User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Strano!

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,186
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Strano!

    18-02-10
    PAPA: STRADA VERSO CRISTO PROCEDE ANCHE DA PAGANESIMO

    (ASCA) - Citta' del Vaticano, 18 feb - ''Anche dal paganesimo procede la strada verso Cristo'': lo ha detto questa mattina papa Benedetto XVI, nella Lectio divina tenuta al clero di Roma su alcuni passi della Lettera agli Ebrei. In particolare il pontefice si e' soffermato sulla figura di Melchisedek, re di Salem che si racconta accolse Abramo, padre delle tre religioni monoteistiche, offrendogli pane e vino, definito dal papa ''uno dei santi pagani antichi''.

    Nella sua lezione, il pontefice ha anche criticato una nota affermazione dell'importante teologo luterano tedesco, suo coetaneo, Juergen Moltmann, per il quale andrebbe aggiunto un ''non'' al passaggio della Lettera agli Ebrei in cui si afferma che Gesu' venne ''esaudito'' quando chiese al Padre di risparmiargli la Passione e la morte in croce. Per il teologo protestante, il fatto che Gesu' sia morto in croce e' la prova che 'non e' stato esaudito'. ''E' chiaro - ha invece osservato Ratzinger - che in quel senso Gesu' non e' stato esaudito: e' morto e in modo molto crudele. Per questo Moltmann e alcuni esegeti dicono che manca un non, ma questa loro aggiunta e' una violenza al testo''.

    Per il pontefice, infatti, ''Cristo e' stato redento dalla sua angoscia (un Angelo lo ha rafforzato) e cosi' e' andato incontro senza timori alla sua ora; non e' stato redento dalla morte ma la sua Risurrezione e' la vera guarigione delle nostre sofferenze e illumina il mistero della morte; non ha chiesto di essere risparmiato e basta, ma ha detto, come riporta il IV Vangelo, 'salvami da questa ora o glorifica il tuo nome', ovvero, come scrivono i Vangeli sinottici, 'se possibile salvami ma sia fatta la Tua volonta''''.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ritorno a Strapaese
    Data Registrazione
    21 May 2009
    Messaggi
    4,767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Strano!

    Melchisedek è stato identificato da molti come il Re del Mondo, il Manu...
    "Non posso lasciarti né obliarti: / il mondo perderebbe i colori / ammutolirebbero per sempre nel buio della notte / le canzoni pazze, le favole pazze". (V. Solov'ev)

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    arrivederci e grazie
    Messaggi
    5,835
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Strano!

    Citazione Originariamente Scritto da Dr. Caligari Visualizza Messaggio
    Melchisedek è stato identificato da molti come il Re del Mondo, il Manu...
    Guenon cita Melquisedek nel Re del Mondo, questo personaggio è citato anche nel nuovo testamento, mi sembra in una delle lettere di S.Giovanni.
    Viene anche identificato con il capo dei tre Re Magi.

    P.S. Forse non era questo il post giusto per esordire in questo forum....hefico::mmm:

  4. #4
    Ritorno a Strapaese
    Data Registrazione
    21 May 2009
    Messaggi
    4,767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Strano!

    Citazione Originariamente Scritto da zucchetta Visualizza Messaggio
    Guenon cita Melquisedek nel Re del Mondo, questo personaggio è citato anche nel nuovo testamento, mi sembra in una delle lettere di S.Giovanni.
    Viene anche identificato con il capo dei tre Re Magi.

    P.S. Forse non era questo il post giusto per esordire in questo forum....hefico::mmm:
    Perchè...? E' un post troppo caristano-cattolico...?:sofico:
    "Non posso lasciarti né obliarti: / il mondo perderebbe i colori / ammutolirebbero per sempre nel buio della notte / le canzoni pazze, le favole pazze". (V. Solov'ev)

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,186
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Strano!

    Il mio intento era quello di sottolineare la "DISINVOLTURA" con cui il re della chiesa di Roma continua quell'interminabile gioco dei bussolotti........
    Il paganesimo costituisce, senza ombra di dubbio, le fondamenta delle religioni europee.
    Ne consegue che le radici europee non sono affatto giudaico-.cristiane, ma PAGANE.
    Da queste parole papali si desume che anche il re della chiesa ventila questa conclusione!

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Strano!

