chi lo spiega ai parenti del morto?........

i nostri politici di sinistra e di destra che viaggiano con le scorte.?....*****NI!!




I killer di Napoli erano liberi grazie all’indulto

I presunti autori dell'omicidio dell'edicolante di Napoli sono stati fermati l'altra notte dalla polizia: erano in libertà grazie all'indulto. Il decreto di fermo è scattato per i fratelli Pasquale, Antonio e D. Palma, rispettivamente 25, 22 e 17 anni e per Domenico D'Andrea, noto con il soprannome di «Pippotto», 23 anni e una sfilza di precedenti da quando di anni ne aveva appena 12. Tutti hanno precedenti per rapina. Massimo riserbo su chi materialmente ha colpito mortalmente l'edicolante.


era solo questione di tempo ...si sapeva che prima o poi qualcosa del genere sarebbe accaduto...