User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37
  1. #1
    Affus
    Ospite

    Predefinito Costituzione Europea

    Ancora sulla bozza di Costituzione europea
    che viene discussa a Bruxelles.
    Bene per l'art. 51 che riconosce le Chiese
    nei rapporti con i rispettivi Stati di
    appartenenza.
    Bene press'a poco, dal momento che il
    dettato legislativo appaia le comunità
    religiose alle aggregazioni filosofiche;
    chissà: ai club di intellettuali e agli
    incontri in libreria.
    Passi comunque.

    L'impuntatura si sposta adesso sul proemio
    del progetto di legge fondamentale.
    Diviene, cioè, questione culturale.
    Che può essere lasciata cadere come si
    spengono molte idee oggi.
    Ma può rivelarsi un test di una chiave
    secondo cui si vuole interpretare l'intero
    articolato della norma.

    Forse non sarà opportuno battagliare perchè
    vi sia inserito il richiamo a Dio.
    Non nominare il nome di Dio in vano, anche
    qui.
    Tanto più che poi ciascuno interpreta a modo
    suo: in senso trascendente o panteistico.

    Diversa è la situazione tedesca e soprattutto
    americana, dove un clima vagamente religioso
    viene percepito come tutela dei valori morali
    di civiltà.
    In Europa, generalmente, e soprattutto in
    Francia, un simile richiamo sa subito di
    indebita intrusione delle formazioni sacrali
    negli ambiti civili.
    Sia come sia.
    (In Italia siamo davvero esenti da tali
    prevenzioni?).

    A parte uno svarione nella trascrizione e
    nell'attribuzione di un testo storico
    citato - capita anche questo -, rimane il
    fatto che nel proemio si evocano le
    scendenze culturali che caratterizzano la
    società europea di oggi: e si parla di
    "civiltà ellenica e romana", per balzare
    poi, con un salto da canguro, alle
    "correnti filosofiche dei Lumi".
    Press'a poco quindici-sedici secoli di
    vuoto mentale e di valori.

    Al più si concede un cenno alle "eredità
    culturali, religiosa e uamnistica"
    caratterizzate da uno "slancio spirituale
    che ha percorso l'europa ed è ancora
    presente nel suo patrimonio".
    E in questa voragine che assomiglia più a
    una screpolatura si fan cadere i martiri,
    il monachesimo, le cattedrali, la
    trascrizione dei testi classici, le scuole
    episcopali e palatine, le università,
    l'elaborazione pittorica sconfinata, la
    letteratura patristica, il canto gregoriano,
    le Summae, il gotico, la Commedia, le
    fisionomie comuniali fino ai sogni di unità
    d'Italia di Gioberti e di Rosmini, per non
    parlare dell'architettura e dell'arte
    figurativa del Rinascimento ecc.

    Tutto è racchiuso in un indistinto "slancio".
    Forse non è il caso di rompere le trattative
    per una disinvoltura tanto evidente e tanto
    partigiana.
    Non si nota che la stesura è di mano
    francese?

    Per di più ci si colloca soltanto davanti ad
    un proemio.
    E tuttavia, quando uno svagato e cocciuto
    revisionismo storico si esprime in modo così
    plateale, a stento si riesce a fingere di
    non capire.

    Motivo di silenzio circa il cristianesimo e
    - sia pure - l'ebraismo?
    La solita laicità.
    Come se un richiamo ad una religione come
    fatto storico ledesse la suscettibilità dei
    cittadini che non necessariamente coincidono
    con la burocrazia di Bruxelles.

    Come se il collocare la Rivoluzione francese
    quale ombelico della vicenda dell'umanità
    permettesse di dimenticare il Terrore che ne
    seguì.
    E Napoleone.

    Come se le ideologie insorte dopo l'illuminismo
    e il deismo - con tanto di strutture sociali
    tiranniche - fossero da immaginare come
    parentesi senza collegamenti a parte ante e a
    parte post.

    L'obiezione insiste: o tutte le religioni, o
    nessuna.
    E perchè non anche: o tutte le filosofie, o
    nessuna?

    Positivamente: si scelgano le forme sacrali
    che hanno generato, tutelato e promosso la
    persona umana nei suoi diritti e nei suoi
    doveri: nella sua intangibilità e non
    funzionalità a nulla e a nessuno (agganciata
    e finalizzata com'è all'assoluto).
    Persona nei suoi aspetti di pensiero e di
    vita anche nella comunità, non soltanto
    cittadino.
    E poi, sì al cristianesimo e all'ebraismo e
    no al musulmanesimo perchè la religione di
    Gesù rispetta senza dubbio la laicità dello
    Stato democratico, contrariamente a qualche
    tendenza di qualche forma dell'Islam.

