User Tag List

Pagina 2 di 211 PrimaPrima 1231252102 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 2104

Discussione: Focus Libia

  1. #11
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    17,053
     Likes dati
    18
     Like avuti
    1,828
    Mentioned
    23 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Libia, 79 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

    Citazione Originariamente Scritto da Armonica Visualizza Messaggio
    Mi importa eccome, ma non vedo perché tutto questo avrebbe dovuto portarci al servilismo verso Gheddafi come avrebbero voluto molti. Anche la dipendenza dalla Libia, chiaramente, è da evitare : infatti, comunque sia, la percentuale maggiore di gas la importiamo dall'Algeria.

    E riguardo ai migranti...non è che bisogna prostrarsi al primo beduino che sale al potere, eh. Si può sempre obbligarlo a fermare i barconi comunque.
    Forse non capisci che "l'accoglienza" è un ordine dall'alto.
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    ___La Causa del Popolo___
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Sovranità politica, indipendenza economica, giustizia sociale
    Messaggi
    32,720
     Likes dati
    39,496
     Like avuti
    23,725
    Mentioned
    555 Post(s)
    Tagged
    136 Thread(s)

    Predefinito Re: Libia, 79 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

    Citazione Originariamente Scritto da kavalerists Visualizza Messaggio
    tu proprio ci sei, mica ti pagano.
    Citazione Originariamente Scritto da armonica Visualizza Messaggio
    no, è che semplicemente io riesco a vedere un mondo dove esiste anche altro oltre ai complotti della cia e dell'occidente cattivo che sono dietro a tutto ciò che accade sul pianeta.
    Non si può dire lo stesso per altri, visto che il 90 % dei topic di questo forum sono sullo stile : "nel mondo è successo questo : Ringraziamo la cia e gli ameri-kani" anche se si parla delle elezioni presidenziali della micronesia o delle riforme amministrative del suriname.
    cvd
    "L'odio per la propria Nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    "O siamo un Popolo rivoluzionario o cesseremo di essere un popolo libero" - Niekisch

  3. #13
    Forumista
    Data Registrazione
    15 Nov 2013
    Messaggi
    1,360
     Likes dati
    104
     Like avuti
    336
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libia, 79 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

    Citazione Originariamente Scritto da Armonica Visualizza Messaggio
    Siete di una pesantezza unica. Come se la Libia fosse un'oasi di pace prima. Il punto vero è : chissenefrega? I libici non sono mica dei bambini deficienti a cui l'Occidente deve fare da balia. Ma potranno fare quel che pare a loro, senza che dobbiamo sentirci responsabili in qualche modo, o no? Lo scopo era detronizzare Gheddafi, cosa che si sarebbe dovuta fare 40 anni fa, ed è stato raggiunto. Il resto sono affari loro. Che si regolassero come gli pare.

  4. #14
    I' ll make you famous
    Data Registrazione
    28 Sep 2012
    Messaggi
    309
     Likes dati
    170
     Like avuti
    216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libia, 79 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

    Questo generale ha vissuto a lungo negli Usa, è tornato nel 2011, e adesso sta facendo ciò che il cosiddetto "governo" della Libia non è in grado di fare. Speriamo dia una bella ripulita.

  5. #15
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Aug 2010
    Messaggi
    308
     Likes dati
    660
     Like avuti
    98
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  6. #16
    Moderatore
    Data Registrazione
    21 Mar 2013
    Località
    sette laghi
    Messaggi
    16,315
     Likes dati
    6,924
     Like avuti
    10,614
    Mentioned
    131 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Libia, 79 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

    Chi è Khalifa Haftar, il generale che ha tentato il golpe in Libia - Squer.it
    Ecco chi è Khalifa Haftar , l'artefice del colpo di stato .

    Mi pare chiaramente un uomo degli Stati Uniti visti i trascorsi decennali .
    Insomma la democrazia non funziona , torniamo ai vecchi schemi .
    Ultima modifica di kodiak; 18-05-14 alle 18:43

  7. #17
    Forumista
    Data Registrazione
    04 Mar 2011
    Località
    bologna
    Messaggi
    305
     Likes dati
    257
     Like avuti
    267
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libia, 79 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

    Questo sarebbe il bel risultato della cd"rivoluzione"Libica anti-Gheddafiana del 2011,sponsorizzata,oltre che finanziata e supportata militarmente sia dagli USA/NATO che anche dalla UE stessa?
    Come si diceva nei bei tempi andati"aridatece er puzzone"!
    Insomma,"si stava meglio quando si stava peggio"(scusate il luogo comune)
    Con 80 e più morti e con centinaia di feriti solo nei primi 2 giorni di combattimenti e solo a Bengasi!
    Se continua così altro che martiri anti-Gheddafi,che stando ai ns media sarebbero stati relativamente pochissimi,
    anche se alcune stime indipendenti calcolano che le vittime totali della guerra civile Libica sarebbero,almeno da 10.000 a 30.000,ma spalmate in almeno 10 mesi di guerra,x cui...
    Se continua così ne vedremo di tutti i colori.
    un saluto
    Alexfaro

