User Tag List

Pagina 1 di 80 121151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 799
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Nov 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    50,927
     Likes dati
    2,723
     Like avuti
    8,739
    Mentioned
    1265 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Non voglio ripetere qui i motivi per cui Putin si è sentito autorizzato a entrare in terra ucraina con i suoi tanks. I motivi ci sono, possono essere discussi, ingigantiti o minimizzati a seconda di come la si pensa, ma ci sono e nascono con le manifestazioni in piazza a Kiev, dove c'è stata la mano americana come provato, per cacciare il neo eletto Janukovich dopo che lo stesso aveva rifiutato di iscrivere l'Ucraina alla domanda di adesione alla UE e nascono con il referendum in Crimea che ha evidenziato nell'85% dei votanti la volontà dei "crimeani" di tornare alla Russia, referendum rifiutato dall'Occidente nei suoi risultati. Lasciamo perdere questi "motivi" e però non dimentichiamo che nelle regioni russofone del Donbas i governi di Kiev succedutisi a Janukovich era dal 2014 che portavano morti e distruzioni nei confronti di quegli abitanti che non volevano restare ucraini essendo russi. Mettiamo tutti questi motivi nel cassetto: sarà la Storia, non le diverse propagande, a dirci la verità. E veniamo quindi, per gioco come ho scritto, all'ipotesi.

    Ecco qua. Putin entra con i suoi tanks in Ucraina. Sollevamento generale dell'Occidente guidato dagli americani, sanzioni di vario genere, fermo nel mondo dei conti correnti di cittadini russi e così via. Come risposta alle sanzioni Putin chiude i rubinetti del gas e il suo costo va alle stelle.
    Sono quattro mesi che in quel Paese si combatte, e sembra che, notizie ufficiose, siano almeno centomila i morti. Le distruzioni superano i mille miliardi. Dalla nostra parte siamo in crisi: per il gas, peril mancato scambio commerciale con la Russia e ssono in crisi albergatori e agenti del turismo che hanno perso centinaia di milioni che sarebbero arrivati dai soliti russi che amano l'Italia. NOn parliamo poi del debito che ucraini guidati a Z stanno accumulando con gli americani per le foriture di armi, che non sonostate certo regalate a mister Z.
    Tiriamo una riga e facciamo il totale dei danni nati da questa storiaa: UN DISASTRO
    Un disastro che ha nel suo senso un possibile disastro ancora più grande: il possibile coinvolgimento di Cina e Co. e quindi il possibilissimo uso di armi nucleari.
    Io non so se la mia idea che siano gli americani a volere questo stato di possibilità e cose attuali, ma certo è che l'Impero Anglo si sta muovendo pericolosamente senteno vicino il crollo del suo trono.

    Ma andiamo avanti.

    La mia ipotese "per gioco" è questa. Putin entra in Ucraina, bla bla bla dell'Occidente, minacce alla Russi e niente armi a Z. Poche settimane e tutto finito. L'esercito ucraino, non sono io a dirlo ma studi iniziali, avrebbe potuto resistere tre-quattro settimane al massimo. Ora la Russia ha conquistato l'Ucraina: tutto o solo parte del territorio? Diciamo non la parte di leopoli, parte agricola, non interessante. Da Kiev al Donbas al Mar Nero.
    Morti? pochi, qualche centinaio, forse qualche migliaio. Distruzioni? poche.

    Ora la Russia ha l'Ucraina in mano e qui l'Occidente sarebbe dvuto intervenire: cosa vuoi fare Putin? Hai delle pretese? troviamo una soluzione altrimenti ti isoliamo dal mondo.

    Sono convinto che si sarebbe arrivati a un soluzione, non ci sarebbero sttai oltre centomila morti che tanto sono uomini del popolo chisseneefrega, nel mille milirdi di danni, debiti per armi, crisi occidentale per il gas ecc.