    Urta un certo sussiego con cui si pone la
    grandeur francese.
    Chissà: poteva anche essere superflua una
    diatriba come questa.
    Bastava riaffermare certezze e valori
    dell'autentico umanesimo, senza forzare la
    storia.

    + Mons. Alessandro Maggiolini
    (C) Il Giornale, 6-6-2003

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ue: Berlusconi, Si' A Radici Cristiane Ma Siamo 4 Contro 21

    FARO' TUTTO IL POSSIBILE PERCHE' VENGANO RICONOSCIUTE
    Roma, 25 ago. (Adnkronos) - L'Italia e' pronta a fare la sua parte perche' nella Costituzione europea vengano riconosciute le radici cristiane, ma e' consapevole di essere in minoranza rispetto agli altri Paesi dell'Ue. Lo sottolinea il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in un'intervista al direttore del giornale diocesano 'Verona fedele', Bruno Fasani, che sara' pubblicata sul prossimo numero.
    (Red-Pol/Cnz/Adnkronos)
    25-AGO-0318:41

  3. #3
    Oli
    Oli è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    24 Mar 2002
    Località
    Leno BS
    Messaggi
    32,488
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ue: Berlusconi, Si' A Radici Cristiane Ma Siamo 4 Contro 21

    Originally posted by Lepanto
    FARO' TUTTO IL POSSIBILE PERCHE' VENGANO RICONOSCIUTE
    Roma, 25 ago. (Adnkronos) - L'Italia e' pronta a fare la sua parte perche' nella Costituzione europea vengano riconosciute le radici cristiane, ma e' consapevole di essere in minoranza rispetto agli altri Paesi dell'Ue. Lo sottolinea il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in un'intervista al direttore del giornale diocesano 'Verona fedele', Bruno Fasani, che sara' pubblicata sul prossimo numero.
    (Red-Pol/Cnz/Adnkronos)
    25-AGO-0318:41
    L'UE deve essere uno stato laico, laico e basta.

    Non è giusto parlare nella costituzione di alcuna religione.
    There are only 10 types of people in the world: those who understand binary and those who don't

    http://openflights.org/banner/f.pier.png

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nella costituzione si fa riferimento a tutto dalla filosofia greca all'illuminismo. Perchè il cristianesimo, che è alla radice della formazione umana e spirituale del continente europeo, non dovrebbe essere citato?

  5. #5
    Iterum rudit leo
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,661
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Lepanto
    Nella costituzione si fa riferimento a tutto dalla filosofia greca all'illuminismo.
    Mi risulta che, pur di non accennare al cristianesimo, abbiano deciso di cancellare dal preambolo della Costituzione anche le parti riguardanti la filosofia greca e l'illuminismo. Questo ci dà la misura della statura politica dei burocrati dell'Unione Europea.

  6. #6
    Claude
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Lepanto
    Nella costituzione si fa riferimento a tutto dalla filosofia greca all'illuminismo. Perchè il cristianesimo, che è alla radice della formazione umana e spirituale del continente europeo, non dovrebbe essere citato?


    Insomma, non ho capito bene quel che vuole il Papa: davvero si accontenta di una citazioncina, un "acknowledgment" (speriamo che si scriva così) nella prefazione, insieme a Omero, Socrate e Voltaire?

    Se è così, per quanto mi riguarda si possono citare pure tutti gli Apostoli.

    Insomma, sono i valori cristiani, o meglio cattolici, intesi come schemi interpretativi morali e politici della realtà sociale attuale propri della dottrina della chiesa che si vorrebbe citati ( o che si vorrebbe citati tramite il riferimento a Dio o al cristianesimo), o quel che si si desidera è un generico riferimento alla cultura millenaria cristiana?

    Perchè qui sta il punto: una cosa sono S. Agostino, S. Tommaso, Costantino e Carlo Magno, un'altra le "circolari ministeriali" vaticane che suggeriscono precise prassi da tenere in definite cirsostanze pubbliche e meno; prassi le quali, a dir la verità, sono del tutto contrarie alle tendenze legislative di gran parte dei paesi membri, nonchè, avanzo l'ipotesi, al sentire comune della stragrande maggiornza dei cittadini europei. Insomma, in poche parole, roba di parte.

