User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Chi sa recitare meglio?

Partecipanti
8. Non puoi votare in questo sondaggio
  • L'uomo

    3 37.50%
  • La donna

    4 50.00%
  • Gli inclassificabili (tipo manny, ecc.)

    1 12.50%
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

Discussione: Ecumenismo

  1. #11
    Affus
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Augustinus
    Guarda che il primo ad essere scomunicato dovresti essere proprio tu ... che non si capisce a che religione appartieni e che fai un miscuglio tra ebraismo vetero e cristianesimo ...

    Augustinus
    ma come ?

    Io vedo una sintessi , una connessione vitale tra nuovo e vecchio testamento e voi avete bisogno di scomunicarlo facendo intervenire l'evoluzionismo.
    Lo stato è pedagogo a cristo ancor oggi e voi avete bisogno di , praticamente , scommunicarlo e quasi rinnegarlo .
    L'eretico poi sarei io .
    Roba da pazzi !

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Registered User
    Data Registrazione
    17 Dec 2003
    Messaggi
    1,565
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Inutile parlare di scomuniche.Parliamo del dialogo seppure "ecumenico".

    Dove sono oggi i pericoli dell'ecumenismo?

    Quali sono gli interlocutori pìu difficili e perchè?

  3. #13
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Cipriano
    Inutile parlare di scomuniche.Parliamo del dialogo seppure "ecumenico".

    Dove sono oggi i pericoli dell'ecumenismo?

    Quali sono gli interlocutori pìu difficili e perchè?
    E' vero, lasciamo da parte le sciocchezze di affus.
    Il principale pericolo, almeno nella Chiesa cattolica, dell'ecumenismo è essenzialmente nel fraintendimento dei termini. Fraintendimento che può condurre ad un travisamento della retta dottrina. Mi spiego. La Chiesa quando apre un dialogo con una confessione religiosa lo fa per due ragioni:
    - in primo luogo, per necessità, in quanto la Chiesa non può rinchiudersi a guscio su se stessa, ma deve dialogare con altre componenti sociali (non foss'altro perchè i cattolici sono anche cittadini di uno Stato e convivono in una società, nella quale vi sono diverse anime, non necessariamente cristiane),
    - in secondo luogo, perchè la Chiesa, pur conservando gelosamente in se stessa tutto il deposito della Verità, nondimeno riconosce che anche al di fuori di essa vi sono dei semi del Verbo che, in un certo qual modo, predispongono a ricevere favorevolmente il Suo Messaggio di salvezza. Negare ciò significherebbe negare la realtà delle cose e la Scrittura.
    Ma dialogare parimenti non vuol dire assolutamente perdere la propria identità in nome di un vago sentimento. No. Tutt'altro. Occorre che certo concetti siano ribaditi e sottolineati. Altrimenti il pericolo di un generale sincretismo religioso è sempre in agguato.
    Viceversa, laddove si chiarissero i punti, il dialogo potrebbe procedere più speditamente.
    Gli interlocutori più difficili?
    Probabilmente sono coloro che, da una parte o dall'altro, si rinchiudono a guscio, senza volersi confrontare e risolvere problemi sui quali è possibile un incontro. In fondo, è questa la logica del cercare ciò che unisce, non ciò che divide.
    Se poi vogliamo dare dei nomi, beh ... probabilmente diffiucoltà ci sono con gli anglicani, i quali, dapprima con la (pseudo) ordinazione delle donne e poi con la sceneggiata della (fasulla) ordinazione di un "vescovo" omosessuale, hanno posto in crisi il dialogo con la Chiesa cattolica. Ora, la chiesa anglicana parte da posizioni più distanti rispetto a quella Cattolica.
    Con gli ortodossi, invece, io penso che non vi siano vere e proprie difficoltà teologiche. Il Filioque, l'Immmacolata Concezione, il Purgatorio, ecc. non costituiscono veri e propri problemi ed ostacoli teologici. Si tratta piuttosto di linguaggi differenti. Ma che indicano le medesime realtà. L'unico punto dolente è il dogma dell'infallibilità pontificia e del primato del Romano Pontefice. Questo è il punto davvero che ostacola la piena riunione con la Chiesa cattolica. Ma chissà che lo Spirito Santo non possa intervenire e che le due Chiese possano riunirsi così come fu con il Concilio di Firenze, per breve tempo, nel XV sec.

    Augustinus

  4. #14
    Affus
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Cipriano
    Inutile parlare di scomuniche.Parliamo del dialogo seppure "ecumenico".

    Dove sono oggi i pericoli dell'ecumenismo?

    Quali sono gli interlocutori pìu difficili e perchè?
    poi dicono che uno non deve bestemmiare a sentire simili sciocchezze !

    Guardati nello specchio , mettitti con testa in giu e con i piedi in su e poi chiedeti : qual'è il problema ! Ma esiste sto problema ?

  5. #15
    Affus
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Augustinus
    E' vero, lasciamo da parte le sciocchezze di affus.
    Il principale pericolo, almeno nella Chiesa cattolica, dell'ecumenismo è essenzialmente nel fraintendimento dei termini. Fraintendimento che può condurre ad un travisamento della retta dottrina. Mi spiego. La Chiesa quando apre un dialogo con una confessione religiosa lo fa per due ragioni:
    - in primo luogo, per necessità, in quanto la Chiesa non può rinchiudersi a guscio su se stessa, ma deve dialogare con altre componenti sociali (non foss'altro perchè i cattolici sono anche cittadini di uno Stato e convivono in una società, nella quale vi sono diverse anime, non necessariamente cristiane),
    - in secondo luogo, perchè la Chiesa, pur conservando gelosamente in se stessa tutto il deposito della Verità, nondimeno riconosce che anche al di fuori di essa vi sono dei semi del Verbo che, in un certo qual modo, predispongono a ricevere favorevolmente il Suo Messaggio di salvezza. Negare ciò significherebbe negare la realtà delle cose e la Scrittura.
    Ma dialogare parimenti non vuol dire assolutamente perdere la propria identità in nome di un vago sentimento. No. Tutt'altro. Occorre che certo concetti siano ribaditi e sottolineati. Altrimenti il pericolo di un generale sincretismo religioso è sempre in agguato.
    Viceversa, laddove si chiarissero i punti, il dialogo potrebbe procedere più speditamente.
    Gli interlocutori più difficili?
    Probabilmente sono coloro che, da una parte o dall'altro, si rinchiudono a guscio, senza volersi confrontare e risolvere problemi sui quali è possibile un incontro. In fondo, è questa la logica del cercare ciò che unisce, non ciò che divide.
    Se poi vogliamo dare dei nomi, beh ... probabilmente diffiucoltà ci sono con gli anglicani, i quali, dapprima con la (pseudo) ordinazione delle donne e poi con la sceneggiata della (fasulla) ordinazione di un "vescovo" omosessuale, hanno posto in crisi il dialogo con la Chiesa cattolica. Ora, la chiesa anglicana parte da posizioni più distanti rispetto a quella Cattolica.
    Con gli ortodossi, invece, io penso che non vi siano vere e proprie difficoltà teologiche. Il Filioque, l'Immmacolata Concezione, il Purgatorio, ecc. non costituiscono veri e propri problemi ed ostacoli teologici. Si tratta piuttosto di linguaggi differenti. Ma che indicano le medesime realtà. L'unico punto dolente è il dogma dell'infallibilità pontificia e del primato del Romano Pontefice. Questo è il punto davvero che ostacola la piena riunione con la Chiesa cattolica. Ma chissà che lo Spirito Santo non possa intervenire e che le due Chiese possano riunirsi così come fu con il Concilio di Firenze, per breve tempo, nel XV sec.

    Augustinus

    non mettere la testa sotto la sabbia per non affrontare il problea .
    Dei don abbondio ne abbiamo piene le tasche .

  6. #16
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,995
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito



    Affus: sempre nel personaggio.
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  7. #17
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,995
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    informatemi su un particolare. ma esistono tentativi di ecumenismo anche verso tutte quelle forme di protestantesimo ,tipicamente americano, del quale fanno parte anche tanti esponenti del governo americano? non sono certo anglicani. anzi, gli anglicani, paragonati a loro sembrano gli inquisitori della spagna mediavale.
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  8. #18
    Affus
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by shambler
    informatemi su un particolare. ma esistono tentativi di ecumenismo anche verso tutte quelle forme di protestantesimo ,tipicamente americano, del quale fanno parte anche tanti esponenti del governo americano? non sono certo anglicani. anzi, gli anglicani, paragonati a loro sembrano gli inquisitori della spagna mediavale.

    Busch è una buona bestia da soma col suo falso messianismo .
    Grazie a persone cosi fanatiche sara possibile mettere mano alle bombe atomiche . Sono i governanti scetici che temo di piu .
    La mia paura è che inizi a ragionare come un democratico opportunista .

  9. #19
    Affus
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by shambler


    Affus: sempre nel personaggio.
    Don Abbondio è quello a destra .

  10. #20
    Registered User
    Data Registrazione
    17 Dec 2003
    Messaggi
    1,565
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io non parlavo solo di difficoltà al livello teologico ma di difficoltà pratiche...Non vi risula che l'ortodossia sia in una situazione troppo offensiva verso di noi?

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Ecumenismo sì - Ecumenismo no.
    Di DanielGi. nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 28-05-08, 20:34
  2. ecumenismo
    Di Affus nel forum Cattolici
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 06-04-06, 10:30
  3. Ecumenismo
    Di SibriumCenobita nel forum Cattolici
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 04-12-05, 22:55
  4. X un vero ecumenismo
    Di Oli nel forum Cattolici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-07-03, 18:23
  5. ecumenismo padano
    Di ilariamaria nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-11-02, 14:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226