User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: pensavo.....

  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Messaggi
    1,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito pensavo.....

    ... ma la cosiddetta "civiltà cristiana occidentale-europea" è messa davvero così male da avere bisogno di difensori come Ferrara, Pera, la Fallaci, e ultimo arrivato Renato Farina, che da giornalista diventa spia per difendere l'italia e la cultura cristiana?

    lo stesso renato farina, sul libro paga dei servbizi segreti deviati, che pur sapendo come stavano le cose, scriveva articoli che ironizzavano assai poco cristianamente su Enzo Baldoni?

    lo stesso Farina , cattolicissimo e molto legato a settori ben determinati della chiesa cattolica italiana?

    ossia, io dovrei pensare a tutti questi nomi come difensori della mia fede?

    boh....

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    presbitero cristiano ortodosso
    Data Registrazione
    04 Jan 2005
    Località
    ed eretico perfino di se stesso -contraddisse e si contraddisse
    Messaggi
    2,381
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bottero
    ... ma la cosiddetta "civiltà cristiana occidentale-europea" è messa davvero così male da avere bisogno di difensori come Ferrara, Pera, la Fallaci, e ultimo arrivato Renato Farina, che da giornalista diventa spia per difendere l'italia e la cultura cristiana?

    lo stesso renato farina, sul libro paga dei servbizi segreti deviati, che pur sapendo come stavano le cose, scriveva articoli che ironizzavano assai poco cristianamente su Enzo Baldoni?

    lo stesso Farina , cattolicissimo e molto legato a settori ben determinati della chiesa cattolica italiana?

    ossia, io dovrei pensare a tutti questi nomi come difensori della mia fede?

    boh....

    Per la verità non li penso neppure come difensori.....ma semmai come attaccanti e per di più cascatori e simulatori in area di rigore e bari (del club moggi/de santis per intenderci....)

    della fede poi..... ma quale ? Il rito teo-con eventualmente....Ma come si sa i riti di per sè non testimoniano la fede di chi vi presenzia,ma solo la loro
    presenza.


    Comunque sono o cristianisti perfetti (nel caso dei primi tre) o cristianissimi testimoni del Vangelo(così si dice del quarto ...nella traduzione in uso presso il Sismi con prefazione di Vittorio Feltri...)

    Noi invece (in modalità interconfessionale) nel nostro piccolo siamo nel migliore dei casi neo-lapsi,nel peggiore.......

    Padre Giovanni

    PS Prevego catholikòs eventualmente:si lo so (e me ne schifo ugualmente) che durante gli anni della tirannia sovietica nell'Est europeo molti preti e vescovi ortodossi erano agenti del KGB . Io di questo ho schifo ed orrore.
    Aspetto altrettanto non solo nel caso Farina ma ad esempio per una certa benedizione dal palazzo della Moneda a Santiago del Cile insieme con il noto difensore dei deboli e degli ultimi,il grande presidente democraticamente eletto Augusto Pinochet.....
    Questo per iniziare la mattinata

    Buongiorno a tutti

    Padre Giovanni Festa

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Firenze, ma vorrei tornare in Svizzera
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bottero
    ... ma la cosiddetta "civiltà cristiana occidentale-europea" è messa davvero così male da avere bisogno di difensori come Ferrara, Pera, la Fallaci, e ultimo arrivato Renato Farina, che da giornalista diventa spia per difendere l'italia e la cultura cristiana?

    lo stesso renato farina, sul libro paga dei servbizi segreti deviati, che pur sapendo come stavano le cose, scriveva articoli che ironizzavano assai poco cristianamente su Enzo Baldoni?

    lo stesso Farina , cattolicissimo e molto legato a settori ben determinati della chiesa cattolica italiana?

    ossia, io dovrei pensare a tutti questi nomi come difensori della mia fede?

    boh....
    A tutte le tue domande la risposta non può che essere semplicemente SI'
    Ovviamente queste persone non sono difensori della tua fede, sei tu in primo luogo il difensore della tua fede, ma come dicevi tu la civiltà cristiana occidentale (senza cosidetta) concetto e al tempo stesso realtà laica può essere benissimo difesa anche da persone non propriamente credenti. Il fatto che la loro voce si sia fatta sentire quando troppi cristiani (questi sì, cosidetti) tacciano è certo cosa grave, ma va solo a discredito di chi tace e non di chi difende qualcosa che sente parte della sua storia e della sua identità.
    Ovviamente aspettiamo tutti quanti di sapere chi potrebbe prenderne il posto, forse Padre Zanotelli?

