idee politiche, ma una vecchia storia di «odori di allevamento di suini» nella zona di Bronzola di Campodarsego.

    Venerdì è prevista la seconda udienza del procedimento e si preannuncia movimentata. Franceschi prima di tutto sostiene di essere perfettamente in regola con le normative che regolano la sua attività. «Ma ci sono troppe pressioni che si sono coalizzate contro di me - esordisce battagliero - per cui diventa quanto mai necessario il sostegno di tutti i "cittadini veneti" affinchè non sia commessa l'ennesima ingiustizia contro la nostra Nazione».

    Non solo. Per questo processo il presidente dell'Autogoverno Veneto, difeso dall'avvocato Pierluigi Riondato, richiesto con il pubblico patrocinio, ha anche richiesto non solo di parlare in lingua veneta , ma anche che tutti gli atti siano trascritti nel medesimo idioma e comunque che l'eventuale decisione sia comunque demandata al Tribunale del Popolo Veneto. Richieste che difficilmente verranno accolte dal giudice.

    Da qui la conclusione, da parte dell'imputato, che questo procedimento «sia in realtà un "trucco" dello Stato Italiano che usa un procedimento immotivato per una persecuzione politica nei confronti del nostro movimento». E a sostegno della sua tesi Franceschi elenca tutta una serie di iniziative del movimento come le elezioni venete, la concessione dei permessi di soggiorno, eccetera: «Che a suo tempo mossero le indagini di diverse Procure, ma che alla fine sono state tutte archiviate perchè perfettamente legittime sulla base del diritto internazionale e dei patti firmati dallo Stato Italiano!».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    membro
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    Como Muggiò
    Messaggi
    6,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Beli Mawyr
    Non si tratta mica di dover curare un procedimento di revisione costituzionale ... solo una modifica con legge ordinaria a due artt. del codice di procedura civile e penale.

    .





    Sicuro? A me risulta che basti una legge regionale che riconosca la lingua come tale.

  3. #3
    membro
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    Como Muggiò
    Messaggi
    6,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Vassilij

    In origine postato da Beli Mawyr
    Nell'ambito della gerarchia delle fonti, il codice di rito che posto occupa?

    La fonte regionale può innovare una materia non rientrante nella sua competenza esclusiva ex 117 Cost.?



    Ma no, sarebbe più semplice via 109 cpp. Una legge regionale riconosce il veneto come lingua (anche se propriamente non è "minoranza linguistica"...) ed è fatta..

  4. #4
    membro
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    Como Muggiò
    Messaggi
    6,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Beli Mawyr
    Discorso troppo complesso per essere trattato qui sopra e con enormi implicazioni sul fronte della legittimità costituzionale.
    Ovviamente un codice ha valore di legge ordinaria.



    Come vuoi, ma il codice prevede che le minoranze linguistiche abbiano diritto alla celebrazione del processo nella loro lingua, e la legge regionale ha la competenza in materia di riconoscimento delle minoranze linguistiche...quindi la costituzione non c'entra...basterebbe la volontà politica della regione Veneto.

  5. #5
    membro
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    Como Muggiò
    Messaggi
    6,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Beli Mawyr
    Leggi meglio si riferisce alle sole "minoranze alloglotte" i.e. sud tirol, Valleè d'Aoste



    Sì, perchè allo stato sono quelle. Però se vedi, alcune minoranze (come quella slovena) sono state riconosciute con legge ordinaria.. Al proposito la dottrina riconosce una competenza concorrente tra stato e regioni percui si potrebbe fare..poi se mi dici che la Corte segherebbe una tale legge posso darti ragione, ma sarebbe una segatura politica e non giustificata de iure condito.

  6. #6
    membro
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    Como Muggiò
    Messaggi
    6,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Beli Mawyr
    Ve bene egregio Vassilij, riprenderemo l'argomento magari ancher in altra sede. Hai in ogni caso realizzato che il riconoscimento di altre minooranze linguistishe deve avvenire con legge ordinaria e non regionale, ma il punto è anche un altro

    IL VENETO, I VENETI NON SONO UNA MINORANZA ... SONO A CASA LORO !!!



    Su questo sono d'accordo, pienamente. Io infatti parlavo della possibilità concreta di fare ora un processo il lingua veneta.
    Quanto alla legge ordinaria, ho detto un'altra cosa, e cioè che la competenza statale non è esclusiva, percui la minoranza può essere riconosciuta con legge regionale.

    ciao..

  7. #7
    100% sardu
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Sardìnnia
    Messaggi
    28,942
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    in Sardinnya è stato già fatto.....http://www.francobampi.it/liguria/mo...isti_sardi.htm



    però per poter fare una cosa del genere serve che la lingua sia compresa fra quelle "sotto tutela" della legge 482/99, altrimenti è impossibile

  8. #8
    membro
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    Como Muggiò
    Messaggi
    6,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Perdu
    in Sardinnya è stato già fatto.....http://www.francobampi.it/liguria/mo...isti_sardi.htm



    però per poter fare una cosa del genere serve che la lingua sia compresa fra quelle "sotto tutela" della legge 482/99, altrimenti è impossibile



    Non è vero, basta una legge regionale riconoscitiva...c'è la concorrenza nella competenza..non so come dirvelo, basta una legge regionale

  9. #9
    100% sardu
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Sardìnnia
    Messaggi
    28,942
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Vassilij
    Non è vero, basta una legge regionale riconoscitiva...c'è la concorrenza nella competenza..non so come dirvelo, basta una legge regionale
    6 sicuro? perchè ci sono molti ragazzi che stanno discutendo la tesi in sardo quì, e in segreteria portano la legge 482/99 (legge statale) e non la legge "regionale" (nel nostro caso nazionale sarda...) 26!

  10. #10
    membro
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    Como Muggiò
    Messaggi
    6,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Perdu
    6 sicuro? perchè ci sono molti ragazzi che stanno discutendo la tesi in sardo quì, e in segreteria portano la legge 482/99 (legge statale) e non la legge "regionale" (nel nostro caso nazionale sarda...) 26!



    Aspetta, ricapitoliamo...

    1) l'art. 109 del codice proc. penale prevede che la lingua del processo possa essere quella di una minoranza linguistica

    2) tra le altre condizioni, vi è quella che la lingua dia riconosciuta come tale da una legge

    3) la legge può essere ordinaria o regionale. la competenza è concorrente, per cui quella che arriva per "ultima" regola la materia, ma entrambe sono in grado di farlo..

    Su questi tre punti sono certo

    Poi i contenuti della 26 non li conosco.. ma la legge che citi tu (482 del 99), per il procedimento penale rimanda proprio al 109 cpp

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Petizione per la lingua Veneta
    Di autogoverno nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-11-06, 04:39
  2. Lingua veneta
    Di Gerri nel forum Veneto
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-08-06, 10:15
  3. 21/5 Processo in lingua veneta
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-05-04, 23:16
  4. Software in lingua Veneta
    Di DVD (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-10-02, 18:10
  5. Lingua Veneta
    Di Perdu nel forum Veneto
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-05-02, 08:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226