    Sento già le voci di chi dice" si doveva fare come si è fatto, non si possono accettare i soprusi". Discorso del cazzo: in politica si deve sempre trovare la soluzione migliore con i minori danni collaterali, altrimenti non è politica ma dottrina di cortile(mi ha dato una sberla e io ti spacco la faccia...)
    non sono obbligato a rispondere a chi considero imbecille o in malafede o provocatore

  2. #2
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    37,461
     Likes dati
    4,267
     Like avuti
    9,205
    Mentioned
    355 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Non hai torto.

    Forse c'è sempre tempo. Potremmo organizzare una riunione, meglio ancora una conferenza in una città europea.. tipo Monaco di Baviera direi e li discuterne.
    "I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Nov 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    50,927
     Likes dati
    2,723
     Like avuti
    8,739
    Mentioned
    1265 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Citazione Originariamente Scritto da Supermario Visualizza Messaggio
    Non hai torto.

    Forse c'è sempre tempo. Potremmo organizzare una riunione in una città europea.. tipo Monaco direi e discuterne.
    Con la fornitura voluta da RimBiden di armi di nuova tecnolia a Taiwan mi sembra che ormai si sia percorso un sentiero malvagioche porta verso ilmale, altro che essere ancora in tempo. Ci vogliono soluzioni RADICALI per cambiare le cose, ma siamo governati da servi aloldo dell'Impero.
    non sono obbligato a rispondere a chi considero imbecille o in malafede o provocatore

  4. #4
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    37,461
     Likes dati
    4,267
     Like avuti
    9,205
    Mentioned
    355 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Citazione Originariamente Scritto da cireno Visualizza Messaggio
    Con la fornitura voluta da RimBiden di armi di nuova tecnolia a Taiwan mi sembra che ormai si sia percorso un sentiero malvagioche porta verso ilmale, altro che essere ancora in tempo. Ci vogliono soluzioni RADICALI per cambiare le cose, ma siamo governati da servi aloldo dell'Impero.
    Scusa le armi ai separatisti del Don Bass vanno bene e a quelli di Taiwan no ?

    Lo vedi che alla fine sei un ultras pure tu.
    "I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Nov 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    50,927
     Likes dati
    2,723
     Like avuti
    8,739
    Mentioned
    1265 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Citazione Originariamente Scritto da Supermario Visualizza Messaggio
    Scusa le armi ai separatisti del Don Bass vanno bene e a quelli di Taiwan no ?

    Lo vedi che alla fine sei un ultras pure tu.
    No no no, sono due cose diverse. Cerco di spiegarmi. Il problema Donbas è nato dopo la caduta di Janukovich. Si è formato un esercito di resistenza di russofoni che volevaano l'Autonomia da Kiev. I governi di Kiev hanno inviato soldati e li è cominciata una vera guerra che ha dato 14mila morti. Lascia perdere learmi russe a quelli del Donbas, la mia ipotesi per gioco aveva chiuso questa storia: una volta occupata l'Ucraina si metteva la Russiain una posizione di esclusione totale o di dialogo per slozionare il problema.
    Le armi americane di Biden ha causato un disastroche può essee rologo di uno ancora più grande. dare armi a Taiwan in questomomento è folle.
    non sono obbligato a rispondere a chi considero imbecille o in malafede o provocatore

  6. #6
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    91,630
     Likes dati
    12,304
     Like avuti
    18,141
    Mentioned
    1709 Post(s)
    Tagged
    44 Thread(s)

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Citazione Originariamente Scritto da cireno Visualizza Messaggio
    Non voglio ripetere qui i motivi per cui Putin si è sentito autorizzato a entrare in terra ucraina con i suoi tanks. I motivi ci sono, possono essere discussi, ingigantiti o minimizzati a seconda di come la si pensa, ma ci sono e nascono con le manifestazioni in piazza a Kiev, dove c'è stata la mano americana come provato, per cacciare il neo eletto Janukovich dopo che lo stesso aveva rifiutato di iscrivere l'Ucraina alla domanda di adesione alla UE e nascono con il referendum in Crimea che ha evidenziato nell'85% dei votanti la volontà dei "crimeani" di tornare alla Russia, referendum rifiutato dall'Occidente nei suoi risultati. Lasciamo perdere questi "motivi" e però non dimentichiamo che nelle regioni russofone del Donbas i governi di Kiev succedutisi a Janukovich era dal 2014 che portavano morti e distruzioni nei confronti di quegli abitanti che non volevano restare ucraini essendo russi. Mettiamo tutti questi motivi nel cassetto: sarà la Storia, non le diverse propagande, a dirci la verità. E veniamo quindi, per gioco come ho scritto, all'ipotesi.

    Ecco qua. Putin entra con i suoi tanks in Ucraina. Sollevamento generale dell'Occidente guidato dagli americani, sanzioni di vario genere, fermo nel mondo dei conti correnti di cittadini russi e così via. Come risposta alle sanzioni Putin chiude i rubinetti del gas e il suo costo va alle stelle.
    Sono quattro mesi che in quel Paese si combatte, e sembra che, notizie ufficiose, siano almeno centomila i morti. Le distruzioni superano i mille miliardi. Dalla nostra parte siamo in crisi: per il gas, peril mancato scambio commerciale con la Russia e ssono in crisi albergatori e agenti del turismo che hanno perso centinaia di milioni che sarebbero arrivati dai soliti russi che amano l'Italia. NOn parliamo poi del debito che ucraini guidati a Z stanno accumulando con gli americani per le foriture di armi, che non sonostate certo regalate a mister Z.
    Tiriamo una riga e facciamo il totale dei danni nati da questa storiaa: UN DISASTRO
    Un disastro che ha nel suo senso un possibile disastro ancora più grande: il possibile coinvolgimento di Cina e Co. e quindi il possibilissimo uso di armi nucleari.
    Io non so se la mia idea che siano gli americani a volere questo stato di possibilità e cose attuali, ma certo è che l'Impero Anglo si sta muovendo pericolosamente senteno vicino il crollo del suo trono.

    Ma andiamo avanti.

    La mia ipotese "per gioco" è questa. Putin entra in Ucraina, bla bla bla dell'Occidente, minacce alla Russi e niente armi a Z. Poche settimane e tutto finito. L'esercito ucraino, non sono io a dirlo ma studi iniziali, avrebbe potuto resistere tre-quattro settimane al massimo. Ora la Russia ha conquistato l'Ucraina: tutto o solo parte del territorio? Diciamo non la parte di leopoli, parte agricola, non interessante. Da Kiev al Donbas al Mar Nero.
    Morti? pochi, qualche centinaio, forse qualche migliaio. Distruzioni? poche.

    Ora la Russia ha l'Ucraina in mano e qui l'Occidente sarebbe dvuto intervenire: cosa vuoi fare Putin? Hai delle pretese? troviamo una soluzione altrimenti ti isoliamo dal mondo.

    Sono convinto che si sarebbe arrivati a un soluzione, non ci sarebbero sttai oltre centomila morti che tanto sono uomini del popolo chisseneefrega, nel mille milirdi di danni, debiti per armi, crisi occidentale per il gas ecc.

    Sento già le voci di chi dice" si doveva fare come si è fatto, non si possono accettare i soprusi". Discorso del cazzo: in politica si deve sempre trovare la soluzione migliore con i minori danni collaterali, altrimenti non è politica ma dottrina di cortile(mi ha dato una sberla e io ti spacco la faccia...)
    Condivido questa analisi che denota intelligenza e moderazione oltre che realismo politico

  7. #7
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    29 Jan 2009
    Località
    Giornalia
    Messaggi
    56,046
     Likes dati
    8,120
     Like avuti
    17,266
    Mentioned
    899 Post(s)
    Tagged
    21 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    io dico che alla seconda bolletta prima del 2023, andremo porta a porta a stanare gli ucraini, poi la guerra la dimenticheremo, e che si arrangi quel popolo merdoso e accattone!