  7. #7
    Oli
    Oli è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    24 Mar 2002
    Località
    Leno BS
    Messaggi
    32,488
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Ue: Berlusconi, Si' A Radici Cristiane Ma Siamo 4 Contro 21

    Originally posted by AngelodiCentro
    ps: nella Costituzione federale della Germania che dici di amare tanto c'è perfino il riferimento a Dio
    Nn ho mai detto ke la Germania è perfetta.

    Uno stato civile non può tollerare all'interno una di9kiarazione ke in qualke modo indiki una religione "favorita" rispetto alle altre, indipendentemente dalla storia.

    La religione è un affare personale ed intimo.

    Lo stato deve fare leggi ke vanno bene x tutti, fedeli e no, quindi NO a qualunque riferimento religioso all'interno della costituzione dell'UE.
    There are only 10 types of people in the world: those who understand binary and those who don't

    http://openflights.org/banner/f.pier.png

  8. #8
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    334 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Ue: Berlusconi, Si' A Radici Cristiane Ma Siamo 4 Contro 21

    Originally posted by AngelodiCentro
    la laicità dell'Occidente e dell'Europa unita si basa su una frase di Gesù: dai a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio. Non è giusto parlare di laicità di uno stato senza richiamarsi alle sue radici giudaico-cristiane.
    quel riferimento è piuttosto concordatario...

    l'europa deve guardare al futuro non al passato

  9. #9
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    334 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Ue: Berlusconi, Si' A Radici Cristiane Ma Siamo 4 Contro 21

    Originally posted by AngelodiCentro
    Ma che c'entra la religione?! il riferimento a DIo è universale,
    ecco, si potrebbe parlare di radici "monoteiste"....

    o meglio, siccome il monoteismo è un concetto semita e non ariano, di radici "politeiste e monoteiste"....

  10. #10
    Affus
    Ospite

    Predefinito NUOVA COSTITUZIONE EUROPEA , Principi Generali

    SCHEMA PER UNA COSTITUZIONE EUROPEA basata su dieci punti . (Primi sette punti )

    1. Alla radice della Costituzione Europea c'è la fede in un
    solo Dio Creatore e Signore di tutto l'universo il quale va onorato
    ogni sette giorni con riti liturgici , obbligando tutti gli stati
    membri della comunità alla cessazione di ogni lavoro salariato e non
    di pubblica necessità. Ogni stato membro stabilirà norme particolari
    per la retta osservanza di questa disposizione generale .
    2. Fondamento della società europea è la famiglia in cui i
    coniugi , padre e madre , educano alla crescita i propri figli
    nel rispetto tra loro e alla fiducia reciproca nella vita,
    preparandoli ad essere autonomi e aiutandoli nelle loro difficoltà
    durante l'inserimento nella società mediante il lavoro, lo studio e
    la costruzione di nuovi nuclei famigliari autonomi .
    3. Le leggi della Costituzione Europea per una sana convivenza
    tra gli individui nella loro vita sociale si impegnano a bandire
    l'adulterio in tutte le sue forme per preservare l'unita del
    nucleo famigliare che le leggi dello stato aiuteranno secondo le
    necessità e possibilità .
    4. Negli stati europei è salvaguardata la proprietà privata ed
    è quindi bandito il furto e l'usura nelle istituzioni che verrà
    punita in tutte le sue forme lasciando solo ai singoli stati la
    possibilità di emettere moneta e aiutare i cittadini e i gruppi
    nelle loro necessità finanziarie e materiali .
    5. La vita dei singoli è sacra e ogni omicidio e offesa ai
    singoli verrà punita severamente avendo lo stato soltanto il dovere
    di togliere la vita per la difesa e il bene superiore e la difesa
    della società , essendo li valore della legge al di sopra della vira
    dei singoli .
    6. IL principio di uguaglianza di tutti gli uomini si intende
    in rapporto alle leggi della Comunità che non tengono conto nel
    giudizio delle varie capacita dei singoli e le loro diversità
    sociali di fronte alla legge .
    7. La libertà dei cittadini europei riguarda la loro coscienza
    in cui essi sono liberi da costrizioni interiori ma lo stato
    limita ed ha il
    diritto di stabilire norme universali entro le quali il singolo
    esprime la sua libertà limitata che non è altro se non il suo libero
    adeguamento alla legge .

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Radici Cristiane
    Di Cattivo nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-04-12, 23:37
  2. Radici Cristiane
    Di RAYO nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-09-11, 20:30
  3. radici cristiane.........
    Di cavaradossi nel forum Politica Europea
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-12-06, 11:18
  4. Radici cristiane
    Di Catilina nel forum Repubblicani
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-03-05, 22:20
  5. Radici cristiane......
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 05-10-03, 13:36

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226