Berlusconi accusato dal parlamento europeo di trovarsi in posizione di conflitto di interesse!!!

Testo ufficiale:
"Attraverso le società che controlla, il sig. Silvio Berlusconi possiede tre delle sei reti televisive italiane, seguite da circa la metà dei telespettatori. In qualità di Ministro del Consiglio, Berlusconi ha inoltre poteri anche sulle tre reti della RAI, la radiotelevisione italiana, e, lo sostiene la stampa, intende adeguarle alle sue esigenze. Si calcola che in tal modo egli influenzerà circa il 90 % dell'attività televisiva italiana.
Stando a varie fonti, Berlusconi possiede inoltre il 38 % della stampa periodica, il 30 % del settore editoriale e interessi in quello cinematografico, del video e di Internet.
Intende la Commissione intervenire dinanzi a tale evidente posizione dominante sul mercato italiano dei mezzi di informazione? Tale situazione è conforme alla normativa comunitaria in materia di concorrenza?"