    Il vicario di cristo saprà sicuramente che il paganesimo è il fondamento primo,la materia prima dell'edificio europeo,il cristianesimo,questa eresia ebraica nata sotto il sole cocente dell'oriente è destinato a sparire,come fosse un accidente,un malanno la cui cura si è cercata a lungo e infine si è trovata.

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,186
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Strano!

    Puntualizzazione: Melquisedek termine ebraico-egizio derivato da Amel sedek , che significa Angelo di Giove. La stessa messa nasce con l'Angelo o il Messagero di Giove che intinge nel calice ! Non sappiamo cosa contenga il calice, ma nemmeno cosa si intinge. Ciro Formisano lo sapeva, forte delle conoscenze della Scuola dei terapeuti Napulitani fuggiti da Alessandria!

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Apr 2009
    Messaggi
    1,202
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Strano!

    Citazione Originariamente Scritto da Dr. Caligari Visualizza Messaggio
    Melchisedek è stato identificato da molti come il Re del Mondo, il Manu...
    ed è un grossolano "errore" ennesima aberrazione del perennialismo in quanto nella tradizione giudaicocristiana
    egli si muove nella semplice manifestazione in quanto sacerdote e re di salem, dunque rientra ancora nella semplice teologia etnica in quanto risiede nella ancora sfera del manifestato e nel condizionato, il tutto condito da riscontri mai avvenuti, fumosi rarefatti e contorti, [/B].

    diverso è il discorso ad esempio di un'altro "legislatore" a noi caro

    NUMA POMPILIO di cui il ( Manu - numa) potrebbe essere un degno anagramma

    egli è di stirpe sabina ed il suo "nome" è stato riscontrato in numerosi reperti archeologici uno su tutti





    Statua del cosiddetto “Guerriero di Capestrano” con iscrizione: ma kupri koram opsut aninis raki nevii pomp[uled]ii (Chieti, Museo Archeologico). L’iscrizione (“me bella immagine fece Aninis per il re Nevio Pompuledio”) lo definisce “re”. ed era senza dubbio incaricato anche di funzioni sacerdotali. Se infatti l’elmo da parata, la spada, la lancia, la collana e i bracciali sono simboli del potere civile, la piccola ascia rituale e la tracolla con anella (il krekatru) sono simboli religiosi. La tracolla, in particolare, allude all’aratura rituale prevista nei riti di delimitazione del templum e del pomerium, di fondazione della città e di suddivisione dei terreni. cerimonie sacre di rilevante contenuto simbolico .

    L'iscrizione, che corre dal basso verso l'alto, presenta un adeguamento dell'alfabeto greco alle esigenze fonetiche della lingua paleosabellica ed è stata letta nel modo seguente: ma kuprìkoram opsùtAmnis mkiNevìi Pomp(uled)ìi («me bella immagine fece Aninis per il re Nevio Pompulledio»). La statua è stata fatta, dunque, da Aninis per il re dei Vestini Nevio Pompulledio, la cui forma onomastica bimembre ci riporta direttamente al tipo «numa pompilio »

    NUMA è il principe di una grandissima ed antichissima tradizione sacerdotale e augurale italica il cui riscontro è archeologicamente ed incredibilmente certo

    Stupiti da un lituo sabino
    Marco Guidi
    Il Messaggero 16/2/2005

    . notizia (data da Il Messaggero) del ritrovamento alle pendici del Palatino, vicino al tempio di Vesta, di un antichissimo edificio, risalente all'VIII secolo avanti Cristo, che non solo restituisce a Roma la sua storica data di fondazione ma che testimonia insieme dell'esistenza dei primi re e dell'istituzione del culto di Vesta. Culto che, dice la tradizione, risale proprio a re Numa Pompilio e la reggia potrebbe davvero essere stata abitata da lui.
    Gli archeologi del Cnr hanno annunciato di aver scoperto in una tomba sabina nella necropoli di Eretum, città in posizione strategica sulla riva sinistra del Tevere, oggi Colle del Forno (Montelibretti), accanto ai resti di due corpi lo scettro, simbolo della regalità e il lituo, l'antichissimo bastone a manico ricurvo simbolo degli auguri, i sacerdoti che traevano gli auspici.
    Il team di archeologi dell'Istituto di studi sulle civiltà italiche e del Mediterraneo antico (Iscima) del Cnr,, il bastone ricurvo simbolo del potere spirituale, utilizzato anche per trarre gli auspici dal volo degli uccelli. Uno strumento usato per tracciare il cosiddetto templum, vale a dire la regione di spazio in cielo e in terra in cui osservare i segni della volontà degli dei.



    la vita di Numa è stata anche degnamente e storicamente ripercorsa da plutarco




    e la sua dimora rinvenuta dal dottor Andrea Carandini

    "Mito e leggenda celano sempre una narrazione storica. Bisogna soltanto saperla capire». E per capirla servono i fatti. Fatti come le mura di pietra, il grande cortile, la vicina capanna con i resti del focolare. Il ricordo di una domus ante litteram che ci piace pensare abitata dal pio Numa, reduce dai suoi colloqui con la Ninfa Egeria"

    conosciamo anche le numerose "iniziazioni del divino Numa
    di cui si occupano relatrici dal taglio accademico ed universitario




    eppure il caro vicario di cristo, come il baffino francese, sul pagano Numa Re di Roma tace, non si pronunzia, non favella preferisce rendere reale un qualcosa di mitologico, sabbioso, evanescente preferendo obnubilare un qualcosa di realmente avvenuto, limpido, verificabile, in quanto"nostra tradizione "
    furono i riti italici ad entrare in grecia, e non viceversa.

    Platone, "libro delle leggi"

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito LA FALSA DONAZIONE DI COSTANTINO

    Nel 1440 l'umanista italiano Lorenzo Valla, sulla scia delle pesanti perplessità già espresse pochi anni addietro dal filosofo Nicola Cusano, dimostrò in modo inequivocabile come la donazione fosse un falso. Lo fece in un approfondito, sebbene tumultuoso studio storico e linguistico del documento, mettendo in evidenza anacronismi e contraddizioni di contenuto e forma: in particolare, ad esempio, egli contestava la presenza di numerosi barbarismi nel latino, dunque necessariamente assai più tardo di quello utilizzato nel IV secolo. Altri errori, come la menzione di Costantinopoli, allora non ancora fondata, o di parole come feudo, erano addirittura più banali.

    Tuttavia l'opuscolo del Valla, De falso credita et ementita Constantini donatione declamatio (Discorso sulla donazione di Costantino, altrettanto malamente falsificata che creduta autentica), poté essere pubblicato solo nel 1517 ed in ambiente protestante, mentre la Chiesa cattolica difese ancora per secoli la tesi dell'originalità del documento. Il dibattito successivo sulla datazione e sull'origine della falsificazione si è mosso su "piste" differenti: l'ubicazione della tradizione manoscritta, l'uso strumentale che i potenti fecero del documento, l'individuazione di motivi leggendari nel testo del Constitutum, sono tutti argomenti che si è cercato di sfruttare al meglio per dare una risposta.

    Attualmente, gli studiosi esitano nella datazione tra la seconda metà dell'VIII secolo ed il pieno IX. Restano fortemente discordi anche le opinioni sul movente e sulle origini, occidentali (Roma; i monasteri di Saint-Denis o di Corbie, in Francia) od orientali (l'autore sarebbe un monaco bizantino rifugiato a Roma) della falsificazione.

    Donazione di Costantino - Wikipedia

  10. #10
    Forumista junior
    Data Registrazione
    07 Dec 2009
    Messaggi
    56
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Strano!

    E' la solita storia che va avanti fin dai primi apologeti: tutto quello che è stato prima è propedeutico per l'avvento del cristianesimo.

    Siamo grati al Santo Padre per tanta benevolenza e riconoscenza, per volgere il suo illuminato sguardo cristiano verso il truce, grezzo, ignorante e oscuro mondo pagano, certo, sì, magari qualche accenno alla storia patria, ai nostri Padri, non guasterebbe.

    Per quanto riguarda le polemiche sulla morte del loro cristo, onestamente non me ne frega un bel niente, che se la sbrighino tra di loro.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Berlusconi non va a IN ONDA con Porro e Telese. strano, molto strano
    Di Bladerunner_60 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 23-12-12, 18:23
  2. Che strano...
    Di Kobra nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 77
    Ultimo Messaggio: 22-05-07, 15:37
  3. Strano A 300 a CIA!
    Di Alitalia Fan nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 19-01-05, 19:32
  4. Strano 747 a FCO
    Di Klipper nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-06-04, 11:49
  5. Che Strano?????!!!!
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-05-04, 20:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226