  4. #4
    presbitero cristiano ortodosso
    Data Registrazione
    04 Jan 2005
    Località
    ed eretico perfino di se stesso -contraddisse e si contraddisse
    Messaggi
    2,381
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mappo Tappo
    A tutte le tue domande la risposta non può che essere semplicemente SI'
    Ovviamente queste persone non sono difensori della tua fede, sei tu in primo luogo il difensore della tua fede, ma come dicevi tu la civiltà cristiana occidentale (senza cosidetta) concetto e al tempo stesso realtà laica può essere benissimo difesa anche da persone non propriamente credenti. Il fatto che la loro voce si sia fatta sentire quando troppi cristiani (questi sì, cosidetti) tacciano è certo cosa grave, ma va solo a discredito di chi tace e non di chi difende qualcosa che sente parte della sua storia e della sua identità.
    Ovviamente aspettiamo tutti quanti di sapere chi potrebbe prenderne il posto, forse Padre Zanotelli?

    Mappo proprio quando si parla di persone(con le quali si può dissentire certamente) che hanno testimoniato la radicalità del Vangelo nella loro vita(mi riferisco a padre Alex) mentre tu ed io -certamente nel nostro impegno e nella nostra fatica quotidiana altrettanto nobile sicuramente ma usuale siamo rimasti dei garantiti- allora forse prima di parlare di alex bisognerebbe comunicare se abbiano già pulito i denti e quale dentifricio abbiano usato

    Ma è mai possibile che in questo forum debba essere io presbitero ortodosso a difendere la testimonianza di vita ,si di vita( sulla teologia e sull'ecclesiologia e sulle scelte nel temporale io non intervengo) di persone cattoliche( o neo-lapse a questo punto Mappo?) quali zanotelli,bachelet,dossetti,il cardinal martini etc etc etc...
    Nessuno dei miei fratelli romano-cattolici che ha a cuore la ricezione reale e concreta dei valori del suo(non del mio) sinodo vaticano II non sente la passione e la com-passione di intervenire?
    Ed è mai possibile che al vostro interno,si al vostro interno,almeno all'interno di questo forum,il dato politico,si il dato politico e l'appartenza al centro destra
    debba essere ritenuto previo e fondante alla e della vostra stessa fede con spietate ironie(ai limiti dell'insulto) per i vostri fratelli di fede che disprezzate come neo-lapsi ?

    Ed ora catholikòs ti prego non attaccare con la solita solfa che cerco di fomentare divisioni. Emergono di per sè

    Io non ho mai vissuto nelle bidonville di Nairobi,Alex si
    E tu Mappo ?

    E non solo quando -al suo ritorno da Nairobi-i comboniani pensarono di affidare ad Alex la loro presenza a Palermo nei quartieri più infami,più degradati di Palermo,è stato il (tuo Mappo ) eminentissimo principe di questa mia città a dir di No

    Sai Mappo a propositio dell'eminentissimo principe di questa mia città: è proprio la sua stessa chiesa(credimi,notizia sicura...) nella sua grande maggioranza che conta i giorni per l'esecutività delle sue dimissioni

    Padre Giovanni

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Messaggi
    1,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma mi spiegate cosa ha mai fatto di così disdicevole padre zanotelli?

    non è la prima che viene attaccato pesantemente su questo forum, e nell'altro caso ho notato un silenzio assordante.

    ok, zanotelli è molto "radicalmente evangelico" nella difesa dei poveri, e sicuramente da fastidio a chi crede, in linea con il pensiero "se sei povero sotto sotto è colpa tua che ti adagi nell'assistenzialismo", che i preti debbano solo dire messa.

