User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Clone "bryghella"
    Data Registrazione
    08 Mar 2002
    Località
    "Repubblica del Nord"
    Messaggi
    1,097
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation Devolution, riforma difficile

    Devolution, il Polo invita l'Ulivo a un'intesa

    ROMA - La maggioranza offre alle opposizioni un 'ramoscello d'ulivo'' nel tentativo di avviare un dialogo sul controverso ddl costituzionale per la devolution; ma le opposizioni rispondono subito con un ''non ci fidiamo'' perché con questa riforma si vuole mettere in discussione il diritto di uguaglianza dei cittadini. E' accaduto in commissione affari costituzionali del Senato dove è cominciato in prima lettura l'iter parlamentare della norma costituzionale firmata da Berlusconi, Bossi e La Loggia. Relatore del provvedimento è il capogruppo del Udc, Francesco D'Onofrio.
    Il relatore sulla devolution ha chiarito, nel suo intervento in commissione, che tutti i ''distinguo'' all'interno della maggioranza sono stati appianati. ''Sono stato incaricato di svolgere questo ruolo - ha sottolineato D'Onofrio - solo dopo un preciso accordo nella Cdl e su proposta della Lega Nord''. L'apertura di D'Onofrio non ha però avuto finora un riscontro positivo.
    Quanto al fatto che siano stati appianati i contrasti nella maggioranza, per l'esponente Ds è un fatto ''che non riguarda minimamente le opposizioni: è una battaglia navale - ha concluso - che si gioca in famiglia''. Il ddl costituzionale sulla devolution il cui iter è cominciato oggi in commissione al Senato si compone di un solo articolo che modifica l'art. 117 della Costituzione aggiungendo un nuovo comma. Nella nuova normativa costituzionale si prevede che ''le regioni attivino la competenza legislativa esclusiva per le seguenti materie: assistenza e organizzazione sanitaria; organizzazione scolastica; gestione degli istituti scolastici e di formazione; definizione della parte dei programmi scolastici e formativi di interesse specifico della regione; polizia locale''.

    Preso da www.ilnuovo.it (a scanso di equivoci)
    "L'essere umano ha una missione, il difficile sta nel capire quale sia..."

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Liberale Federalista
    Data Registrazione
    08 Mar 2002
    Località
    Sardegna, Isola denuclearizzata
    Messaggi
    890
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' molto indicativo il fatto che quando si tratta di ragionare su cose serie il numero di posts da parte dei frequentatori di questo Forum crolla verticalmente (questi quì oltre i Quaqquaro non vanno)

    Comunque si può ragionevolmente ipotizzare che l'approvazione di questo ddl costituzionale avrà lo stesso percorso della precedente riforma del titolo V fatta nella precedente legislatura: approvazione a maggioranza assoluta in entrambi i rami del parlamento e (data l'assenza del quorum dei 2/3) successivo referendum confermativo.

    La sinistra ha perso l'ennesima occasione per scrollarsi di dosso l'immagine conservatrice che la contraddistingue.

    E pensare che anche volendo pensarla in grande questa riforma è assari arduo si possa definire federalista.
    http://www.artonline.it/img/large/i14g-073.jpg

  3. #3
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Josto
    E' molto indicativo il fatto che quando si tratta di ragionare su cose serie il numero di posts da parte dei frequentatori di questo Forum crolla verticalmente (questi quì oltre i Quaqquaro non vanno)


    E di cosa dovremmo scaldarci ? Di un minimo ed ipotetico risultato che e' quasi ridicolo chiamare ' federalismo' e che per quanto fissato nelle carte preelettorali della CDL sara' ben difficile imporre alla attuazione di questa maggioramza parlamentare ?

    L' unica cosa che dobbiamo fare noi leghisti e' appunto pretendere sempre il rispetto dei patti sottoscritti e avere la pazienza di sopportare tutte le trappole e le gherminelle romane per poter a tempo debito presentare il conto a chi ha fatto il furbo .

    Perche come ha imparato a sue spese il barbiere di gallipoli i debiti si pagano ... in un modo o nell' altro ...

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Padova
    Messaggi
    498
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    .......e presto lo imparerà anche Bossi, non ti preoccupare.

    Ha un debito di dieci anni di sofferenze e di speranze con i padani, e come per il baffino o il mortadella, il conto gli arriverà, magari presentato proprio da BERLUSCA..............

  5. #5
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by brave_heart
    .......e presto lo imparerà anche Bossi, non ti preoccupare.

    Ha un debito di dieci anni di sofferenze e di speranze con i padani, e come per il baffino o il mortadella, il conto gli arriverà, magari presentato proprio da BERLUSCA..............

    quale debito ? nel '94 furono i nostri voti che lo mandarono al governo .. e fu per i calci in faccia che ci tiro' che lo perse in 7 mesi......

    E adesso sono proprio curioso di vedere quando riprendera' a prenderci a calci convinto di essere finalmente in novello duce ...

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E quello, sarebbe il federalismo per cui la Lega si batte da 20 anni?????????????????????????????????????????????? ??????
    Dopo aver sbagliato il metodo, che non dovrebbe prevedere una semplice devolution dall'alto verso il basso, ma ridisegnare teoricamente la sussidiarietà dalle provincie all'Europa per poi proporre un organico disegno di modifica in senso federale della costituzione, passano per federalismo quello che è un semplice rimpasto elementare di funzioni che non chiama in causa né le norme generali sull'istruzione, né le perequazioni finanziarie, né la previdenza, né il dialogo sociale con relativi ordinamenti giuridici, né l'ambiente, né i beni culturali, né il credito bancario,nè le politiche agricole e di tutela alimentare in merito ai diritti sulle norme U.E., nè un progetto realistico e non solo teorico di una camera delle autonomie che sostituisca il senato e si pronunci in tutte quelle "materie compartecipate" definite in parte dall'attuale legge sul federalismo.... Le proposte su sanità,istruzione,polizia, possono essere il primo passo verso un ordinamento federale, ma non certo il risultato finale che deve essere quello della trasformazione delle regioni (eventualmente riformate nei confini attraverso la mediazione di una conferenza stato-provincie) in stati federati dotati del diritto a una cittadinanza complementare che definisca l'elettoralità attiva e passiva in merito alle istituzioni federali,nonchè l'accesso ai pubblici uffici.....

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-06-06, 13:08
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-02-06, 15:36
  3. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 19-11-05, 20:26
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-04-03, 18:33
  5. Devolution - Uno sfascio preparato dalla riforma dell'Ulivo
    Di Roderigo nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-11-02, 21:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226