User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Confronto

  1. #1
    Nuovo Iscritto
    Data Registrazione
    05 Aug 2004
    Messaggi
    9
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Confronto

    Supponiamo che sia possibile il federalismo come lo desiderate o anche la creazione di una nazione indipendente. Questo non risolverebbe la vostra ossessione principale- l'immigrazione, che anzi aumenterebbe perche' se oggi una
    modesta percentuale di immigrati rimane al Sud, un eventuale secessione porterebbe ad un aumento del flusso migratorio cui si aggiungerebbe
    nuovamente quello interno, anche solo per l'effetto psicologico che ne
    deriverebbe. Sareste sommersi di immigrati piu' di prima, come accade da
    tempo in tutti i paesi europei di piccole dimensioni e alto reddito pro
    capite. Vedi Belgio, Olanda, Lussemburgo e Danimarca dove la cultura locale
    e' sparita e i paesi si assomigliano tutti l'un l'altro. Sono espressione di
    un melting pot economico prima ancora che etnico in cui tutte le differenze
    locali sono tristemente appiattite. Avete parlato dell'Olanda e del saldo migratorio
    negativo, ma l'Olanda ha 16 milioni di abitanti su una superficie grande
    quanto la Lombardia ed e' arrivata al suo naturale tasso di saturazione, e
    poi il saldo negativo e' un inganno contabile in quanto riferito
    alla sola immigrazione extracomunitaria. Cioe' tutti gli immigrati polacchi,
    cechi, ungheresi etc. non vengono piu' conteggiati. Sono paesi piccoli e
    ricchi che attirano immigrati e che dipendono dall'immigrazione, esattamente
    come il Nord Italia. Ma a differenza dell'immigrazione che arriva qui in
    nordeuropa, il tessuto produttivo del Nord- quello che vi consente di vivere
    agiatamente- ha tutte le caratteristiche per attirare un'immigrazione di
    massa e di disperati anziché di qualità. Imprese piccole e medio- piccole a
    scarso contenuto tecnologico, poca ricerca, poca cultura aziendale, poca
    internazionalizzazione, grande richiesta di manodopera non qualificata,
    scarsa diffusione di cultura manageriale. Cacciarli via- realisticamente- è un sogno, altrimenti il vostro sistema economico crollerebbe e con esso anche la "nazione padana" indipendente. Se pure per assurdo otteneste una
    maggioranza e il potere di iniziare una politica di chiusura delle frontiere
    a merci e persone istituendo un sistema di dazi alle frontiere e
    abbattimento delle quote di esportazione (mi sembra questo il programma di
    politica estera della lega, quindi lo do per buono) il sistema economico-
    europeo e internazionale vi taglierebbe fuori all'istante e dipendendo
    cosi' tanto dall'import/export sarebbero cazzi amari. Per quanto non la condivida, credo che la
    sopravvivenza della vostra cultura sia un aspetto essenziale del paese. L'arroccamento e' anzitutto ammissione di trovarsi sul ramo
    discendente della parabola di vita culturale, ed e' il primo
    passo verso la sconfitta e l'estinzione, il calcio insegna. Meglio per voi se lo capite. Se
    volete continuare a scrivere qui facendovi seghe mentali su quali dovrebbero
    essere i confini di una nazione che non esiste come se stesse giocando a
    Risk, poi non lamentatevi. Perché state sostituendo la realtà con i sogni senza neanche un tentativo di mediazione, che dovrebbe essere l’ideale. Il partito politico che vi rappresenta e' - guarda un pò- alleato con chi venderebbe la madre pur di
    ottenerne un profitto. Questo è quello che non riesco a capire: tra tante che ne dite c'è comunque una certa passione, che è la stessa poi che si ritrova nella cultura del lavoro ad esempio. Dove credete che vi porti il patto con il diavolo berlusconiano e soprattutto la deriva di estrema destra razzista che sta prendendo piede. Da difesa del territorio e della cultura contro un"invasione" esterna- vera o presunta ha poca importanza perché è chiaro che per voi è più importante quello che si sente che quello che è- che è pure comprensibile siete passati su posizioni di razzismo estremista, che può pure darvi soddisfazione se si tratta di insultare qualcuno, ma alla fine rimane li. E' evidente che siete i primi a giudicare- in errore- la vostra cultura come talmente fragile da non potere reggere nessun confronto con il
    mondo esterno, altrimenti non assumereste lo stesso atteggiamento di quegli esuli piegati su loro stessi e circondati da un mondo odioso, a rimuginare e
    rimestare contro quello che e'. E aspettando la fine. Pieni di odio, rancore
    e risentimenti per un mondo in cui non ci si riconosce più. Il vostro mondo, la
    vostra cultura prima contadina, poi artigiana e poi industriale sicuramente bella e ricca e per certi aspetti ammirevole l'avete venduta voi stessi, per far soldi . Adesso
    cercate capri espiatori nei meridionali, negli islamici, negli immigrati. IL casino viene molto prima dell'unità d'Italia, poi se vi piace raccontarvi balle...
    E comunque all'immigrazione per com'è oggi è al vostra imprenditoria che ha aperto le porte ed è quella che la comanda e che ne trae beneficio perché non investe in ricerca preferisce avere schiavi a basso costo senza pretese da mollare per strada quando sono finiti i progetti.Ma certo è più facile rpendersela con loro e non con chi non è in grado di attirare immigrazione qualificata ma solo ondate di disperati, o anche offrire migliori condizioni a chi vive sul posto. Poi si sa che la ricchezza attira
    le masse ed ha bisogno di altre masse a cui vendere.
    La ricchezza ed il benessere vi ha raggiunti grazie al comercio con l'esterno e tutto questo ha un
    prezzo. il sogno di un sistema autosufficiente e autarchico è suggestivo ma ovviamente irrealizzabile: Per esistere servirebbe un'autonomia anzitutto energetica, non mi pare il nord galleggi sul petrolio. Il rischio di estinzione e l'invasione sono il prodotto dell'approccio solo emotivo che mostrate verso la politica e la vita. Da cui segue il rischio di prendersi per il culo da soli, o essere presi per il culo, specie dai vostri stessi alleati. In questo forum parlate di cose che, per quanto spesso aberranti e incondivisibili, almeno manifestano l'esistenza di qualcosa che ha un fondamento reale. A parte i modi di alcuni che sversano solo merda, ma più che altro è un problema del singolo. Vista la povertà che c’è in giro mi sembra in ogni caso un patrimonio da salvaguardare.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Confronto

