User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Amichevoli

  1. #1
    morirò prima di arrendermi
    Data Registrazione
    02 May 2007
    Messaggi
    834
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Amichevoli

    Apro questo thread in modo che possiamo postare i risultati delle amichevoli ed eventualmente commentare la partita o le prestazione dei singoli giocatori

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    morirò prima di arrendermi
    Data Registrazione
    02 May 2007
    Messaggi
    834
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Genoa-Stubaital 18-1
    Il 26 luglio il Genoa ha affrontato i dilettanti dello Stubaital vincendo 18 a 1.
    I marcatori del grifone sono i seguenti: Olivera (4), Palladino, Mesto e Biava e nella ripresa Di Vaio (3), Di Gennaro (2), Pinau (2) e Greco (2), Rossi e Sculli.
    Per lo Stubaital ha segnato Appeltauer.

    Sono rimasto piacevolmente colpito da Olivera e non solo x i 4 goal messi a segno! ma x tutta la partita disputata


  3. #3
    morirò prima di arrendermi
    Data Registrazione
    02 May 2007
    Messaggi
    834
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Genoa-Aek Atene 1-0
    1 AGOSTO - Vince 1-0, e convince, il Genoa di mister Gasperini contro l'Aek di Atene, piu' avanti nella preparazione e ancora imbattuto.La rete che ha deciso l'incontro e' arrivata al 15' del 2/o tempo e porta la firma di Di Gennaro, bravo a battere il portiere avversario con un sinistro dal limite dell'area. Nel primo tempo la traversa aveva detto no ad un colpo di testa di Sculli, servito da Modesto. I Grifoni hanno retto il campo molto bene, resistendo anche al forcing finale dei greci.

    Ottimo risultato e gran prestazione! Avanti così!


  4. #4
    Oderim dum metuant
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    11,386
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Acqui - Genoa 0-8


    IL GRIFONE PROCEDE NEI COLLAUDI


    USD ACQUI 1911: Teti, Giacobbe, Roveta, Manno (c), Pietrosanti, Falco, Gallace, Montante, Daddi, Tallone, Gai. Nella ripresa sono entrati: Gallisai, Todaro, Lanzavecchia, Castorina, Ivaldi, Cavanè, Morabito, Zaccone, De Rosa, Russo, Benazzo, Dotta, Cervetto. All. Benzi.
    GENOA CFC: Scarpi, Potenza (35’st Ben Djemia), Biava, D’Alessandro, Rossi (c) (1’st Mesto), Domingo (31’st Botta), Juric (31’st Parfait), Modesto (1’st Milanetto), Palladino, Figueroa (8’st Olivera), Di Gennaro (13’st Di Vaio). A disposizione: Pegolo, Amico, Gasbarroni. All. Gasperini.
    ARBITRO: sig. Barbera di Casale.
    NOTE: oltre 2.500 spettatori. Prima della gara un’esibizione della banda municipale. In tribuna il neo acquisto Matteo Ferrari e i vertici dirigenziali.
    RETI: pt 30’ Palladino (rig.), 43’ Figueroa; st 7’st Palladino, 12’ Biava, 20’ e 40’ Olivera, 27’ Di Vaio, 45’ D’Alessandro.

    ACQUI TERME – Collaudo riuscito, quarta vittoria, missione compiuta. Nel “Ferrari-day” è un Genoa che stappa altre bollicine. Per quanto inebrino in questo periodo. I genoani apprezzano, dopo il pronti e via, i tocchi sul velluto di Palladino, le serpentine di Di Gennaro, il tango ballato sulle punte da un Figueroa al rientro. “Lucho-gol” il grido che ricorre. E il palo che al 13’ l’argentino firma su rasoterra dai sedici metri, ha il sapore di un messaggio d’amore in risposta. Il Grifo è una squadra che dà l’idea di muoversi da squadra. Già dopo venti giorni di preparazione, tenendo conto della differenza di valori. Movimenti armoniosi, nuovi acquisti inseriti e tifosi in versione campionato a condire il tutto. Che volere di più? Neppure l’acquazzone che quasi mette la gara in dubbio, prima del fischio d’inizio, ha la meglio per raffreddare gli animi di chi è salito in Piemonte. Al 19’, al 25’ e al 27’ le conclusioni di Palladino mettono alla frusta i riflessi di Teti e al 23’ Figueroa si libera senza indovinare la traiettoria. Il vantaggio arriva. Basta attendere l’entrata di Pietrosanti su Di Gennaro (in area) e il penalty realizzato da Palladino con una botta di collo pieno. Il Vecchio Balordo ritma il suo calcio, su campo allentato, con le gambe pesanti ma il prodotto si vede. Come il raddoppio al 43’ di Figueroa (chi, se no?) su traversone di Modesto. Mani al cielo, “Lucho-gol” e intervallo.
    Nel secondo tempo è Palladino ad aprire il festival del gol (7’) con una girata su assist di Domingo. Entra Olivera che si presenta colpendo una traversa su imbeccata del solito Palladino. Le misure in campo sono sempre precise, tanto tra i reparti, quanto nei passaggi che regolano la manovra e le occasioni fioccano. Così al 13’ Biava entra, di testa, sugli sviluppi di un corner e fissa il 4-0 dopo uno stacco imperioso. Tocca ad Olivera segnare il settimo gol stagionale, con una zampata a correggere il cross di Juric. E’ un Genoa che va a nozze, gioca in scioltezza, mostra personalità e idee chiare. Mesto è un pistone mica da ridere, su e giù sulla fascia e dentro palloni. Come da sinistra con quel tuttofare di Juric. Gasperini segue l’incontro appoggiato alla panca, pochi brividi e sguardo ad annotare le (poche) imperfezioni. Poi Di Vaio-show invocato dal pubblico, per partecipare alla serata in gloria con un destro chirurgico. Chi lo prende, fa un affare. Beninteso, ammesso e non concesso che parta. Il finale scivola con altri assaggi del Genoa che verrà, una punizione all’incrocio di Olivera che toglie la ragnatela e un’incursione vincente di D’Alessandro. Calcio d’agosto, e se fosse vero?

    http://www.genoacfc.it/index.php?opt...5314&Itemid=31

  5. #5
    morirò prima di arrendermi
    Data Registrazione
    02 May 2007
    Messaggi
    834
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    TROFEO SPAGNOLO: GENOA 3 - AZ 1
    Va a un Genoa ancora in rodaggio il Trofeo Spagnolo: a 'Marassi' il 'grifone' vince 3-1 contro l'AZ Alkmaar. Vittoria meritata contro una squadra ben messa in campo e piu' avanti nella preparazione, che al 1' passa in vantaggio con Holman. Ancora Holman, poco dopo, trova il palo sulla sua conclusione. Il pareggio arriva su rigore concesso per fallo di Donk su Sculli, con l'olandese che viene anche espulso: al 39' Figueroa trasforma. Nella ripresa il Genoa passa al 57' con Olivera che, da due passi, corregge con tempismo un tiro-cross dalla sinistra di Gasbarroni. Al 65' ancora Olivera concede il bis con un bolide sotto la traversa. Al 75' Rubinho para poi un rigore ad Ari.

  6. #6
    anti-modernizzazione
    Data Registrazione
    19 Jul 2007
    Località
    dove si stava meglio quando si stava peggio
    Messaggi
    8,153
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Il Secolo XIX - Genoa, Figueroa ne fa tre all'Albese

    21.08.2008 09.07 di Fabrizio Zorzoli articolo letto 1119 volte
    Vince il Genoa (5-1) senza molti titolari rimasti ad allenarsi a casa e il popolo riabbraccia i gol (3) di Figueroa: in girata di sinistro, su rigore, di testa. Insomma tutto il campionario di un attaccante di razza, ma c'è un ma, doveroso, da sottolineare nella splendida giornata monregalese. La prova di Lucho è a due volti: brutta la prima, splendente la seconda, quando cancella anche i brusii e gli accenni di fischi nel finale di primo tempo con una doppietta nell'arco di cinque minuti. Ti aspetti Figueroa e invece nella prima parte di partita ritrovi Andrea Gasbarroni. È il torinese a sbloccare il risultato nel primo tempo con una sciabolata di interno destro (attorno al 30') e alla fine proprio l'ex parmense risulta il più in palla, quello più motivato e in grado di creare con Modesto una catena di sinistra di grande quantità e percussione.

