User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Requisiti richiesti : Incompetenza ASSOLUTA !

    Metà dei manager senza la laurea ecco chi guida le ex municipalizzate

    Nei curriculum dei nominati riferimenti alle esperienze come concertista jazz
    di Antonio Fraschilla


    La metà non ha una laurea, il resto non ha alcuna minima esperienza attinente al compito da svolgere, quello di guidare le aziende più grandi e importanti dell´Isola dopo il Banco di Sicilia. Sono i manager appena nominati dal sindaco Diego Cammarata nelle ex municipalizzate di Palazzo delle Aquile, che da sole danno lavoro a oltre 6 mila persone e costano al Comune 400 milioni di euro all´anno. Consiglieri d´amministrazione scelti attraverso un bando voluto dal primo cittadino nel quale si metteva nero su bianco come gli amministratori da nominare dovessero avere «titolo di studio adeguato, competenze gestionali nei settori di attività delle società, o esperienza almeno quinquennale in enti per grandezza assimilabili».

    Peccato però che siano stati scelti tre non laureati alla guida dell´Amia, azienda appena ricapitalizzata con 80 milioni perché sull´orlo del fallimento. Oppure che al vertice dell´Amat, azienda di trasporti che ha duemila dipendenti ed è seconda solo all´Ast, sia stato nominato un avvocato che come esperienze lavorative mette sul curriculum anche quelle di «concertista jazz». O, ancora, che nel board di Amg e Amap siano stati cooptati architetti, arredatori, diplomati in dattilografia, tutto fuorché esperti in management di imprese nel campo dell´energia, dei trasporti o degli acquedotti. Tanto che il consigliere comunale del Pd, Maurizio Pellegrino, annuncia un ricorso al Tar per annullare le nomine fatte da Cammarata. Basta dare un´occhiata ai curriculum dei neo consiglieri d´amministrazione di Amia, Amat, Amap e Amg, per rendersi conto che l´unica regola che vale per essere scelti a manager delle aziende comunali è quella di aver avuto qualche trascorso nelle segreterie politiche di Forza Italia, Udc o Alleanza nazionale. Il caso più eclatante è quello dell´Amia, azienda perennemente in crisi che ha 3 mila dipendenti e perde in media 30 milioni di euro all´anno.



    Il nuovo presidente del cda è Marcello Caruso, ex assessore comunale molto vicino al presidente del Senato, Renato Schifani, che lo ha voluto alla guida dell´ex municipalizzata, fortino forzista fin dal 2001. Caruso, si legge nel curriculum, ha il diploma di ragioniere contabile. Dipendente dell´Esa, ente regionale in liquidazione, vanta «notevoli esperienze nel campo della gestione pubblica, delle politiche agricole e delle connesse attività». Qualche esempio? Come direttore amministrativo dell´Esa è stato componente del cda della Cantina sociale di Vallelunga Pratameno e del consorzio di tutela del Mandarino della Conca D´Oro. Non hanno alcuna esperienza manageriale nemmeno gli altri due componenti del cda, Marika Gallina e Mariano Piazza. La prima, legata al segretario regionale dell´Udc Saverio Romano, ha il diploma di maturità classica e ha fatto parte del Movimento eucaristico giovanile ed è stata fondatrice dell´associazione "Scienza e vita".

    Editorialista fissa del mensile «Cult», come altre esperienze professionali Marika Gallina mette anche quelle di arredatrice e interior designer. Terzo componente del board dell´Amia è Mariano Piazza, ex socialista adesso vicino all´ex presidente dell´azienda Enzo Galioto. Esperienze professionali di Piazza? È stato produttore di polizze ramo vita per Alleanza assicurazioni, insegnante di teoria ed istruttore di guida e infine dipendente di Poste Italiane, azienda nella quale nel 2002, due anni prima di andare in pensione, viene nominato «responsabile del polo corrispondenze Sicilia». Non va meglio all´Amat. Alla guida dell´azienda dei trasporti Cammarata ha nominato Mario Bellavista, avvocato che si è candidato alle scorse elezioni provinciali nella lista dell´Udc. Come esperienze professionali, oltre a quelle da avvocato (esperto in diritto penale e assistente di Allianz assicurazioni e della Siae), mette quelle di «coordinatore e progettista di corsi di formazione per addetto al restauro di pianoforti». Nel campo delle competenze e capacità scrive: «Attività musicali, pianista jazz, concertista, pubblicazione di un cd con l´orchestra siciliana jazz».
    Metà dei manager senza la laurea ecco chi guida le ex municipalizzate



    Ad affiancarlo nel cda dell´azienda di trasporti ci sarà Antonino Caronia (nominato in quota Pdl e vicino al senatore Carlo Vizzini, che ha seguito come consulente quando è stato ministro dei Beni culturali, delle Poste e della Marina Mercantile). Competenze di Caronia? Diplomato in ragioneria, è un ex dipendente del Banco di Sicilia che conclusi gli incarichi ministeriali al seguito di Vizzini, ha sempre fatto parte di cda di aziende comunali. L´unico consigliere che ha qualche esperienza nel campo dei trasporti pubblici è Vincenzo Cannatella, laureato in Ingegneria civile. E se all´Amap è stato nominato presidente Dario Allegra, ex responsabile dell´Amg che comunque dal 2001 al 2005 ha guidato l´azienda dell´acquedotto di Palermo, nel board siedono anche Giuseppe Giordano (ex sindaco di Partinico vicino a Cammarata) e Dario Bonanno (in quota An). Giordano è diplomato in Tecnico-perito industriale e dipendente della Telecom. Mentre Bonanno è un architetto, ex consigliere comunale, che ha fatto parte del cda della Fondazione Teatro Massimo.

    Anche all´Amg nessun consigliere d´amministrazione ha nel suo curriculum un solo accenno a esperienze o conoscenze nel campo dell´energia. Alla presidenza Cammarata ha voluto un suo fedelissimo, Francesco Greco: avvocato e componente del consiglio direttivo della scuola di specializzazione dell´Università di Palermo, Greco ha un curriculum lunghissimo tutto nel campo legale societario (è stato anche presidente nazionale dei giovani avvocati). Nel cda ci sarà anche Girolamo Groppuso, ex assessore comunale Udc all´Istruzione pubblica, dipendente del Ciem, con trascorsi come consulente aziendale che ha pubblicato oltre cento articoli su temi «economici, finanziari e politici nel settimanale L´Avvisatore». Terzo componente è Giuseppe Guttadauro, nipote del sottosegretario Gianfranco Micciché, «avvocato d´affari», ex consigliere dell´Amg e consulente di Cammarata.

    Nessuno ha un passato da manager o esperto nel campo energetico. Il Pd annuncia adesso un ricorso al Tar per annullare tutte le nomine nei cda. «Al di là del rispetto dovuto alle persone, le nomine fatte dal sindaco non sono appropriate al compito che devono svolgere - attacca il consigliere comunale del Pd, Maurizio Pellegrino - Tra l´altro il bando emanato dal sindaco è stato redatto in aperta violazione dello statuto comunale che avrebbe dovuto dettarne gli indirizzi: i nostri avvocati stanno studiando come proporre ricorso al Tar per chiedere l´annullamento di tutte le nomine». Ieri intanto Cammarata, per l´ennesima volta, ha chiesto ai suoi nuovi manager di «ridurre i costi delle aziende» e si dice disponibile all´aumento della Tarsu per garantire l´equilibrio economico dell´Amia, alla quale non bastano i fondi statali appena incassati.
    (15 gennaio 2009)
    http://palermo.repubblica.it/dettagl...zate/1575437/2

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

 

 

Discussioni Simili

  1. calderoli o dell'incompetenza
    Di jbroz nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-01-11, 13:36
  2. incompetenza politica?
    Di trenta81 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-12-09, 15:32
  3. Incompetenza
    Di Myrddin-Merlino nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 24-03-08, 23:06
  4. I più richiesti
    Di SANDRO II nel forum Juventus FC
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 31-08-06, 19:14
  5. Consigli richiesti
    Di donrodrigo nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-02-06, 11:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226