User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Looolll!!!!

  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Looolll!!!!

    The Core", da domani nei nostri cinema, è un classico kolossal
    catastrofista di Hollywood, in cui la Terra ha i giorni contati
    Roma e i suoi monumenti rasi al suolo in un film
    In una sequenza vediamo il Colosseo ridursi in polvere,
    il crollo dell'Altare della Patria, la sparizione di via Condotti
    di CLAUDIA MORGOGLIONE


    ROMA - Il film si chiama The Core, ed è un classico kolossal catastrofista di stampo hollywoodiano: stile Deep Impact o Armageddon, per intenderci, con tanto di slogan "la Terra ha i giorni contati". La novità, per gli spettatori italiani, è che stavolta la metropoli "vittima" dell'imminente Apocalisse è Roma. Come dimostra una drammatica, spettacolare sequenza di alcuni minuti (per vedere le immagini clicca qui), in cui vediamo una serie di campi elettromagnetici impazziti abbattersi, dal cielo, sulla Città eterna: avvistati prima dai turisti in piazza di Spagna, questi fulmini potentissimi travolgono via Condotti, polverizzano il Colosseo, sbriciolano l'Altare della patria. Riducendo il celebre paesaggio della nostra capitale in un cumulo di macerie fumanti.

    - Pubblicità -

    Una sequenza cult. Preceduta da una scena in cui stormi di piccioni impazziti provocano danni gravissimi alla Trafalgar Square di Londra, e seguita da un'altra in cui si spezza in due il Golden Gate, il ponte simbolo di San Francisco. Ma nessuna di queste città riceve il trattamento catastrofico di Roma: è lei la prima, e l'unica, a essere completamente distrutta. Scelta dai realizzatori del film, probabilmente, perché i suoi monumenti sono famosi, e riconoscibili, praticamente in tutto il mondo.

    Certo, al di là di questo aspetto, The Core - diretto da Jon Amiel, da domani sugli schermi italiani - parla anche d'altro. La storia comincia con una serie di fenomeni strani che avvengono in diversi luoghi del mondo, e tutti legati in qualche modo alle onde elettromagnetiche. Tocca a un professore di fisica (Aaron Eckart) scoprire la causa: una parte del nucleo, la zona più interna al centro della Terra, ha misteriosamente smesso di girare. E poiché il suo movimento incessante è quello che garantisce la presenza, attorno alla Terra, di quel campo elettromagnetico che la protegge dalle tempeste in arrivo dallo Spazio, ora questo "scudo" sta per disfarsi. Conseguenza: l'umanità ha i mesi contati.

    Spetta allora allo scenziato, insieme a una giovane astronauta (Hilary Swank, già premio Oscar per Boys don't cry), organizzare una missione stile Jules Verne: un viaggio al centro della Terra, appunto, per tentare di far ripartire il movimento del nucleo. Facendo esplodere, in loco, alcuni potenti ordigni nucleari. Una missione quasi impossibile, da cui pochi usciranno vivi. Ma che, come da copione, riuscirà a salvare il mondo.

    E una missione quasi altrettanto impossibile è rendere credibile una vicenda come questa, in cui si mescolano nozioni scientifiche (vere) con un elemento difficile da credere. E cioè la possibilità che degli esseri umani raggiungano il nocciolo del Pianeta adattando, in poche settimane, una navicella creata da uno scienziato eccentrico (Delroy Lindo). Ma non bisogna sottilizzare troppo: il film in fondo è un classico popcorn movie, che si segnala per due elementi forti. Il primo lo spiega il produttore, David Foster: "Abbiamo visto avventure in mare e odissee nello spazio, ma nessuno ha viaggiato al centro della Terra, che rimane ancora un luogo ampiamente inesplorato". Il secondo è nella spettacolarità delle sequenze iniziali, quelle in cui vediamo i primi effetti della futura Apocalisse. A cominciare, appunto, dalla distruzione di una città "eterna" per definizione.

    (16 aprile 2003)









    http://www.repubblica.it/gallerie/on...one/index.html


    Un film assolutamente da non perdere

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sarà dura poi tornare alla realtà...

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Frà Dolcino
    VOGLIO LA N° 3 COME AVATAR !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    io preferisco la prima!!!

  4. #4
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mi spiace un po' per i monumenti, ma per eliminare qualche milione di romani si deve pur fare qualche piccolo sacrificio!

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Nanths
    io preferisco la prima!!!

    In effetti è proprio orribile, pensare che io l'ho pure visto dal vivo e la "guida" che era con noi ha detto circa così: "l'altare della patria sperando che Bossi non lo smantelli"

    Andrebbe veramente demolito.


    P.S.
    L'ho messo come desktop

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226