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Nov 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    50,927
     Likes dati
    2,723
     Like avuti
    8,739
    Mentioned
    1265 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Citazione Originariamente Scritto da FrancoAntonio Visualizza Messaggio
    Condivido questa analisi che denota intelligenza e moderazione oltre che realismo politico
    Grazie, FA. Ma vedi: io sono laureato in Scienze Politiche e a 22 anni mi sono iscritto all'allora PSI (PartitoSocialista). Dipendevo dalla Federazione Provinciale dove segretario era Guido Mazzali, poverino operato di carcinoma alla gola quindi parlava con fatica. Ero stato scelto per i colloqui con i rappresentati del PCI nelle questioni riguardati le politiche degli Enti ocali in Lombardia. Poi dopo circa un anno ch svolgevo quell'incarico mi chiamo il segretario generale e mi disse "vedi compagno, tu sei preparato e intelligente ma non puoi fare politica dicendo sempre la verità e quello che pensi, non è così: impara dai preti, loro sono maestri"
    La mia carriera politica terminò quel giorno. Nella mia testa dire la verità era un merito, quindi quelle parole non le capii. Fu meglio così

    Questo per dirti che magari il mio pezzo è inteligente ma il relismo politico non è di casa mia, almeo non lo era a quel tempo, magari sono cambiato
    non sono obbligato a rispondere a chi considero imbecille o in malafede o provocatore

  9. #9
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    91,630
     Likes dati
    12,304
     Like avuti
    18,141
    Mentioned
    1709 Post(s)
    Tagged
    44 Thread(s)

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Citazione Originariamente Scritto da Supermario Visualizza Messaggio
    Scusa le armi ai separatisti del Don Bass vanno bene e a quelli di Taiwan no ?

    Lo vedi che alla fine sei un ultras pure tu.
    Se ragioniamo per zone di influenza la Russia dovrebbe avere un ruolo prominente nell'ex URSS, la Cina nell'Asia Orientale e gli USA nelle Americhe, e quindi gli USA non dovrebbero dare armi in giro per il mondo tranne nella zona d'influenza americana
    Resta l'Europa ne' carne e ne pesce indifesa se non ci fossero gli USA ma quello e' un altro discorso

    Mi spiace per Taiwan ma potrebbe essere la prossima zona dove si rischia una guerra mondiale, e quindi queste cose vanno valutate, per Hong Kong gli USA non hanno mosso un dito

    Vale la pena rischiare una guerra mondiale per Taiwan?i taiwanesi potrebbero accontentarsi di un regime capitalista speciale sotto sovranita' cinese e il mondo sarebbe piu' sicuro

  10. #10
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    37,461
     Likes dati
    4,267
     Like avuti
    9,205
    Mentioned
    355 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Re: Facciamo, per gioco, un'ipotesi

    Citazione Originariamente Scritto da cireno Visualizza Messaggio
    No no no, sono due cose diverse. Cerco di spiegarmi. Il problema Donbas è nato dopo la caduta di Janukovich. Si è formato un esercito di resistenza di russofoni che volevaano l'Autonomia da Kiev.


    Si certo.. e secondo te chi li l' ha formato ed armato l' esercito di resistenza di russofoni.. mapeppiacere..
    "I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."

 

 
Pagina 1 di 80 121151 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Facciamo una ipotesi ... 20 e 21 settembre non si vota!
    Di incerto nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 79
    Ultimo Messaggio: 23-08-20, 18:38
  2. Facciamo una ipotesi. Dopo l'apertura del 4/5 ...
    Di incerto nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 148
    Ultimo Messaggio: 20-04-20, 15:36
  3. facciamo l'ipotesi
    Di stefaboy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 99
    Ultimo Messaggio: 06-03-11, 22:12
  4. Facciamo un'ipotesi di scuola.
    Di brunik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-09-08, 08:27
  5. Facciamo un'ipotesi...
    Di Jaki nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 15-10-02, 17:32

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •