User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Servi siocchi

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Servi siocchi

    Ue: condanna frasi Iran su Israele
    Da leader europei riuniti nel vertice di Hampton Court
    (ANSA) - HAMPTON COURT, 27 OTT - I leader europei 'condannano nella maniera piu' forte' i commenti attribuiti al presidente iraniano Ahmedinejad contro Israele. Questi commenti - affermano i 25 riuniti a Hampton Court - 'causano preoccupazione riguardo il ruolo dell'Iran nella regione'. I 'richiami alla violenza e alla distruzione di qualsiasi Stato' non possono essere compatibili con l'essere 'un membro maturo e responsabile della comunita' internazionale', affermano ancora i 25 in una dichiarazione comune.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito Servi?

    Definirli servi equivale a essere eccessivamente cortesi ...

    ... "quelli lì", come minimo sono assai men che

    SCARAFAGGI STERCORARI ...

    Se anche les chefs francais hanno recentemente accettato e deciso di unirsi al coro di condanne nei confronti dell'IRAN, è la prova clamorosa che hanno trovato un accordo per la spartizione del bottino post bellico ... ché quell'invasione s'ha da fà ... è solo una questione di pazientare un attimino, sorbole ... sennò - senza quel bottino - i filantropi bu$haronnici come farebbero a giustificare i loro "investimenti" in borsa a sostegno dei produttori di armamenti e dei trafficanti petroliferi, per non parlare della <bolla speculativa> che sta per scoppiare sotto le loro chiappe - e ahinoi anche sotto le nostre?

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se attaccano la Persia stavolta sarà la loro fine definitiva.

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    12 Apr 2005
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il presidente della Repubblica islamica dell’Iran Mahmoud Ahmadinejad, ha dichiarato che Israele “deve essere cancellato dalla carta geografica”. Protestiamo con fermezza in difesa del diritto di Israele ad esistere, e rimuoviamo una fiaccolata davanti all’ambasciata iranian di Roma, giovedì 3 novembre, alle ore 21.
    Anti Defamation League Italia,
    Giano Accame (giornalista),
    Elena Aga-Rossi (storica),
    Magdi Allam (giornalista),
    Enrico Alleva (biologo),
    Luigi Amicone (direttore Tempi),
    Achille Ardigò (sociologo),
    Federigo Argentieri (storico),
    Mario Baccini (ministro Funzione Pubblica),
    Emma Bonino (europarlamentare),
    Gianni Baget Bozzo (politologo),
    Michele Battini (storico),
    Pierluigi Battista (giornalista),
    Piero Benedetti (biologo),
    Rita Bernardini (tesoriera Radicali),
    Paola Binetti (presidente Scienza e Vita),
    Massimo Boffa (giornalista),
    Riccardo Bonacina (giornalista),
    Max Boot (Council on Foreign Relations),
    Enrico Boselli (presidente Sdi),
    Renato Brunetta (europarlamentare FI),
    Massimo Cacciari (filosofo),
    Pietro Calabrese (direttore Panorama),
    Giuseppe Caldarola (deputato Ds),
    Luciano Canfora (storico),
    Daniele Capezzone (segr. Radicali),
    Marco Cappato, (segr. Assoc. Luca Coscioni),
    Lorenzo Cesa (segr. Udc),
    Giancarlo Cesana (responsabile Cl),
    Khalid Chaouki (giornalista),
    Daniel Cohn-Bendit (europarlamentare),
    Piero Craveri (storico),
    Thomas Cushman (direttore Journal of Human Rights), Marina D’Amelia (storica),
    Vittorio Dan Segre (presidente Istituto Studi mediterranei), Franco Debenedetti (senatore Ds),
    Umberto De Giovannangeli (giornalista),
    Biagio de Giovanni (storico),
    Sergio D’Elia (Nessuno Tocchi Caino),
    Benedetto Della Vedova (presidente Riformatori liberali), Roberto de Mattei (storico),
    Alessandra Di Pietro (giornalista),
    Antonio Di Pietro (presidente Italia dei Valori)
    Riccardo Di Segni (rabbino capo di Roma),
    Olivier Dupuis (segr. Radicali transanzionali),
    Renato Farina (giornalista),
    Vittorio Feltri (direttore Libero),
    Giuliano Ferrara (direttore Foglio),
    Emanuele Fiano (capogruppo Ds Milano),
    Gianfranco Fini (ministro degli Esteri),
    Renzo Foa (giornalista),
    Vittorio Foa (scrittore),
    Franco Frattini (vicepresidente Commissione europea),
    David Frum (American Enterprise Institute),
    Ernesto Galli della Loggia (storico),
    Maurizio Gasparri (deputato An),
    Oscar Giannino (giornalista),
    Franco Giordano (capogruppo Rifondazione Camera),
    Carlo Giovanardi (ministro per i Rapporti con il Parlamento), André Glucksmann (filosofo),
    Aldo Grasso (critico televisivo),
    Massimo Introvigne (Cesnur),
    Giorgio Israel (docente universitario),
    Raffaele La Capria (scrittore),
    Michael Ledeen (American Enterprise Institute),
    Gad Lerner (giornalista),
    Giacoma Limentani (scrittrice),
    Sergio Luzzatto (storico),
    Miriam Mafai (giornalista),
    Luigi Manconi (sociologo),
    Alfredo Mantovano (sottosegretario ministero degli Interni), Clemente Mastella (segretario Udeur),
    Nicola Matteucci (storico),
    Davi Meghnagi (docente universitario),
    Giovanna Melandri (deputato Ds),
    Enrico Mentana (giornalista),
    Clemente Mimun (direttore Tg1),
    Marco Minniti (deputato Ds),
    Andrea Monda (giornalista),
    Giorgio Montefoschi (scrittore),
    Giampiero Mughini (giornalista),
    Giovanni Orsina (storico),
    Riccardo Pacifici (portavoce Comunità ebraica Roma),
    Mark Palmer (ex ambasciatore americano),
    Angelo Panebianco (politologo),
    Marco Pannella (leader radicale),
    Giampaolo Pansa (giornalista),
    Vittorio Emanuele Parsi (docente universitario) ,
    Leone Paserman (presidente Comunità ebraica Roma), Francesco Perfetti (storico),
    Daniel Pipes (direttore Middle East Forum),
    Lapo Pistelli (europarlamentare Margherita),
    Norman Podhoretz (saggista),
    Vittorio Possenti (filosofo),
    Elisabetta Rasy (scrittrice),
    Giovanni Reale (filosofo),
    Tullio Regge (fisico),
    Yasha Reibman (portavoce Comunità ebraica Milano),
    Mario Andrea Rigoni (scrittore),
    Carlo Ripa di Meana, Ludovica Ripa di Meana (scrittrice), Claudio Risé (psicoanalista),
    Eugenia Roccella (saggista),
    Carlo Rossella (direttore Tg5),
    Sergio Rovasio (dir. gen. Partito radicale),
    Michael Rubin (direttore Middle East Quarterly),
    Gian Enrico Rusconi (storico),
    Francesco Rutelli (leader Margherita),
    Lucetta Scaraffia (storica),
    Antonio Sciortino (direttore Famiglia Cristiana),
    Marina Sereni (deputato Ds),
    Vittorio Sermonti (scrittore),
    Adriano Sofri (giornalista),
    Marta Sordi (storica),
    Sergio Stanzani (pres. Radicali transnazionali),
    Paola Tavella (giornalista),
    Massimo Teodori (storico),
    Gianni Vattimo (filosofo),
    Giorgio Vittadini (presidente Fondazione per la Sussidiarietà), Luca Volonté (capogruppo Udc Camera),
    Elisabetta Zamparutti (tesoriera Nessuno Tocchi Caino), Viktor Zaslavsky (storico),
    Stefano Zecchi (assessore alla Cultura Comune di Milano), Giuliano Zincone (giornalista),
    Nicola Zingaretti (capogruppo Ds Parlamento europeo)
    WaLd

  5. #5
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito Azzzzzzzzzzz ...

    ... cos'è? La lista degli EROI della Famiglia degli Animali di orwelliana ispirazione?

    PS
    Waldgaenger76! Sei per caso un provocatore a scopo umanitario oppure provocatore privo di qualsiasi umanesimo?

  6. #6
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    E' una "Schindler List" all'incontrario...

  7. #7
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by waldgaenger76
    Il presidente della Repubblica islamica dell’Iran Mahmoud Ahmadinejad, ha dichiarato che Israele “deve essere cancellato dalla carta geografica”. Protestiamo con fermezza in difesa del diritto di Israele ad esistere, e rimuoviamo una fiaccolata davanti all’ambasciata iranian di Roma, giovedì 3 novembre, alle ore 21.
    Anti Defamation League Italia,
    Giano Accame (giornalista),
    Elena Aga-Rossi (storica),
    Magdi Allam (giornalista),
    Enrico Alleva (biologo),
    Luigi Amicone (direttore Tempi),
    Achille Ardigò (sociologo),
    Federigo Argentieri (storico),
    Mario Baccini (ministro Funzione Pubblica),
    Emma Bonino (europarlamentare),
    Gianni Baget Bozzo (politologo),
    Michele Battini (storico),
    Pierluigi Battista (giornalista),
    Piero Benedetti (biologo),
    Rita Bernardini (tesoriera Radicali),
    Paola Binetti (presidente Scienza e Vita),
    Massimo Boffa (giornalista),
    Riccardo Bonacina (giornalista),
    Max Boot (Council on Foreign Relations),
    Enrico Boselli (presidente Sdi),
    Renato Brunetta (europarlamentare FI),
    Massimo Cacciari (filosofo),
    Pietro Calabrese (direttore Panorama),
    Giuseppe Caldarola (deputato Ds),
    Luciano Canfora (storico),
    Daniele Capezzone (segr. Radicali),
    Marco Cappato, (segr. Assoc. Luca Coscioni),
    Lorenzo Cesa (segr. Udc),
    Giancarlo Cesana (responsabile Cl),
    Khalid Chaouki (giornalista),
    Daniel Cohn-Bendit (europarlamentare),
    Piero Craveri (storico),
    Thomas Cushman (direttore Journal of Human Rights), Marina D’Amelia (storica),
    Vittorio Dan Segre (presidente Istituto Studi mediterranei), Franco Debenedetti (senatore Ds),
    Umberto De Giovannangeli (giornalista),
    Biagio de Giovanni (storico),
    Sergio D’Elia (Nessuno Tocchi Caino),
    Benedetto Della Vedova (presidente Riformatori liberali), Roberto de Mattei (storico),
    Alessandra Di Pietro (giornalista),
    Antonio Di Pietro (presidente Italia dei Valori)
    Riccardo Di Segni (rabbino capo di Roma),
    Olivier Dupuis (segr. Radicali transanzionali),
    Renato Farina (giornalista),
    Vittorio Feltri (direttore Libero),
    Giuliano Ferrara (direttore Foglio),
    Emanuele Fiano (capogruppo Ds Milano),
    Gianfranco Fini (ministro degli Esteri),
    Renzo Foa (giornalista),
    Vittorio Foa (scrittore),
    Franco Frattini (vicepresidente Commissione europea),
    David Frum (American Enterprise Institute),
    Ernesto Galli della Loggia (storico),
    Maurizio Gasparri (deputato An),
    Oscar Giannino (giornalista),
    Franco Giordano (capogruppo Rifondazione Camera),
    Carlo Giovanardi (ministro per i Rapporti con il Parlamento), André Glucksmann (filosofo),
    Aldo Grasso (critico televisivo),
    Massimo Introvigne (Cesnur),
    Giorgio Israel (docente universitario),
    Raffaele La Capria (scrittore),
    Michael Ledeen (American Enterprise Institute),
    Gad Lerner (giornalista),
    Giacoma Limentani (scrittrice),
    Sergio Luzzatto (storico),
    Miriam Mafai (giornalista),
    Luigi Manconi (sociologo),
    Alfredo Mantovano (sottosegretario ministero degli Interni), Clemente Mastella (segretario Udeur),
    Nicola Matteucci (storico),
    Davi Meghnagi (docente universitario),
    Giovanna Melandri (deputato Ds),
    Enrico Mentana (giornalista),
    Clemente Mimun (direttore Tg1),
    Marco Minniti (deputato Ds),
    Andrea Monda (giornalista),
    Giorgio Montefoschi (scrittore),
    Giampiero Mughini (giornalista),
    Giovanni Orsina (storico),
    Riccardo Pacifici (portavoce Comunità ebraica Roma),
    Mark Palmer (ex ambasciatore americano),
    Angelo Panebianco (politologo),
    Marco Pannella (leader radicale),
    Giampaolo Pansa (giornalista),
    Vittorio Emanuele Parsi (docente universitario) ,
    Leone Paserman (presidente Comunità ebraica Roma), Francesco Perfetti (storico),
    Daniel Pipes (direttore Middle East Forum),
    Lapo Pistelli (europarlamentare Margherita),
    Norman Podhoretz (saggista),
    Vittorio Possenti (filosofo),
    Elisabetta Rasy (scrittrice),
    Giovanni Reale (filosofo),
    Tullio Regge (fisico),
    Yasha Reibman (portavoce Comunità ebraica Milano),
    Mario Andrea Rigoni (scrittore),
    Carlo Ripa di Meana, Ludovica Ripa di Meana (scrittrice), Claudio Risé (psicoanalista),
    Eugenia Roccella (saggista),
    Carlo Rossella (direttore Tg5),
    Sergio Rovasio (dir. gen. Partito radicale),
    Michael Rubin (direttore Middle East Quarterly),
    Gian Enrico Rusconi (storico),
    Francesco Rutelli (leader Margherita),
    Lucetta Scaraffia (storica),
    Antonio Sciortino (direttore Famiglia Cristiana),
    Marina Sereni (deputato Ds),
    Vittorio Sermonti (scrittore),
    Adriano Sofri (giornalista),
    Marta Sordi (storica),
    Sergio Stanzani (pres. Radicali transnazionali),
    Paola Tavella (giornalista),
    Massimo Teodori (storico),
    Gianni Vattimo (filosofo),
    Giorgio Vittadini (presidente Fondazione per la Sussidiarietà), Luca Volonté (capogruppo Udc Camera),
    Elisabetta Zamparutti (tesoriera Nessuno Tocchi Caino), Viktor Zaslavsky (storico),
    Stefano Zecchi (assessore alla Cultura Comune di Milano), Giuliano Zincone (giornalista),
    Nicola Zingaretti (capogruppo Ds Parlamento europeo)
    Tra gli altri hanno confermato poi la partecipazione il segretario ds Piero Fassino, Enzo Bianco ed Ermete Realacci della Margherita, il ministro leghista Roberto Calderoli.


    "Personalmente, quando fu eletto il presidente dell'Iran, a fronte delle sue dichiarazioni sul nucleare, ebbi a dire che ci trovavamo di fronte all'ennesimo Stato-canaglia e, come al solito, fui messo alla gogna, ma oggi si riconferma il ruolo di Stato-canaglia dell'Iran ed il suo potenziale di destabilizzazione della pace nel mondo. Facciamola pure la manifestazione promossa da Ferrara e dal Foglio ma, per cortesia, che non si facciano vedere in circolazione quelli che partecipano e o hanno partecipato a manifestazioni dove si e' inneggiato a uno, cento, mille Nassiriya. Sul terrorismo e sugli Stati-canaglia non possono esistere equivoci o schieramenti di comodo a corrente alternata: sia in Italia che in Europa, da tempo, si evidenziano atteggiamenti antisemiti da parte di una definita parte politica e non crediamo alle conversioni di comodo dell'ultimo momento". Lo afferma Roberto Calderoli, Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord e Ministro per le Riforme Istituzionali e la Devoluzione. (AGI)

  8. #8
    decolonizzare l'immaginario
    Data Registrazione
    09 Oct 2004
    Località
    Venezia
    Messaggi
    6,260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non mi piacciono né gli uni né gli altri. Sono ambedue "culture" che rompono i coglioni al prossimo ovunque si insedino, e il prossimo, prima o poi si incazza.
    Se andiamo a vedere nei drammi del mondo...tra le pieghe, troviamo gli ebrei...troviamo i mussulmani.

    Fuori dai coglioni tutti e due.

  9. #9
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Genyo
    Non mi piacciono né gli uni né gli altri. Sono ambedue "culture" che rompono i coglioni al prossimo ovunque si insedino, e il prossimo, prima o poi si incazza.
    Se andiamo a vedere nei drammi del mondo...tra le pieghe, troviamo gli ebrei...troviamo i mussulmani.

    Fuori dai coglioni tutti e due.
    E' quello che abbiamo sempre sostenuto.

  10. #10
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Bèrghem
    Tra gli altri hanno confermato poi la partecipazione il segretario ds Piero Fassino, Enzo Bianco ed Ermete Realacci della Margherita, il ministro leghista Roberto Calderoli.


    "Personalmente, quando fu eletto il presidente dell'Iran, a fronte delle sue dichiarazioni sul nucleare, ebbi a dire che ci trovavamo di fronte all'ennesimo Stato-canaglia e, come al solito, fui messo alla gogna, ma oggi si riconferma il ruolo di Stato-canaglia dell'Iran ed il suo potenziale di destabilizzazione della pace nel mondo. Facciamola pure la manifestazione promossa da Ferrara e dal Foglio ma, per cortesia, che non si facciano vedere in circolazione quelli che partecipano e o hanno partecipato a manifestazioni dove si e' inneggiato a uno, cento, mille Nassiriya. Sul terrorismo e sugli Stati-canaglia non possono esistere equivoci o schieramenti di comodo a corrente alternata: sia in Italia che in Europa, da tempo, si evidenziano atteggiamenti antisemiti da parte di una definita parte politica e non crediamo alle conversioni di comodo dell'ultimo momento". Lo afferma Roberto Calderoli, Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord e Ministro per le Riforme Istituzionali e la Devoluzione. (AGI)
    Calderoli è un buon politico per quanto riguarda le cose che ci riguardano da vicino; ma se apre la sua finestra sul mondo e si avventura in analisi geo-politico-strategiche sarebbe bene che non aprisse bocca.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Servi
    Di Nazionalistaeuropeo nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04-10-10, 10:22
  2. da servi della gleba a servi della globa_lizzaizone
    Di WANDA nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-06-08, 18:36
  3. pezzenti servi dei servi !!!
    Di Esmor nel forum Politica Estera
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 24-08-05, 06:59
  4. Servi
    Di I'm Hate nel forum Destra Radicale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 26-06-04, 23:47
  5. Servi!
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-03-03, 19:30

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226