User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 77
  1. #1
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito ...e se non fosse stato un miracolo?..

    ... ammettiamo solo per ipotesi che la nascita di Gesù Cristo non sia avvenuta per merito dello Spirito Santo... e che sia Maria che sua cugina (Elisabetta) abbiano avuto dei rapporti sessuali con persone alle quali non erano state promesse spose... non pensate che l'escamotage delll'arcangelo gabriele che annuncia le rispettive gravidanze per merito dello spirito santo sia una brillante scappatoia allo "scandalo" che una relazione extraconiugale avrebbe potuto creare? :mmm:

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    1,447
     Likes dati
    0
     Like avuti
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    Citazione Originariamente Scritto da Polemiko Visualizza Messaggio
    ... ammettiamo solo per ipotesi che la nascita di Gesù Cristo non sia avvenuta per merito dello Spirito Santo... e che sia Maria che sua cugina (Elisabetta) abbiano avuto dei rapporti sessuali con persone alle quali non erano state promesse spose... non pensate che l'escamotage delll'arcangelo gabriele che annuncia le rispettive gravidanze per merito dello spirito santo sia una brillante scappatoia allo "scandalo" che una relazione extraconiugale avrebbe potuto creare? :mmm:
    Yeshua Ben-Pantera ti dice forse qualcosa?.

  3. #3
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    Citazione Originariamente Scritto da claddav Visualizza Messaggio
    Yeshua Ben-Pantera ti dice forse qualcosa?.
    ... mi domando, coma mai i cattolici si infervorano se i musulmani sostengono che quello crocifisso non è stato Gesù Cristo, e poi non si incazzano con gli ebrei che invece credono nel Talmud che afferma proprio che Maria tradì Giuseppe e dal consegunete rapporto sessuale nacque Yeshua...!!! :mmm:
    Ultima modifica di Giordi; 26-11-09 alle 12:34

  4. #4
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    La nascita illegittima



    Yeshua ben Stada o ben Pandera: si può iniziare a mettere ordine nel confuso materiale letterario riportando ad un'unica individualità i riferimenti ai due patronimici (figlio di Pandera o di Stada).

    In Stada è possibile, infatti, riconoscere una forma contratta di stath-tah-dah, ossia “colei che ha abbandonato il marito”.

    Lo Yeshua figlio di una donna che “ha abbandonato il marito”, può dunque essere anche il figlio di Pandera o Panthera, così come un passo talmudico sembra confermare:



    “… questo figlio di Stada era il figlio di Pandira. Infatti il rabbino Chasda ci dice che Pandira era il marito di Stada, sua madre, ed egli visse durante la vita di Paphus, il figlio di Jehuda. Ma sua madre era stada, Maria di Magdala (una parrucchiera per signore) che, come dice il Pumbadita, aveva lasciato il marito." (141).

    Nel nome di Pandera o Panthera gli studiosi di matrice cristiana si sforzano di vedere un significato allegorico, dato dall’alterazione in senso ingiurioso del termine greco “parthenos” (cioè vergine), in modo da relegare il personaggio stesso nell’ambito delle creazioni favolistiche di origine parodica.

    Purtroppo per loro, già nel II secolo e in ambienti ben diversi da quelli delle scuole ebraiche che diedero vita alla Mishnah, il filosofo Celso, nel Discorso della Verità, riferì una personale versione sia dell’origine del discusso patronimico che della stessa vita del messia cristiano, già da lui ritenuto un singolo soggetto realmente esistito.

    Celso in realtà, parlando di Yeshua ben Panthera, si riferì a quelle tradizioni orali, probabilmente circolanti già in epoca remota in quella parte della comunità giudaica romana ostile al cristianesimo, che incontriamo in forma molto simile nella letteratura rabbinica dei secoli successivi.

    Ad un racconto così antico, circostanziato e ben argomentato, deve essere riconosciuta una certa storicità, anche se, come le successive attestazioni rabbiniche, non può essere preso alla lettera in quanto, almeno in qualche misura, sicuramente inficiato da un chiaro intento denigratorio (142).

    Il personaggio che emerge in maniera diffamante, non ha nulla dell’eroe davidico, diversamente dal quale è un povero, nato da un adulterio, che si diede alla magia e ai trucchi per proclamarsi Dio.



    “T’inventasti la nascita da una vergine: in realtà tu sei originario di un villaggio della Giudea e figlio di una donna di quel villaggio, che viveva in povertà filando a giornata. Inoltre costei, convinta di adulterio, fu scacciata dallo sposo, falegname di mestiere. Ripudiata dal marito e vergognosamente randagia, essa ti generò quale figlio furtivo. Spinto dalla povertà andasti a lavorare a mercede in Egitto, dove venisti a conoscenza di certe facoltà per le quali gli Egiziani vanno famosi. Quindi ritornasti, orgoglioso di quelle facoltà e grazie ad esse ti proclamasti Dio. Tua madre, dunque, fu scacciata dal falegname, che l’aveva chiesta in moglie, perché convinta di adulterio e fu resa incinta da un soldato di nome Panthera.” (143).



    Di fronte agli sforzi interpretativi degli esegeti cristiani, sorge spontanea una riflessione: è decisamente più credibile l’esistenza reale di un soldato chiamato “Panthera” (o simile), colpevole insieme a Maria di un “peccato di gioventù”, piuttosto che una maternità virginale per intervento dello Spirito Santo, di fronte alla quale i diffamatori giudei non avrebbero trovato di meglio che scimmiottare il termine greco di vergine (parthenos) al quale, a ben vedere, Panthera nemmeno somiglia poi tanto!

    Oltretutto il nome Panthera si ritrova in iscrizioni di soldati romani in Palestina (144).

    Si tratterebbe di Tiberius Julius Abdèus Panther (Tiberio Giulio Abdeo, detto Panthera), milite dell'esercito romano nel quale, probabilmente, rivestì il grado di centurione, di una coorte militare di guarnigione in Palestina fino al 9 d.C. (145).

    Successivamente fu trasferito in Germania e morì all’età di 62 anni vicino all’attuale Bingerbrück dove è stato trovato un monumento funebre in cui appare inciso il suo nome (146).

    D’altra parte, se il fatto fosse calunnioso e il nome di Panthera inventato, i Padri della Chiesa non avrebbero cercato di ingenerare confusione con il consueto trucco, già collaudato nelle scritture evangeliche, di nominare le persone giuste nel posto o nel ruolo sbagliato: il nome di Pandera, evidentemente noto in antichità ed effettivamente sospettato di essere il padre di colui che nel frattempo era diventato Gesù, appare nelle sdegnate smentite di Origene. Al fine di controbattere la diffamante storia, egli scrisse che Panther era il soprannome di Giacomo nonno di Gesù, cosa successivamente certificata nella genealogia ricostruita da San Giovanni Damasceno (147)!

    La menzione, contro ogni uso dell’epoca, di quattro donne (peraltro di pessima fama) nella genealogia di Gesù riportata da Matteo, potrebbe essere stata ugualmente ispirata dall’intento di allontanare da Maria qualsiasi sospetto screditante, direzionando l’infamia su diversi soggetti già noti per via della stessa (148).



    Le fonti rabbiniche, in sintonia con le asserzioni di Celso, si riferiscono al concepimento di Gesù come al frutto di una relazione adulterina di Miriam (Maria) con Giuseppe Pandera, a seguito della quale la stessa sarebbe stata abbandonata dal promesso sposo di nome Giovanni.



    “Vicino alla sua casa abitavano una vedova e la sua bella e casta figlia, chiamata Miriam. Miriam era promessa a Giovanni, della stirpe reale di David, un uomo istruito nella Legge e timorato di Dio.

    Alla fine di un Sabbath, Giuseppe Pandera, bello e in apparenza simile a un guerriero, avendo ammirato Miriam con lussuria, bussò alla sua porta e la ingannò, fingendo di essere il suo promesso sposo, Giovanni. Anche così, ella fu stupita da questa cattiva condotta e si sottomise soltanto controvoglia.