    Supponiamo che sia possibile il federalismo come lo desiderate o anche la creazione di una nazione indipendente. Questo non risolverebbe la vostra ossessione principale- l'immigrazione, che anzi aumenterebbe perche' se oggi una
    modesta percentuale di immigrati rimane al Sud, un eventuale secessione porterebbe ad un aumento del flusso migratorio cui si aggiungerebbe
    nuovamente quello interno, anche solo per l'effetto psicologico che ne
    deriverebbe.
    Sareste sommersi di immigrati piu' di prima, come accade da
    tempo in tutti i paesi europei di piccole dimensioni e alto reddito pro
    capite. Vedi Belgio, Olanda, Lussemburgo e Danimarca dove la cultura locale
    e' sparita e i paesi si assomigliano tutti l'un l'altro.
    --------------------------------------------------------------------------------

    Mi sembrano affermazioni generiche e pretestuose. Parli di presunti effetti piscologici, dimenticando che al di sopra della "linea gotica", nel contesto di uno Stato indipendente, l'immigrazione diventa più controllabile così come auspichiamo possa essere fondata su basi, innanzitutto costituzionali, molto diverse da quelle attuali e più idonee al terzo millennio.
    -----------------------------------------------------------------------------
    Sono espressione di
    un melting pot economico prima ancora che etnico in cui tutte le differenze
    locali sono tristemente appiattite. Avete parlato dell'Olanda e del saldo
    negativo, ma l'Olanda ha 16 milioni di abitanti su una superficie grande
    quanto la Lombardia ed e' arrivata al suo naturale tasso di saturazione, e
    poi il saldo negativo e' un inganno contabile in quanto riferito
    alla sola immigrazione extracomunitaria. Cioe' tutti gli immigrati polacchi,
    cechi, ungheresi etc. non vengono piu' conteggiati. Sono paesi piccoli e
    ricchi che attirano immigrati e che dipendono dall'immigrazione, esattamente
    come il Nord Italia. Ma a differenza dell'immigrazione che arriva qui in
    nordeuropa, il tessuto produttivo del Nord- quello che vi consente di vivere
    agiatamente- ha tutte le caratteristiche per attirare un'immigrazione di
    massa e di disperati anziché di qualità. Imprese piccole e medio- piccole a
    scarso contenuto tecnologico, poca ricerca, poca cultura aziendale, poca
    internazionalizzazione, grande richiesta di manodopera non qualificata,
    scarsa diffusione di cultura manageriale.
    Cacciarli via realisticamente rimane un sogno, altrimenti il vostro sistema economico crolla, e con esso anche il desiderio
    di nazione padana indipendente.
    --------------------------------------------------------------------------------
    Di nuovo la solfa secondo cui senza immigrati non vi sarebbe ricchezza. 1) maggiore riconoscimento sociale ed economico ai lavori di bassa manovalanza. 2) meritocrazia scolastica per cui il diritto all'istruzione sia vincolato alle qualità possedute 3) precedenza a figli di padani espatriati in paesi tutt'ora in via di sviluppo nell'assegnazione di lavori, attraverso appositi accordi internazionali. 4) ricorso alla delocalizzazione in paesi dove comunque il lavoratore goda di diritti essenziali nei casi in cui vi siano difficoltà croniche nel reclutare manodopera locale o di origine suddetta.
    -------------------------------------------------------------------------------
    Se pure per assurdo otteneste una
    maggioranza e il potere di iniziare una politica di chiusura delle frontiere
    a merci e persone istituendo un sistema di dazi alle frontiere e
    abbattimento delle quote di esportazione (mi sembra questo il programma di
    politica estera della lega, quindi lo do per buono) il sistema economico-
    europeo e internazionale vi taglierebbe fuori immediatamente e dipendendo
    cosi' tanto dall'import export per voi sarebbe la fine.
    -------------------------------------------------------------------------------
    Il sistema protezionistico è eventualmente pensato su scala europea, non padana. Si tratterebbe semplicemente di non esporre i nostri marchi alla concorrenza di chi non riconoce alcun diritto al lavoratore. Altrimenti sarebbe follia.
    ----------------------------------------------------------------------------------
    Per quanto non la condivida, credo che la
    sopravvivenza della vostra cultura sia un aspetto essenziale del paese.
    --------------------------------------------------------------------------------
    Se non la condividi significa che non ti sta così a cuore il paese.
    --------------------------------------------------------------------------------
    La
    chiusura e l'arroccamento e' anzitutto l'ammissione di trovarsi sul ramo
    discendente della parabola di vita culturale, ed e' il primo
    passo verso la sconfitta e l'estinzione, meglio per voi se lo capite. Se
    volete continuare a scrivere qui facendovi seghe mentali su quali dovrebbero
    essere i confini di una nazione che non esiste come se stesse giocando a
    Risk, poi non lamentatevi se la vostra cultura
    sta estinguendosi.
    ----------------------------------------------------------------------------------
    La nostra cultura sta estinguendosi? Questo Stato ha mai fatto qualcosa per difenderla? Non ha piuttosto cercato di estirparla umiliando le lingue locali e negando fino ad oggi alle regioni il diritto di promuovere apposite leggi di tutela etno-culturale? Ha mai riconosciuto il pluralismo territoriale a livello di pubblica istruzione? Abbiamo solo vissuto tentativi etno-centrici di assimilazione, e questo è certamente stato deleterio per quanto concerne il rapporto fra i padani e la loro terra.
    --------------------------------------------------------------------------------
    Perché state sostituendo la realtà con i sogni senza neanche un tentativo di mediazione, che dovrebbe essere l’ideale. Il partito politico che vi rappresenta sta tradendo
    le aspettative ed e' alleato con chi venderebbe la madre pur di
    ottenerne un profitto. Questo è quello che non riesco a capire: ho dato un’occhiata ad alcuni dei vostri siti, e cono fatti con una certa passione, che è la stessa poi che si ritrova nella cultura del lavoro ad esempio. Davvero non si capisce dove speriate che vi porti il patto con il diavolo berlusconiano e soprattutto la deriva di estrema destra razzista che sta prendendo il vostro movimento.
    -------------------------------------------------------------------------------
    A sinistra cosa otterremmo? La stanza dei bottoni è a Roma e per giungervi serve un cavallo di Troia. La CdL è questo cavallo, anche se purtroppo è certamente troia.
    ------------------------------------------------------------------------------
    Da difesa del territorio e della cultura contro un’invasione esterna- (vera o presunta ha poca importanza perché è chiaro che per voi è più importante quello che si sente che quello che è) che è tutto sommato comprensibile siete passati su posizioni di razzismo indiscriminato e estremista.
    ---------------------------------------------------------------------------------
    Nelle carceri padane (e anche negli uffici pubblici) solo il 25% è di origine autoctona. Trai tu le conseguenze.
    ----------------------------------------------------------------------------
    Ed è un peccato perché è evidente dall’esterno che voi per primi percepiate la vostra cultura come talmente fragile da non potere reggere nessun confronto con il
    mondo esterno. Avete assunto lo stesso atteggiamento di quegli esuli chiusi
    dentro loro stessi e circondati da un mondo odioso, a rimuginare e
    rimestare contro quello che e', e aspettando la fine. Pieni di odio, rancore
    e risentimenti per un mondo in cui non ci si riconosce.
    ---------------------------------------------------------------------------------
    Dovremmo riconoscerci in chi ci nega la libertà di essere sovrani a casa nostra ed eventualmente gestire in autonomia la nostra estinzione? Perchè questo è il punto: nelle loro terre le nostre comunità non hanno poteri sovrani. Questa è la cosa insopportabile e intollerabile.
    ---------------------------------------------------------------------------------
    Il vostro mondo, al
    vostra cultura contadina, e poi artigiana e poi industriale per quanto ammirevole , bella e ricca come poche l'avete venduta voi per primi, per il profitto.
    ---------------------------------------------------------------------------------
    Noi chi? La nostra cultura contadina e artigiana può essere politicamente difesa. A scuola, al mercato, nella vita di tutti i giorni: lo si faccia.
    --------------------------------------------------------------------------------
    Adesso
    cercate capri espiatori nei meridionali, negli islamici, negli immigrati.
    All'immigrazione avete aperto voi le porte, perché la ricchezza attira
    masse di uomini, ed ha bisogno di altre masse cui vendere i propri prodotti.
    --------------------------------------------------------------------------------
    I meridionali: Forse la colpa del mancato sviluppo del sud è dei padani? Gli islamici: forse dovremmo accondiscendere a che le loro culture distruggano i nostri codici, a che la nostra sicurezza sia messa a repentaglio dal lassismo delle istituzioni e dalla cattiva fede di uomini politici e presunti eroi del sociale? Mai sentito parlare di semplice istinto di conservazione?
    ----------------------------------------------------------------------------------
    Senza rapporti con l'esterno la ricchezza ed il benessere non vi avrebbe toccati, e tutto questo ha un
    prezzo.
    ---------------------------------------------------------------------------------
    E' il rapporto qualità-prezzo a non esser sembrato granchè a tutti i milioni di elettori che dagli anni novanta hanno votato Lega.
    ---------------------------------------------------------------------------------

  3. #3
    Nuovo Iscritto
    Data Registrazione
    05 Aug 2004
    Messaggi
    9
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'effetto sarebbe l'unico possibile perchè almeno all'inizio si creerebbe una psaccatura di reddito tra le due parti del apese che già adesso è quasi doppia ovviamente l'immigrazione riprenderebbe a senso unico. Il maggior riconoscimento a lavori di "bassa manovalanza" è scusami- un sogno- se oggi un'impresa può spostare in 6 mesi un impianto produttivo in un paese dove il costo del alvor è 50 volte inferiore. Non c'è tutela possibile con queste sproporzioni, come stanno imparando a loro spese nazioni con una tutela del lavoratore ben più evoluta della nostra, Qui al Nordeuropa, in Scandinavia e in Germania. Scordati le tutele: i governi sono ostaggio delle compagnie. A chi conviene delocalizzare in paesi dove c'è tutela del lavoratore? IN Europa c'è, e qualcosa negli USA e infatti le compagnie vanno in Vietnam, in Messico...Cosa puoi imporre oggi alla Cina, di tutelare il lavoratore? Sono indietro di 50 anni. I dazi sono altrettanto inutili perchè sono fabbriche occidentali a delocalizzare, non siamo invasi di prodotti cinesi, siamo invasi di prodotti europei e amerciani prodotti in cina, è una cosa molto diversa- In Italia ancora non succede per il tipo particolare di produzione basato su imprese mediopiccole, adesso si tira avanti grazie agli immigrati ma quanto può durare?

    LA meritocrazia, cosa auspicabile, ma non vedo come risolverebbe il problema
    ...
    Non ne condivido il modo perchè non sono padano, non dico che la cosa in se non costituisca comunque un ricchezza.

    A sinistra cosa otterreste? Certo più che con AN... la Lega ha anche una sua origine sindacale e prima ancora nella resistenza. Non era Bossi che diceva La Lega è nata nelle campagne del nord dove si combatteva l'invasore tedesco...mai coi fascisti, mai...? Mica le ho dette io ste cose...

    Il problema della criminalità dell'immigrazione si risolve anzitutto dando alla gente che arriva un lavoro e delle condizioni decenti, e poi evitando il formarsi di ghetti: si realizzano quartieri nuovi, si evita che ci si istallino solo immigrati, si cerca di redistribuire la gente per reddito. Non si riducono le aree in ghetti e si riduce enormemente la possibilità e l'occasione di delinquere. E' la regola nei paesi scandinavi: mai avere quartieri monorazza o monoreddito. Poi con la ricerca attirare manodopera con titoli e qualificata, così la selezione si fa alla fonte, anzi la fanno gli immigrati prima di farla voi. Sono molto più razzisti loro di voi credimi, si selezionerebbero alla radice.

    MA qualcuno dei vostri rappresentanti si è mai informato come il problema viene affrontato da altre parti d'europa anzichè fare solo sparate propagandistiche? Quello che succede in Italia non succede da nessuna parte, i bazar per strada, gli accampamenti di ROm non ci sono da nessuna parte, e non credo sia colpa del governo di Roma come al solito perchè queste sono competenze ampiamente demandate alle regioni

  4. #4
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    Località
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da ormondroyd
    L'effetto sarebbe l'unico possibile perchè almeno all'inizio si
    Caspita esordisci sul forum con un thread lungo un treno.
    Non si riesce neppure a leggerlo tutto.
    Non hai ricevuto molte risposte dai fratelli padani e la cosa mi dispiace perche' lárgomento era di interesse.
    Prova a sezionare un po'di piu'i concetti e rendili piu' idigeribili,anche perche' la maggior parte di loro a quest'ora lavora o magari sacramenta nel traffico intasato delle citta' del nord.
    E non glorificare cosi' tanto i paesi nordici..da quello che vedo saranno i primi colonizzati dall'
    orda afroasia-islamica.

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jun 2004
    Messaggi
    3,190
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da green
    Caspita esordisci sul forum con un thread lungo un treno.
    Non si riesce neppure a leggerlo tutto.
    Non hai ricevuto molte risposte dai fratelli padani e la cosa mi dispiace perche' lárgomento era di interesse.
    Prova a sezionare un po'di piu'i concetti e rendili piu' idigeribili,anche perche' la maggior parte di loro a quest'ora lavora o magari sacramenta nel traffico intasato delle citta' del nord.
    E non glorificare cosi' tanto i paesi nordici..da quello che vedo saranno i primi colonizzati dall'
    orda afroasia-islamica.
    Il federalismo si può fare come l'autonomia, bisogna solo scegliere bene le competenze per non farne una ciofega.

  6. #6
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    Località
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da fanfulla
    Il federalismo si può fare come l'autonomia, bisogna solo scegliere bene le competenze per non farne una ciofega.
    Pio bove , (per non dire una bestemmia mi limito), possibile che con tutti gli esempi che abbiamo di federalismo dalla Svizzera, alla Spagna per non parlare degli USA, dobbiamo discutere per anni su chi e che cosa.
    Mi sembra che anche i Padani DOC alla guida stiano perdendo la bussola a Roma.
    Onestamente una devolution che mi permetta di decidere le giubbe dei vigili francamente mi interessa poco..o comunque non ci deve bastare.

  7. #7
    Ospite

    Predefinito

    Itagliani, se li conosci li eviti, se li eviti non perdi tempo.

    Azinde con scarso contenuto tecnologico? Facce rideeeeeeeeeeee!!!

  8. #8
    Nuovo Iscritto
    Data Registrazione
    05 Aug 2004
    Messaggi
    9
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da green
    Caspita esordisci sul forum con un thread lungo un treno.
    Non si riesce neppure a leggerlo tutto.
    Non hai ricevuto molte risposte dai fratelli padani e la cosa mi dispiace perche' lárgomento era di interesse.
    Prova a sezionare un po'di piu'i concetti e rendili piu' idigeribili,anche perche' la maggior parte di loro a quest'ora lavora o magari sacramenta nel traffico intasato delle citta' del nord.
    E non glorificare cosi' tanto i paesi nordici..da quello che vedo saranno i primi colonizzati dall'
    orda afroasia-islamica.
    Non li glorifico affatto, anzi. E' solo un esempio su come affrontare un fenomeno certo più efficiente che lasciare entrare valanghe di persone senza preoccuparsi di come affrontare la cosa. A qualunque schieramento politico si appartenga è assurdo vedere accampamenti di Rom nel centro delle piazze cittadine. Intanto, è quello che succede. E regolamentando il fenomeno, non succede

 

 

Discussioni Simili

  1. Confronto
    Di D'Annunzio nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-01-10, 19:51
  2. Confronto
    Di Ryo Saeba nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-04-08, 14:30
  3. Confronto
    Di Giovanni Diamanti nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 253
    Ultimo Messaggio: 07-01-08, 15:28
  4. Confronto
    Di Gallo Senone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-02-04, 21:56
  5. Confronto fra Usa...
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-02-03, 18:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226