    ricordo percò l'opzione preferenziale per i poveri, e il diritto della chiesa a intervenire quando l'uomo è sfigurato.

    allora mi spiegate cosa accidentaccio ha detto o fatto di così grave padre zanotelli, da essere preso quasi a paradigma del prete comunista da eliminare sennò i coascchi bevno nelle fontane di san pietro?

    reletivamente al tema del topic... se questi sono i difensori della civiltà cristiana...pensa un po chi sono i nemici.

    menzogne, ingiurie, sotterfugi, realpolitik, disprezzo, superbia, autocompiacimento?

    le doti di un guerriero cristiano mi pareva dovessero essere altre.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Messaggi
    1,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    giovanni, ma lo vuoi spiegare chi erano i lapsi, cosa era lo scisma donatista, e perché usi il termine neo-lapsi?

    chi non lo sa un po', secondo me, si sente preso in giro.

  7. #7
    Iscritto
    Data Registrazione
    20 Dec 2005
    Località
    On ne peut bien écrire que de ce qu'on ignore
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    C'è una terrazza ampia e bellissima sul tetto di palazzo Steri. Si apre a trecentosessanta gradi su Palermo, che - almeno a me, straniero - da quell'altezza non sembra più lei. Palermo è una di quelle città che va vista da dentro e non da sopra. Comunque. Ci fu una conversazione, su quella terrazza, circa un anno fa. Un interlocutore ero io, l'altro non serve dirlo: ma era palermitano veracissimo. Era un pomeriggio piuttosto afoso, col cielo grigio e umidissimo: le linee normanne degli archi (di limpida pietra chiara, essenziali e bellissime) mi rinfrescavano e mi consolavano.
    L'argomento della nostra conversazione era il Cardinale Ruffini. Nessuno di noi si nascondeva i problemi che questa personalità suscitava rispetto ai suoi giudizi sulla mafia e sulla sua inesistenza. Posso assicurare che li avevamo ben presenti. Tuttavia il mio interlocutore mi stava offrendo di lui un immagine inconsueta: quella di un mantovano impazzito d'amore per questa terra, fino a rendersi più palermitano dei palermitani medesimi, e del valore sociale incredibile di alcune sue opere.
    Io fissavo l'intricata città lì sotto, e assaporavo il sapore dolceamaro della complessità, allorché essa viene a sconvolgere gli usuali pregiudizi di cui mi nutro. In realtà non potevo giudicare. Mi ricordai una cosa detta a Gerusalemme dal Cardinale Martini a proposito del conflitto israeliano-palestinese: non si può giudicare. Questo non per virtù, ma per impossibilità.

    Questo thread, invece, mi sembra il festival del giudizio. Bottero, Antonio e padre Giovanni non temono di ricalcare i luoghi comuni più logori della left wing cristiana, prendendo di mira i soliti solitissimi bersagli con armi argomentative - devo dire - anch'esse piuttosto spuntate. E Mappo Tappo cosa fa? Comincia a sparare contro un frusto bersaglio della right wing, padre Zanotelli. E Barsanufio cosa fa? Raccoglie tutti in una sola rete e li giudica dei superficiali. Non è così che si dialoga, credo, cari amici. Forse dovremmo un po' abbandonare questa serqua di pregiudizi e cercare di ascoltarci un poco più profondamente.

    Una considerazione, però, su questa cosa dell'igiene orale ormai più volte raccomandata spesso da padre Giovanni prima di parlare di alcuni, e che a me non convince, metodologicamente, affatto (e non solo perché sembra riguardare esclusivamente l'arcata dentale sinistra).
    Ho sentito di un antico professore di greco, credo un frate minore cappuccino, il quale insegnava negli studentati dell'Ordine. Al momento degli scrutini giungeva il momento di un allievo e lui proponeva il voto per la pagella: 2 (era severissimo). Gli altri docenti lo guardavano attoniti, e cominciavano ad intercedere: 'Ma, Padre, si tratta di fra Tizio, lei lo conosce, è un così buon figliolo, si direbbe quasi un santo ragazzo...' E lui: 'Va bene: allora 10. Ditemi soltanto se devo giudicare sulle virtù umane e cristiane o sulla competenza negli aoristi passivi, nel cui caso il voto resta 2'.

    Io posso e devo lavarmi i denti prima di parlare, anzi: devo tacere tout court, se mi riferisco alle virtù umane e cristiane del padre Zanotelli. Sono stato a Nairobi, ma non nelle baraccopoli, e a questa scelta eroica - che non mi sentirei di fare - io mi inchino. Ma in merito ai suoi giudizi politici mi sento legittimato a intervenire anche durissimamente, senza lavarmi alcunché e senza la minima soggezione, caro padre Giovanni.

    Grazie,

    Barsanufio

  8. #8
    più arcipreti, meno arcigay
    Data Registrazione
    03 Jun 2004
    Località
    Tra la verità e l'errore non c'è nessuna via di mezzo, tra questi due poli opposti non c'è che un immenso vuoto. Colui che si pone in questo vuoto è altrettanto lontano dalla verità di colui che è nell'errore (J. Donoso Cortes)
    Messaggi
    19,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Contrario al regolamento. Si prega di non insistere.

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Messaggi
    1,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    barsanufio, molto divertente l'aneddoto del professore.

    passando ad altro: left wing? eh eh , come sempre alla fine eccoci qui. A.B., uomo di cultura & quinta colona cattocomunista? vabbè , sono cose vecchie di questo forum. lasciamo stare.

    parliamo un attimo più sul serio. Luoghi comuni? forse. ma un luogo "comune" nasce proprio perché /comune/, ossia diffuso. ossia presente in modo avvertibile da molti. Nasce da un qualcosa di reale. non è /leggenda urbana/ , che invece nasce dall'invenzione.

    ancora:
    io ritengo di vivere in questo paese, in questo tempo, e cerco di essere aggiornato e informato di cosa succede. e poi mi chiedo "ma io come cattolico, cosa penso di questo?". l'indignazione (sì, INDIGNAZIONE nel senso pieno del termine) che mi suscitano fatti, eventi, dichiarazioni, comportamenti che diventano publbici e io leggo come milioni di altri cittadini italiani, diventa (spero diventi) oggetto di riflessione con altri.
    ed essendo venuto qui, spero con altri qui.

    il fatto "servizi segreti deviati/rapimento abu omar/renato farina", non è un luogo comune. è roba di questi giorni. attuale.

    se vogliamo, essendo renato farina legato a CL, per evitare accuse di attaccare SOLO una parte ecclesiale ho inserito il suo nome in un discorso più ampio, ma in realtà la notizia è lui.

    io non avevo colto fino in fondo il fatto. avevo visto Farina solo a un Porta a Porta prima delle elezioni. non sapevo chi fosse. non sapevo che fosse cattolicissimo, e ben introdotto nel vaticano, al punto da seguire il papa nei suoi viaggi (30 viaggi, a quel che dice lui).

    poi però piano piano ho iniziato a leggere qui e li, e mi sono cadute le braccia. Un giornalista (categoria a cui appartengo almeno ufficialmente) che dovrebbe avere come unico obiettivo la soncerità di quel che scrive, e il rispetto dei fatti su cui basa i suoi articoli, si tramuta in uno che offre la sua penna (e di fatto scrive quello che altri gli dicono di scrivere, fino anche a cose imbarazzanti, come il definire Enzo baldoni, il giornalista di Diario rapito e ucciso, un povero sciocco che tutto sommato se l'è cercata) in nome di una "difesa della civiltà cristiana.

    e siccome io sono cristiano la domanda è: ma allora difendeva anche me?
    difendeva mia figlia che va a catechismo? difendeva la mia parrocchia?

    e queste domande ne portano altre

    ma io VOGLIO essere difeso con questi mezzi? e soprattutto ... ma PERCHE' la mia percezione delle cose è tale che non vedo minimamente la necessità di essere difeso così?

    perché ci sono dei cattolici convinti a tal punto che sia scoppiata la Quarta Guerra Mondiale (la Terza devo essermela persa), da offrirsi volontari per fare le spie, e io li ritengo sostanzialmente dei montati?

    perché?

    e non sono cliché o luoghi comuni della left wing cattolica, da leggere con un po' di noia e dire "ancora queste cose? che barba!".

    o meglio, uno può pure pensare così, ma per me non sono cliché. sono domande che nascono OGGI, su cose che stanno accadendo nella società italiana di OGGI, e che secondo me richiedono che i cattolici, che sono ANCHE cittadini italiani ci pensino e traggano delle conclusioni.

    riguardo zanotelli
    il rispetto per la persona e le scelte non implica automaticamente la condivisione delle scelte politico-partitiche.

    sicuramente però NON porta a ritenerla un danno per la chiesa.

  10. #10
    Iscritto
    Data Registrazione
    20 Dec 2005
    Località
    On ne peut bien écrire que de ce qu'on ignore
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Bottero,

    le dirò, io quando sento di una colpa, di un crimine, di un reato, insomma: quando ho notizia di un male di cui è responsabile un uomo, la mia prima reazione non è l'indignazione: è il dolore.
    Il dolore per la vittima e per il colpevole, e il dolore perché in fondo io non mi sento diverso e mi ritengo - astrattamente, per adesso - capace di fare esattamente le medesime cose.

    Eppure siamo un popolo di indignati, e non di addolorati. La differenza è che chi prova dolore piange per il male dell'altro, ma anche per il proprio, perché in fondo sa che quel male avrebbe potuto commetterlo lui. Chi prova indignazione segna una distanza, un fossato, una barriera.

    Veder la gente portata davanti ai magistrati ci suscita gioia, e non pietà e compassione. Un cristiano dovrebbe fremere d'orrore al solo sentir parlare di aula giudiziaria, e dovrebbe guardare ai tribunali come una spaventosa necessità, segno - tuttavia - dell'incapacità di bene, di pentimento, di riconciliazione, incarnazione architettonica del nostro peccato. Invece li guardi, Bottero, li guardi i giudici, nuovi modelli, nuovi santi e - ahimé ahimé non dimentico che giorno è oggi - purtroppo nuovi martiri della nostra povera poverissima patria.

    Io considero Renato Farina un giornalista di cuore e di pasticci, credo che possa essere implicato in un ingranaggio più grande di lui, ma credo altresì che la sua scelta sia stata comunque compiuta nel nome di un ideale grande e vivo. Sarei disposto a sostenere questo sul piano del ragionamento politico, ma non penso che sia la sede giusta per farlo. Se ha sbagliato, ecco, se ha sbagliato mi addolora.

    Lei dice di non sentire l'esigenza di una difesa del genere. Francamente neppure io. D'altra parte gli equilibri del mondo si stanno spostando, e non senza gravi e gravissimi rischi. come stiamo vedendo. Il 'trasferimento' di Abu Omar fa parte di quel tipo di operazioni (il 'lavoro sporco') che dovrebbero 'prevenire' le guerre. Si ha l'impressione invece che per alcuni l'intelligence non vada bene, non vada bene la guerra preventiva e neppure quella successiva. Non mi sembra che resti altra alternativa se non la resa al nemico. Sempre che si sia d'accordo sul fatto che l'occidente abbia - in questo frangente - un nemico.
    Purtroppo sì, caro Bottero, purtroppo l'occidente - oggi - ha un nemico.

    Grazie,

    Barsanufio

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. pensavo tra me e me che
    Di Jaki nel forum Fondoscala
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-11-07, 16:11
  2. Pensavo....
    Di agaragar nel forum Fondoscala
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 20-06-06, 23:20
  3. e io pensavo(2)
    Di Kropotkin nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-12-05, 17:16
  4. e io pensavo..
    Di Kropotkin nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 16-12-05, 12:55
  5. Pensavo
    Di Charlie Brown nel forum Fondoscala
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 02-06-05, 23:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226