    Più tardi, quando venne da lei Giovanni, Miriam si lamentò del suo comportamento, così diverso da quello consueto. Fu così che i due si resero conto del misfatto di Giuseppe Pandera e del terribile sbaglio da parte di Miriam. In seguito a ciò, Giovanni andò dal maestro Shimeon ben Shetah e gli raccontò della tragica seduzione. Poiché mancavano i testimoni necessari per la punizione e Miriam aveva concepito un figlio, Giovanni partì per Babilonia.

    Miriam partorì un figlio maschio e lo chiamò Giosué, come suo fratello. Questo nome più tardi fu deformato in Gesù. L’ottavo giorno, (il bambino) fu circonciso. Quando fu abbastanza grande, il ragazzo venne portato da Miriam nella scuola, per essere istruito nelle tradizioni dei Giudei.” (149).



    Lo stesso dicasi in relazione a quanto raccontato nel Trattatello Kallah, (1b), dove viene riferita la confessione di Maria al rabbi Akibah, estortale con la falsa promessa della salvezza nella vita futura: “Il giorno che mi sposai avevo le mestruazioni, e a causa di ciò, mio marito mi lasciò. Ma uno spirito malvagio venne e giacque con me e da quel rapporto mi nacque questo figlio.”

    Con la discendenza del personaggio di Gesù dal soldato romano chiamato Panthera, trova una spiegazione anche l’appellativo altrimenti oscuro di “Cristo il romano” riportato nell’antico libro sacro di Giovanni, custodito dai Mandei (150).

    Note:
    141) Il passo appare in una parte del Talmud dedicata al Sinedrio: Sanhedrin, 67a.

    142) Da difensore della paganità quale fu, anche Celso, così come gli ebrei, aveva i suoi buoni motivi per screditare l’immagine del Soter cristiano.

    143) Celso, Contro i Cristiani, cit., I:28- 32.

    144) Idem, pg. 82, nota n. 40 di S. Rizzo.

    145) Il primo a suggerire il collegamento fra il Panthera di Celso e Tiberius Iulius Abdes Panthera fu Marcello Craveri, La vita di Gesù, Feltrinelli, Milano, 1966, pg. 466.

    146) Tib(erius) Iul(ius) Abdes Panthera Sidonia ann(orum) LXII stipen(diorum) XXXX miles exs(ignifer?) coh(orte) I sagittariorum h(ic) s(itus) e(st). La I coorte di arcieri, alla quale, come scritto nell’epigrafe tombale appartenne il soldato Panthera, fu di stanza in Giudea proprio negli anni della presunta nascita di Gesù.

    147) Giovanni Mansùr, noto come San Giovanni "Damasceno" in quanto originario di Damasco, visse tra la seconda metà del VII e la prima metà dell’VIII secolo d.c. Di famiglia araba ma di fede cristiana, fu un devoto sostenitore non solo della verginità di Maria, ma persino di quella di sua madre Anna. L’opera più nota è il De Fide Orthodoxa ma il suo nome è collegato anche alla ricostruzione della genealogia di Gesù, nel quale Pandera figura appunto come nonno. Nello stesso senso, per quanto detto da Origene nel suo Contro Celso, cfr. R. Calimani, Paolo, cit., pg. 131.

    148) Tamar era un’adultera, Rahab una prostituta, Rut una moglie ripudiata e Bathsheba era una donna sposata che fu l’amante di Davide.

    149) Cfr. Toledoth Yeshu.

    150) cfr. Cap. 6.

  5. #5
    Becero Reazionario
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Königreich beider Sizilien
    Messaggi
    18,031
     Likes dati
    33
     Like avuti
    90
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    Citazione Originariamente Scritto da Polemiko Visualizza Messaggio
    ... mi domando, coma mai i cattolici si infervorano se i musulmani sostengono che quello crocifisso non è stato Gesù Cristo, e poi non si incazzano con gli ebrei che invece credono nel Talmud che afferma proprio che Maria tradì Giuseppe e dal consegunete rapporto sessuale nacque Yeshua...!!! :mmm:
    onf: boh, chi è che non si infervora? le bestemmie contenute nel Talmud sono state condannate dai Pontefici ripetutamente negli ultimi 2ooo anni!!!

  6. #6
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    Citazione Originariamente Scritto da codino Visualizza Messaggio
    onf: boh, chi è che non si infervora? le bestemmie contenute nel Talmud sono state condannate dai Pontefici ripetutamente negli ultimi 2ooo anni!!!
    ... ma come la menate tanto perchè Gheddafi ha detto che Gesù non è stato crocifisso, e poi se gli ebrei dicono che Maria non era Vergine ma si è fatta XXXXere da un altro, state zitti e muti??... :gluglu:

  7. #7
    Becero Reazionario
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Königreich beider Sizilien
    Messaggi
    18,031
     Likes dati
    33
     Like avuti
    90
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    Citazione Originariamente Scritto da Polemiko Visualizza Messaggio
    ... ma come la menate tanto perchè Gheddafi ha detto che Gesù non è stato crocifisso, e poi se gli ebrei dicono che Maria non era Vergine ma si è fatta XXXXere da un altro, state zitti e muti??... :gluglu:
    probabilmente ti riferisci al fatto "mediatico"... Geddafi ha detto quelle cose in TV e qualcuno (strumentalmente) ci ha voluto montare una polemica, alla quale peraltro io non mi sono neppure associato.

    Non capita di solito che gli ebrei diano mediaticamente della "prostituta" alla Santa Vergine, cos' come è scritto nei loro testi "sacri" (virgolette d'obbligo), quindi queste cose sono conosciute solo da chi le ha approfondite, non dal volgo mariadefilippesco cui ti riferivi.

    Cmq la Chiesa ha sempre condannato - ripeto - le bestemmie contenute nel Talmud, cos' come quelle contenute nel Corano... purtroppo poi, dopo il CW2, questi temi sono stati annacquati per non dire obliati in favore del satanico e malinteso concetto di "ecumenismo".

  8. #8
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    Citazione Originariamente Scritto da codino Visualizza Messaggio
    probabilmente ti riferisci al fatto "mediatico"... Geddafi ha detto quelle cose in TV e qualcuno (strumentalmente) ci ha voluto montare una polemica, alla quale peraltro io non mi sono neppure associato.

    Non capita di solito che gli ebrei diano mediaticamente della "prostituta" alla Santa Vergine, cos' come è scritto nei loro testi "sacri" (virgolette d'obbligo), quindi queste cose sono conosciute solo da chi le ha approfondite, non dal volgo mariadefilippesco cui ti riferivi.

    Cmq la Chiesa ha sempre condannato - ripeto - le bestemmie contenute nel Talmud, cos' come quelle contenute nel Corano... purtroppo poi, dopo il CW2, questi temi sono stati annacquati per non dire obliati in favore del satanico e malinteso concetto di "ecumenismo".
    ... cmq la tesi presente nel talmud, la reputo molto più probabile di quella del miracolo dell'intervento dello spirito santo... a quei tempi l'adulterio e la fornicazione erano condannati persino con la lapidazione... hefico:

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    Citazione Originariamente Scritto da codino Visualizza Messaggio
    onf: boh, chi è che non si infervora? le bestemmie contenute nel Talmud sono state condannate dai Pontefici ripetutamente negli ultimi 2ooo anni!!!
    quoto !
    Invito i laicisti, ad approfondire almeno le eresie che dicono, in modo tale da evitare di essere eretici pure per gli eretici.

  10. #10
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: ...e se non fosse stato un miracolo?..

    Citazione Originariamente Scritto da Gilbert Visualizza Messaggio
    quoto !
    Invito i laicisti, ad approfondire almeno le eresie che dicono, in modo tale da evitare di essere eretici pure per gli eretici.
    ... ma di quali eresie parli... ma falla finita!!... clericalista!!

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Se non ci fosse stato...
    Di travis nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 15-05-08, 11:51
  2. Se fosse stato un SUV
    Di pacatamente (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 26-02-08, 20:13
  3. se non ci fosse stato il duce...
    Di Commissario Basettoni nel forum Destra Radicale
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 17-06-07, 11:18
  4. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 19-01-07, 16:51
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-01-07, 16:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •