User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Il Tibet ha diritto alla secessione dalla Repubblica Popolare Cinese?

Partecipanti
82. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Si

    52 63.41%
  • No

    28 34.15%
  • Non lo so/Non mi interessa

    2 2.44%
Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 108

Discussione: Garibaldi

  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Feb 2006
    Messaggi
    217
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Garibaldi

    Il Senato lo celebra, l'Italia è sempre piu' divisa. Mercenario? Eroe? Traditore?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Jun 2010
    Messaggi
    3,912
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ferito, ad una gamba.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,551
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    W Galibaldi!


    Da una prolusione di Ernesto Rossi sull'anticlericcalismo:

    L'eroe che, per il nostro popolo, ha incarnato meglio quell'ideale fu Giuseppe Garibaldi, ed il Garibaldi vero, non denicotinizzato dai testi scolastici, odiava il papa e i preti molto più di quanto odiasse Francesco Giuseppe e gli austriaci.

    Il 28 aprile 1861 ad esempio, egli scriveva alla Società operaia napoletana, che sarebbe stato un sacrilegio continuare nella religione dei preti di Roma.

    "Essi sono i più fieri e terribili nemici dell'Italia. Dunque fuori dalla nostra terra quella setta contagiosa e perversa".

    E, in un indirizzo alla società italiana degli operai, scritto nell'ottobre dello stesso anno, additava al disprezzo dei lavoratori la "razza satanica" dei preti, che, mentre l'Italia faceva ogni sforzo per costituirsi a nazione, erano disposti a venderla anche al sultano, "e venderebbero Cristo se non l'avessero già venduto da tanto tempo".

    "Fuggite la Chiesa, la vendetta che puzza d'infetti rettili e non la permettete ai vostri congiunti".

    Nella prefazione alle sue memorie, Garibaldi, il 3 luglio 1872, scriveva di aver sempre attaccato il "pretismo", perché aveva sempre trovato in esso "il puntello di ogni dispotismo, di ogni vizio, di ogni corruzione".

    "Il prete è la personificazione della menzogna. Il mentitore è ladro. Il ladro è assassino, e potrei trovare al prete una serie di altri infami corollari".

    Era questo il linguaggio abituale di Garibaldi, quando parlava dei preti. E tutta la sinistra, se pur non adoperava il suo linguaggio, condivideva i suoi sentimenti.

  4. #4
    www.radicalsocialismo.it
    Data Registrazione
    26 Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    3,338
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    da:
    http://www.radicalsocialismo.it/inde...=14734&catid=1

    Io invece di Garibaldi ho opinioni non entusiastiche.
    Il personaggio aveva in se più l'affermazione di obiettivi che la liberazione dei popoli.

    Diciamo che fra i suoi principi e quelli di Napoleone c'era differenza.
    In Sud America è considerato ancora oggi un mito ed un eroe nazionale a prescindere dalla sua attività successiva.
    Montevideo, capitale dell'Uruguay è città Garibaldina ed è piena di ricordi e di monumenti.

    Non dimentichiamo che l'Uruguay fa parte di quella area vasta del mar del Plata dove esiste la più forte concentrazione di popolazione oriunda italiana.

    Tra la sponda argentina e quella uruguaiana si possono calcolare almeno 20 milioni di oriundi.
    E in Uruguay, dove operò Garibaldi, la popolazione può contare su un italiano su tre uruguaiani.

    Clamorosa la sua figura nella rivoluzione del Rio Grande do Sul, lo stato più a sud del Brasile con vocazione indipendentista da sempre.

    Anche li Garibaldi combatteva più per scelta di fazione e per una causa che per spirito di liberazione.
    Li conobbe Anita, che era brasiliana, li divenne un mito della Rivoluzione Ferrouphila che infiamma ancora moltissimo il sud del Brasile dove vivono oggi 28 milioni di oriundi italiani di cui la maggior parte di origine triveneta, terra dei gauchos-veneti che vivono in paesi più simili al Trevigiano che all’America Latina e dove oggi si parla ancora il Taliàn, sorta di Veneto-portoghese.

    Nel nord del Rio Grande do Sul fino a 60 anni fa c’era un’altra Italia fatta di città dal nome Nuova Padova, Nuova Milano, Montebbelluna….
    Dopo l’istituzione dello Estado Novo le toponomastie italiane sono state cancellate. Ma rimane, non a caso, la città di Garibaldi, vicino a Bento Gonsalves, dove la popolazione è al 90% di origine veneta.

    Garibaldi in Italia ha messo in atto un’operazione da mercenario: assoldato da un monarca conquista una terra di proprietà di un altro monarca ( Borboni) per inaugurare un nuovo grande stato europeo.

    Per farlo assolda una masnada di mercenari che si tacceranno di essere patriotti, e non capisco il nesso, sbarca in terra borbonica tra l’indifferenza se non addirittura la contrarietà del popolo meridionale, compie stragi sui contadini, come il fattaccio di Bronte, e alla fine consegna il bottino ai Savoia che uniranno due Italie profondamente diverse etnicamente, linguisticamente, storicamente, culturalmente economicamente e geograficamente.
    Differenze che sono alla base ancora oggi del divario economico tra nord e sud Italia.
    Un gap che non si colmerà mai.

    Un mercenario romantico quindi con sprazzi coraggiosi che gli conferiranno la figura mitica attorno alla quale si sono costruiti anedotti alieni dalle azioni oggettive sul campo di battaglia e sul piano etico.
    Carismatico, ma anche fin troppo pieno di se, come tutti gli eroi della storia, Garibaldi sposa successivamente posizioni di sinsitra e lo faranno diventare, erroneamente, un’icona del Socialismo.

    In realtà a mio avviso non si tratta di socialista, spesso aiutato dal fraintendimento iconografico delle camicie rosse.
    Garibaldi rimane il Comandante in Campo di un Monarca da cui aveva ricevuto mandato di conquista a fini espansionistici, sopraffacendo un altro Stato Sovrano.

    Unica nota decisamente positiva e non controversa, la capitolazione dello stato Pontificio con la famosa Breccia di Porta Pia.
    Forse in quel momento l’Italia tenta per la prima volta, e non succederà più in futuro, di separare lo Stato dalla Chiesa, di limitare il potere temporale del Papa, di istituire uno Stato laico e sovrano indipendente dal Papato, cosa che la Repubblica di Venezia aveva praticato per ben 1000 anni anticipando la superiorità delle leggi dello Stato sugli atti di fede religiosi.

    L’esilio, le gesta coraggiose, la morte romanzata della compagna, un certo piglio anarchico rivoluzionario, la coloritura rivoluzionaria di eventi che nulla avevano ne di rivoluzionario ne di liberatorio per il popolo, hanno contribuito a far crescere anche oltre le più rosee aspettative il mito di un uomo senz’altro non comune, ma in realtà al soldo di eserciti i cui obiettivi erano espansionistici, egemonici e per nulla diretti al popolo.

    Il fatto che fosse nizzardo, che divenne eroe in Uruguay, che fu protagonista della Rivoluzione riograndese Ferrouphila, romanzata perfino in telenovelas brasiliane di successo mondiale, l’internazionalità della figura, contribuisce in modo decisivo a coprire quella che in raltà fu una vita piena di contraddizioni, di episodi oscuri se non addirittura criminosi, di mercenarismo, e di grande sodisfazione del proprio ego.

    I Rivoluzionari che si sacrificano per il popolo sono un’altra cosa.

    Fabio Greggio
    www.radicalsocialismo.it
    La chiesa dice che la Terra è piatta, ma io so che è rotonda, perché ne ho visto l'ombra sulla Luna, ed ho più fiducia in un'ombra che nella chiesa.
    Ferdinando Magellano

  5. #5
    CATANIA 2-0 PALERMO - HAHAHAHA
    Data Registrazione
    23 Feb 2006
    Messaggi
    2,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Magari l'Italia avesse lui come Presidente della Repubblica invece dei Savoia....

  6. #6
    www.radicalsocialismo.it
    Data Registrazione
    26 Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    3,338
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Reazzurro90 Visualizza Messaggio
    Magari l'Italia avesse lui come Presidente della Repubblica invece dei Savoia....
    I Savoia Presidente della Repubblica?
    Ti hanno ibernato nel 1915 e ti hanno scongelato ora?


    m
    La chiesa dice che la Terra è piatta, ma io so che è rotonda, perché ne ho visto l'ombra sulla Luna, ed ho più fiducia in un'ombra che nella chiesa.
    Ferdinando Magellano

  7. #7
    CATANIA 2-0 PALERMO - HAHAHAHA
    Data Registrazione
    23 Feb 2006
    Messaggi
    2,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Max69 Visualizza Messaggio
    I Savoia Presidente della Repubblica?
    Ti hanno ibernato nel 1915 e ti hanno scongelato ora?


    m
    NO - Garibaldi Presidente della Repubblica!

  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Friuli & Romagna
    Messaggi
    858
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Reazzurro90 Visualizza Messaggio
    Magari l'Italia avesse lui come Presidente della Repubblica invece dei Savoia....

  9. #9
    www.radicalsocialismo.it
    Data Registrazione
    26 Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    3,338
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Reazzurro90 Visualizza Messaggio
    NO - Garibaldi Presidente della Repubblica!
    Si.
    E Giulio Cesare alle politche comunitarie.

    fg
    La chiesa dice che la Terra è piatta, ma io so che è rotonda, perché ne ho visto l'ombra sulla Luna, ed ho più fiducia in un'ombra che nella chiesa.
    Ferdinando Magellano

  10. #10
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    55,886
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In tv hanno appena detto che era un eroe e un fuorilegge.

    Che si riferissero ai suoi traffici di schiavi, o alla brutta fine che fece il ciabattino, marito di Anita?

    A proposito... pare che alle pene di Anita agonizzante in una palude avessero posto fine due mani vigorose che la strozzarono;
    forse (forse...) quelle di un contadino a cui l'eroe la affidò moribonda per scappare al nemico (che eroe!!!), e che successivamente la seppellì sotto un palmo di terra dove venne ritrovata successivamente una donna con gli occhi fuori dalle orbite e lividi sul collo.

    L'eroe fu chiamato i causa, ma impegnato com'era a fare il cascamorto con una nobildonna tedesca, non si degno di comparire.

    Italiano dalla punta dei piedi alla "margherita di mucca" che portava in testa, nonostante la folta chioma che pare ( pare) nascondesse un taglio di orecchio che in Sud America riservavano ai ladri di cavalli.

 

 
Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Garibaldi si o no?
    Di Mauam nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 27-04-10, 13:40
  2. Mazzini e Garibaldi
    Di agaragar nel forum Repubblicani
    Risposte: 87
    Ultimo Messaggio: 26-01-09, 13:16
  3. Garibaldi
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 09-07-07, 20:37
  4. Garibaldi......
    Di Orso Brrrrr nel forum Padania!
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 17-11-04, 15:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226