  8. #18
    Forumista
    Data Registrazione
    15 Nov 2013
    Messaggi
    1,360
     Likes dati
    104
     Like avuti
    336
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libia, 79 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

    Citazione Originariamente Scritto da alexfaro Visualizza Messaggio
    Questo sarebbe il bel risultato della cd"rivoluzione"Libica anti-Gheddafiana del 2011,sponsorizzata,oltre che finanziata e supportata militarmente sia dagli USA/NATO che anche dalla UE stessa?
    Come si diceva nei bei tempi andati"aridatece er puzzone"!
    Insomma,"si stava meglio quando si stava peggio"(scusate il luogo comune)
    Con 80 e più morti e con centinaia di feriti solo nei primi 2 giorni di combattimenti e solo a Bengasi!
    Se continua così altro che martiri anti-Gheddafi,che stando ai ns media sarebbero stati relativamente pochissimi,
    anche se alcune stime indipendenti calcolano che le vittime totali della guerra civile Libica sarebbero,almeno da 10.000 a 30.000,ma spalmate in almeno 10 mesi di guerra,x cui...
    Se continua così ne vedremo di tutti i colori.
    un saluto
    Alexfaro


    Annunziata, Lerner e Boldrini.

    Dovevamo celebrare! Era una roba meravigliosa
    Ultima modifica di Salus Vienna Tua; 18-05-14 alle 19:17

  9. #19
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Apr 2009
    Messaggi
    8,434
     Likes dati
    760
     Like avuti
    2,525
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libia, 79 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

    Diamo per scontato che la Libia è persa perché i francesi ed i suoi protettori l'hanno distrutta e consegnata alle bande armate islamiche di vario indirizzo che si fanno guerra.
    Come la si deve intendere la "pacificazione" della UE ,in Africa? Ci hanno fregato le forniture di gas e ora dovremmo ancora servirli in Ukraina?
    Ma il PD e Renzi pensano che gli Italiani non siano abbastanza informati di quello che hanno combinato e stanno combinando i nostri politici che meritano di trovare una pernacchia nelle urne fra qualche giorno?
    GLF

  10. #20
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
     Likes dati
    3
     Like avuti
    958
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Caos Libia, al via l’offensiva anti-islamista


    Si riaccendono i riflettori internazionali sulla Libia; il paese che fu del “colonnello” Gheddafi – a tre anni dalla deposizione di quest’ultimo, non ha ancora trovato pace – è ripiombato nel caos venerdì quando, a Bengasi (la più grande città della Cirenaica) l’Esercito Nazionale Libico, comandato dall’ex generale Khalifa Haftar, ha dato inizio a un’offensiva contro le formazioni islamiste che di fatto esercitavano ( e tuttora esercitano) il controllo sulla città; sia il governo sia il Parlamento di Tripoli hanno dichiarato fermamente che, quello di Haftar a Bengasi, è stato un golpe, l’ex generale ha risposto di non essere interessato al potere ma di mirare piuttosto a liberare la Libia dai terroristi.
    Nella giornata di ieri il conflitto si è esteso anche alla capitale Tripoli dove, le milizie berbere che fanno base nella città di Zintan, comandate da Mukhtar Farnana ex capo della polizia militare, hanno attaccato il Parlamento: al momento dell’attacco vi si stava discutendo la conferma della fiducia al premier Ahmed Maiteeq, eletto la settimana scorsa con la risicata maggioranza di 121 voti su 200: Maiteeq, giovane uomo d’affari, è considerato il “cavallo di Troia” delle componenti dell’integralismo islamico (tra cui spiccano le milizie di Ansar al-Sharia, vicine ai nigeriani di Boko Haram) all’interno del governo libico.

    Le fonti ufficiali del governo libico ritengono che i due attacchi non siano in relazione, tuttavia, sembra più probabile che, le milizie di Zintan e l’Esercito Nazionale Libico di Haftar, abbiano fatto fronte comune, probabilmente – visti i mezzi che entrambe le formazioni hanno dimostrato di avere nelle proprie possibilità – appoggiati da un fronte che da Washington passa per Roma (si teme fortemente il ruolo delle milizie islamiche nel traffico di esseri umani, come rilevato dal Senatore Marco Minniti) arrivando a Il Cairo (l’ex capo dell’esercito e, quasi sicuramente prossimo presidente dell’Egitto, Abdel Al Sisi ha giurato guerra al “terrorismo”).
    Sulla stessa figura di Haftar aleggia il “fantasma” della CIA: ufficiale gheddafiano durante la guerra in Ciad, una volta catturato viene abbandonato dal “colonnello” e salvato, invece, dalle truppe americane che lo portano negli Usa, dove vivrà per 20 anni vicino alla sede della CIA presso Langley, fino al ritorno in Libia nel 2011.
    Guglielmo Sano



    Scritto da: Guglielmo Sano
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di Politica Asiatica e Medio Oriente|

 

 
Pagina 2 di 211 PrimaPrima 1231252102 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •