User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Bombe atomiche in Padania.

    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=43&ID_articolo=917&ID_sezione =58&sezione=

    La Stampa 21-6-2008
    Allarme atomiche Usa
    “ Sono custodite male”
    Base di Ghedi a rischi, saranno trasferite ad Aviano

    Maurizio Molinari.

    NEW YORK
    La base americana di Ghedi ha un sistema di sicurezza antiquato e le testate nucleari che vi si trovano potrebbero essere presto trasferite ad Aviano. A rivelarlo è il rapporto «Blue Ribbon Review» dell’Us Air Force, ordinato dal segretario alla Difesa Robert Gates nell’ambito di una serie di iniziative tese a rimettere ordine in un arsenale nucleare bersagliato da scandali, errori e carenze di gestione.

    Il campanello d’allarme per Gates suonò l’agosto dello scorso anno quando scoprì a posteriori che un B-52 aveva attraversato i cieli d’America con sei testate nucleari non disattivate delle quali si era persa completamente traccia per 36 ore. Ulteriori controlli portarono ad appurare che l’Air Force aveva spedito per errore alcuni vettori balistici - utili a trasportare testate nucleari - a Taiwan e così Gates decise, alla fine di maggio, di licenziare in tronco i vertici dell’aviazione militare, allontanando tanto il ministro competente Michael Wynne che il capo di Stato Maggiore Michael Moseley. Da quando i due sostituti, Michael Donley e il generale Norton Schwartz, sono stati designati l’Us Air Force sta svelando segreti e carenze in maniera talmente drastica da far capire che Gates, che fu capo della Cia, teme un declino simile a quello di cui è stata vittima l’Armata Rossa al termine della Guerra Fredda.

    Il primo segnale è arrivato con l’indagine interna dell’ammiraglio Kirkland Donald, direttore del «Naval Nuclear Propulsion», che ha portato ad appurare la «difficoltà di rintracciare» almeno mille componenti dell’arsenale nucleare, e ora il «Blue Ribbon Review of the Nuclear Weapons Policies and Procedures» (Brr) porta gli accertamenti fino nel cuore dell’Europa Occidentale, dove gli Stati Uniti detengono in maniera permanente fra le 200 e le 350 testate nucleari. Ciò che colpisce dell’indagine, in parte pubblicata dal sito della Federazione degli scienziati americani (Fas), è che la maggior parte dei depositi atomici in Europa vengono considerati «sotto gli standard di sicurezza» previsti dal Pentagono, implicando così rischi per le popolazioni delle aree interessate.

    E’ stata l’ispezione condotta a inizio mese dal generale Roger Brady, comandante dell’Us Air Force in Europa, ad appurare come in tale allarmante quadro le basi in condizioni più allarmanti siano quelle di Buechel, in Germania, e di Ghedi, in provincia di Brescia, mentre a Kleine-Brogel, Belgio, e Volkel, Olanda, la situazione sarebbe leggermente migliore. A Ghedi sarebbero conservate, secondo fonti non confermate, fra le 20 e le 40 testate atomiche di tipo B61, ovvero con una potenza pari a 18 volte quella dell’arma che esplose su Hiroshima. Si tratta di ordigni antiquati che dovrebbero essere spostati e, eventualmente, sostituiti. Non a caso la Fas assicura che a Ghedi i cambiamenti già sono in arriVO con il possibile ritiro del 704° Squadrone di supporto alle munizioni, responsabile degli ordigni che vengono sorvegliati dalle forze americane in maniera completamente autonoma, in forza di accordi bilaterali che vengono periodicamente rinnovati. L’ipotesi avanzata dagli scienziati americani è che gli ordigni di Ghedi possano essere trasferiti ad Aviano, dove ve ne sono già altri 50, in condizioni di sicurezza migliori.

    La determinazione con cui Robert Gates sta facendo ordine nell’arsenale nucleare americano, tagliando teste e varando drastiche riforme, è destinata ad avvalorare il tamtam di Washington secondo cui tanto John McCain che Barack Obama stanno prendendo in considerazione l’ipotesi di confermarlo alla guida del Pentagono in caso di vittoria in novembre.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Quando tempo è passato quando si negava che in italia vi fossero bombe atomiche. Gente come Fanfani, Berlinguer, Craxi negavano l’esistenza di ordigni.
    Uomini che sapevano recitare la loro parte, pur continuando a sfornare speranze alla popolazione.
    Oggi, oltre il guru del varesotto, non vi è più nessuno che sappia recitare come una volta.

    E’ di dominio pubblico che abbiamo bombe atomiche nella Padania.
    I padani hanno metabolizzato la notizia e si può parlarne.

    Adesso finalmente abbiamo capito che abbiamo perso la guerra e apparteniamo ad uno stato occupato.

    L’italia fu fatta dal ramo massonico delle retrologge. Era stata data a Casa Savoia. Ma questa non era all’altezza.

    Terminata l’ultima grande guerra ai Savoia fu dato il buon servito, non avevano ancora capito che gli aveva dato lo stato su un piatto di argento, grazie all’oro inglese. La penisola divenne proprietà degli USA
    Questi secondo la logica dei vincitori trasformarono l’italia in una controllata colonia.
    Il ridicolo è che la Padania è una colonia di una altra colonia.

    Caso rarissimo di una zona che è colonia due volte.

    Noi e la Germania siamo i principale fruitori della magnanimità di avere l’onore di poter tenere bombe atomiche in casa propria.

    Pertanto abbiamo un padrone di gradino superiore.
    Finora abbiamo sempre rivolto i nostri strali verso roma perché nel nostro immaginario è lo stato colonizzatore. Non otteniamo alcunché perché la nostra partitocrazia è formata da politici, emeriti guitti da palcoscenico che, non avendo nulla da perdere, non risentono delle minacce.

    Perché non passiamo alla nostra vera colonizzatrice?.. Ma non minacciandole con le teorie delle stupidaggine del liberismo, del comunismo, del capitalismo ma con cose serie?

    Esempio spiegargli come consapevoli che il sistema di dominio è basato sulla carta, si può fare qualche passo.

    Spiegargli bene la sindrome “S”

    Solo la Padania libera può salvarli da questa crepa che è già argomento dei giornali in Germania.

    Noi salviamo l’euro (non l’Europa) come moneta, ma vogliamo la libertà.

    Altrimenti lasciamo che tutto vada per il suo verso.

  3. #3
    730
    Data Registrazione
    11 Jun 2006
    Messaggi
    1,915
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio

    Caso rarissimo di una zona che è colonia due volte.
    Non a caso un testone come guareschi è nato in padania

 

 

Discussioni Simili

  1. In Italia 90 bombe atomiche
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-09-07, 21:56
  2. In Italia 90 Bombe Atomiche U$a
    Di TRUCIDO nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-09-07, 12:47
  3. Radiazioni in Iraq: come 250.000 bombe atomiche
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-07-05, 15:13
  4. Bombe atomiche USA in Italia
    Di Oli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-07-04, 14:19
  5. Bombe atomiche PERSE
    Di Oli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-07-04, 13:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226