User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Riformismo?

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riformismo?

    Il Riformismo è oggi il punto di incontro tra liberalsocialisti (senza trattino) e liberali puri, ha funzionato e funziona in diverse parti del mondo (inghilterra in primis), rifuta il ogma della lotta di classe e propone il confronto volto ad incrementare la richezza.

    In Italia legati alla tradizione riformista sono da ricordare due grandi personaggi Malagodi e Craxi, che sebbene siano diversi nella loro storia hanno in comune l'idea di libertà e non a caso diversi esponenti locali ed elettori del PLI di Malagodi sono poi passati al PSI di CRaxi con l'avvento id Zanone.

    Il rifuto dei dogmi di fede in poltica porta ad una posizione di "critica" analitica del contesto socio-economico, tale è carratteristica sia dei liberali che di parte dei socialisti. Non a caso esiste sia una rivista ke si kiama Critica Sociale ed una Critica Liberale, entrambe si propongono l'analisi del contesto esterno senza pregiudizi e dogmi (tipici del comunismo e del cattolicesimo dossettiano) per fornire proposte secondo le rispettive influenze ma mai verità assolute e dogmatiche in cui credere.

    Socialismo e Liberalismo pongono l'Uomo al centro della poltica il singolo, non le masse ne il divino, facendo leva su essso garantendo libertà e sicurezza, la differenza è ritenere che tale esigenza la soddisfi il mercato o lo stato, questa in essenza è la differenza tra le due facce del riformismo.

    Questo è quello ke per gli altri e per me è il Riformismo: il coraggio di dubitare di tutto tranne di dubitare ed elaborare proste coerenti senza cercare un paradiso terrestre (come i comunisti il cui fine è la dittatura del proletariato) ma facendo sempre un passo in + per migliorare.

    In sostanza LDR è un movimento liberaldemocratico (definzione europeista) o liberalsocialista (definizione politologica italiana) caratterizzato da una visione di critica costruttiva del mondo, che aspira ad innovare pur conservando i valori identitari.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riformismo?

    Oltre a questo circolo esistono altri spazi ove emerge la visione riformista della politica, in particolare sono da visitare:

    Riformatori Liberali
    Moderato dagli esponenti di Forza Liberale
    http://www.politicaonline.net/forum/...play.php?f=189

    Repubblicanesimo
    Moderato dagli esponenti di Lista Repubblicana- Laici per Pol
    http://www.politicaonline.net/forum/...splay.php?f=46

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Rispetto alla ortodossia comunista, il socialismo è democratico, laico e pluralista. Non intende elevare nessuna dottrina al rango di ortodossia, non pretende porre i limiti alla ricerca scientifica e al dibattito intellettuale, non ha ricette assolute da imporre.

    Riconosce che il diritto più prezioso dell’uomo è il diritto all’errore. E questo perché il socialismo non intende porsi come surrogato, ideale e reale, delle religioni positive. Il socialismo nella sua versione democratica ha un progetto etico-politico che si inserisce nella tradizione dell’illuminismo riformatore e che può essere sintetizzato nei seguenti termini: socializzazione dei valori della civiltà liberale, diffusione del potere, distribuzione ugualitaria della ricchezza e delle opportunità divita, potenziamento e sviluppi degli istituti di partecipazione delle classi lavoratrici ai processi decisionali. Carlo Rosselli definiva appunto il socialismo come un liberalismo organizzatore e socializzatore".

    Bettino Craxi, 1978

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il liberalismo sociale sostiene che la società debba proteggere la libertà e le pari opportunità per tutti i cittadini ed incoraggia la collaborazione reciproca tra Stato e mercato attraverso istituzioni liberali. Nel processo di evoluzione, accetta che vengano poste alcune restrizioni agli affari economici, come leggi anti-trust per combattere i monopoli economici, corpi regolatori o leggi sui salari minimi. I liberal-riformisti sostengono che i governi legittimamente possono (o debbono) fornire anche un livello-base di benessere, salute e istruzione, supportate dal gettito ricavato dalle tasse, al fine di permettere l'uso migliore dei talenti della popolazione. Rifiutando sia la più estrema forma di capitalismo sia gli elementi più rivoluzionari dalla scuola socialista, il liberalismo sociale sottolinea quella che chiama "libertà positiva" e cerca di aumentare la fruiziaone di questa libertà da parte dei poveri e degli svantaggiati della società, attraverso i mezzi della regolamentazione del mercato e di redistribuzione della ricchezza (grazie alla leva fiscale). I liberali sociali - come tutti i liberali - credono nella libertà individuale e la pongono come obiettivo centrale della loro iniziativa politica, ma sono altresì paladini convinti e schietti difensori dei diritti umani e sociali e delle libertà civili ed economiche; perciò sono favorevoli ad un'economia mista, nella quale c'è spazio per uno Stato che permetta anche ai meno abbienti di usufruire dei servizi di base attraverso un sistema efficiente di servizi pubblici (posizione, quest'ultima, di chiara derivazione socialdemocratica).

 

 

Discussioni Simili

  1. Il riformismo bocciato
    Di tolomeo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-09-08, 10:28
  2. la vittoria del riformismo
    Di socialista1892 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-11-06, 16:45
  3. Il riformismo dei massimalisti
    Di O'Rei nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-06-04, 21:36
  4. Perchè riformismo?
    Di enricopdci nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20-12-03, 23:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225