    I genoani accorsi in buon numero al comunale di Mondovì si aspettano Figueroa, ma il delantero non sembra raccogliere a pieno l'occasione. Contro l'Albese, formazione di serie D, fatica a mettersi in mostra e sbaglia qualche pallone di troppo. A dire il vero la squadra non lo supporta a dovere disputando un primo tempo a ritmi blandi (meglio la ripresa) e lasciando gli attaccanti genoani molto schiacciati sulla difesa piemontese. Figueroa, però, ci mette del suo.

    Se con l'Az Alkmaar aveva sopperito con il gioco di sponda per Palladino e Sculli, questa volta anche il tocco breve non gli riesce; all'ennesimo pasticcio con il pallone, parte qualche fischio e brusio il proprio dissenso. «Mi rendo conto di non aver fatto bene nel primo tempo – ammette a fine gara – In questa fase della preparazione però ci sta. Mi hanno fatto piacere i gol e soprattutto mi hanno commosso i tifosi con il loro incitamento».

    Nel primo tempo si procura due occasioni (7', anticipato dal portiere, 22' testa alta), ma a parziale scusante per Figueroa c'è sicuramente lo stato d'animo che non può essere sereno in questo momento. La condizione di osservato speciale non lo agevola di certo anche se lui sostiene «di pensare solo a far bene e voler rimanere al Genoa». L'uomo di Rosario ci prova, si danna l'anima, impreca quando la giocata non gli riesce, spesso finisce con le mani a coprirgli il volto in segno di delusione e sulle voci di mercato ammette «di non farci caso».

    Discorso differente per la ripresa quando Figueroa delizia i tifosi con una giocata delle sue: doppio palleggio in area e, spalle alla porta, regala una semirovesciata nell'angolo opposto. Da sbucciarsi le mani per gli applausi. E in occasione del terzo gol (31' della ripresa), è proprio un tocco di sponda dell'argentino a liberare per l'assist Gasbarroni. Insomma un delantero a due volti che necessita di fiducia e di giocare per ritrovare la condizione ottimale. E sicuramente anche le smentite categoriche di Fabrizio Preziosi sulla voce di un possibile interessamento del Genoa a Marco Borriello serviranno a tranquillizzarlo: «Guardate la partita…» è il commento del direttore generale rossoblu alla richiesta di chiarimenti sul tema.

    E a proposito di mercato resta aperta la pista che potrebbe portare Marco Di Vaio a Bologna, ma l'eventuale soluzione positiva potrebbe arrivare nei prossimi giorni.

    Tornando alla partita, meglio la ripresa quando il Genoa almeno tira molto di più in porta e allunga grazie anche al rigore procurato da Botta al 5'. Alla fine tutti soddisfatti, soprattutto gli organizzatori di casa (ottimo contorno e grande accoglienza) nonostante il furto di biglietti avvenuto la scorsa notte a San Giacomo di Roburent meta di vacanza per molti genovesi. Tifosi che invece hanno gia acquistato 2 mila tagliandi per domenica (Coppa Italia con il Mantova) al Genoa Store.

    http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=118600

 

 

Discussioni Simili

  1. Prime amichevoli
    Di Dottor Zoidberg nel forum Juventus FC
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 19-08-09, 13:46
  2. Amichevoli Pre Campionato
    Di SPYCAM nel forum FC Inter
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 16-08-08, 16:13
  3. Amichevoli
    Di pensiero nel forum Juventus FC
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 19-08-07, 11:59
  4. Amichevoli estive
    Di adso88 nel forum AS Roma
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 31-07-07, 23:04
  5. amichevoli
    Di Combat nel forum SS Lazio
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 31-07-07, 12:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226