User Tag List

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 49

Discussione: Bestie

  1. #11
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,982
    Mentioned
    53 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    I valsusini non volevano i padanisti ma non disdegnano le bestie dei centri sociali.
    Son sempre popoli della Beozia , ricordiamocelo sempre...
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,047
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio
    Son sempre popoli della Beozia , ricordiamocelo sempre...
    Infatti; niente compassione per loro.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #13
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Oct 2010
    Messaggi
    2,333
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    Ho sentito proprio ora su canale 5, che i giovani violenti che hanno dato vita a scontri nella capitale, sono provenienti da roma e dintorni, e nella stragrande maggioranza dalla terronia come c'era da aspettarsi.

    Quindi alla fine il loro comportamento dietro c'è sempre. Proprio lo stesso comportamento dei giovani immigrati che hanno dato vita a disordini in inghilterra.


    In questi tre giorni tutti si sono mostrati indignati per gli eventi, ma nessuno ha preso le precauzioni che si sarebbero dovuti prendere per evitare ciò. Le condanne se ci si fa caso sono solo di facciata, infatti la sinistra continua a parlare di una minoranza esigua, e non vuole fare leggi per arginare queste violenze, perché sono ritenute minime.

    Se una cosa del genere l'avessero fatta giovani indipendentisti padani o giovani uncinati o affini, ecco che allora si levavano le solite voci dei faziosi e stupidotti di turno, pronti a condannate con odio e vemenza tali azioni, definite barbare. Con i giovani sinistroidi, alla fine si è empatizzato come sempre, altro che chiacchere. La sinistra opera, in casi come questi, sempre delle differenze discriminative, basta vedere il linguaggio che usano, che è sempre comprensivo e mai duro e bachettone.

    In itaglia le cose non si cambieranno mai. E' l'unico paese in europa ad essere molto ideologizzato e i beoti padani nella loro incoscienza avallano
    questa prassi.



    "Le proteste non sono terrorismo": il precario Ugo sfida la Casta - Affaritaliani.it

    Si noti come si cerca già di minimizzare la portata della violenza e alla fine resterà tutto come prima.


    Cronache



    Antagonisti, blitz in corso in tutta Italia. Indignati: denunciamo i violenti

    Antagonisti, blitz in corso in tutta Italia. Indignati: denunciamo i violenti - Affaritaliani.it

    Si noti che la sinistra non vuole nuove misure legislative come era da prevedersi.

  4. #14
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    se avete fiducia in canale 5 (tattarattatattatà) ...

  5. #15
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,047
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    Una parte arriva dal CSOA Askatasuna di Torino.
    Ultima modifica di Eridano; 17-10-11 alle 21:09
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #16
    Suddito dell'anglosfera
    Data Registrazione
    13 Jul 2010
    Località
    Supremazia anglosassone.
    Messaggi
    3,235
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    Citazione Originariamente Scritto da psico Visualizza Messaggio
    Ho sentito proprio ora su canale 5, che i giovani violenti che hanno dato vita a scontri nella capitale, sono provenienti da roma e dintorni, e nella stragrande maggioranza dalla terronia come c'era da aspettarsi.
    Moltissimi sono centrosocialoidi della padania.

  7. #17
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,998
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    Una parte arriva dal CSOA Askatasuna di Torino.
    Appunto. Terroni.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  8. #18
    Forumista
    Data Registrazione
    06 Dec 2010
    Messaggi
    174
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    Sarò anche esasperato dal vivere in questo paese...............ma io non ho pianto nel vedere roma bruciare,anzi...............................

  9. #19
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,047
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    Citazione Originariamente Scritto da Stobla87 Visualizza Messaggio
    Sarò anche esasperato dal vivere in questo paese...............ma io non ho pianto nel vedere roma bruciare,anzi...............................
    Neppure io.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  10. #20
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,047
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Bestie

    La "conversione" del comunista rondolino continua...

    martedì 18 ottobre 2011, 080
    Altro che indignati. Sono solo bamboccioni
    di Fabrizio Rondolino

    Il più democristiano fra i tanti movimenti di protesta sfilati per le piazze d’Italia è stato momentaneamente offuscato, almeno sui media, dai black bloc e dalle loro devastanti violenze. Ma tornerà presto a farsi sentire, perché le sue ragioni sono radicate nel Paese e perché le sue richieste sono largamente condivise.
    Che cosa vogliono infatti gli «indignati»? Citiamo da un’autorevole lettera inviata lo scorso 12 ottobre al presidente della Repubblica: «La questione generazionale è semplice: c’è una generazione esclusa dai diritti e dal benessere. La questione non si risolve togliendo i diritti a chi li aveva conquistati, i genitori, ma riconoscendo diritti a chi non li ha, i figli, e per far questo ci vogliono risorse», cioè più spesa pubblica, cioè più tasse. E infatti gli «indignati» chiedono «una tassazione delle rendite finanziarie, delle transazioni, dei patrimoni mobiliari e immobiliari».
    Più Stato e più tasse: ecco la ricetta dei nostri rivoluzionari neodemocristiani. Il cui orizzonte è «una terza Repubblica fondata sui beni comuni e non sugli interessi privati». Un liberale non potrebbe che inorridire a quest’ultima perorazione: la libertà, infatti, è precisamente la possibilità di difendere e far valere i propri interessi privati, materiali e immateriali. Ma qui è questione di pratica, non di teoria: e la pratica è quella dell’assistenzialismo diffuso, del Welfare «pesante» percepito come un diritto, del posto fisso garantito. Gli «indignati» si concepiscono come sudditi che chiedono al sovrano-Stato un’elemosina (una scuola sempre più degradata, una sanità sempre più inefficiente, una pensione sempre più povera, un posto di lavoro sempre più improduttivo), non come liberi cittadini padroni del proprio destino, intenzionati a realizzare i propri desideri e desiderosi soltanto che il governo se ne stia lontano e li lasci lavorare, studiare, creare in pace.
    Gli «indignati» di oggi, diciamo la verità, sono i bamboccioni di sempre: giovani (sempre meno giovani) cresciuti negli anni dell’esplosione della spesa pubblica e sconsideratamente convinti, come si legge nel proclama inviato a Napolitano, che il «benessere» sia un diritto. Non vogliono rischiare, vogliono essere garantiti. Non contestano il sistema, ma della sua parte peggiore esigono, per diritto ereditario, una quota. Non chiedono liberalizzazioni, abolizione degli ordini professionali, flessibilità: pretendono la «stabilizzazione dei precari», cioè l’assunzione a tempo indeterminato di chiunque abbia mai firmato un contratto in vita sua.
    Anziché chiedere più libertà, per sé e per tutti, vogliono nuove leggi, nuovi regolamenti, nuove tasse, nuovi vincoli. Anziché rivendicare il merito, e chiedere di poterlo far valere, vogliono togliere ai migliori per dare agli inetti. Anziché scommettere sulla propria imprenditorialità, condannano il «profitto» - a spese dei genitori, naturalmente, dalla cui borghese dimora molto raramente si allontanano (fra gli arrestati, ha scoperto il Secolo XIX, c’è il figlio di un funzionario di Bankitalia).
    I bamboccioni italiani hanno dalla loro una lunga tradizione storica e culturale, che fa della famiglia non la cellula fondamentale della società, ma l’unico organismo sociale riconosciuto. E dalla famiglia non ci si allontana mai. Cresciuti in un sistema politico che barattava il voto dei loro genitori (non importa se alla Dc o al Pci) con una diffusione capillare dell’assistenzialismo, divenuti adulti in una scuola dequalificata che non sa più né istruire né bocciare, abituati al moderato benessere della paghetta, i bamboccioni scambiano una fortuita combinazione storica con un diritto naturale.
    Ma i soldi sono finiti: e indignarsi, ahinoi, serve a poco. Dopo il crollo del socialismo reale, è l’economia a far crollare anche lo Stato sociale, e per la stessa ragione: pubblico e mercato non vanno d’accordo. Oltre una certa soglia, l’intervento legislativo ed economico dello Stato nella vita dei cittadini danneggia il mercato: cioè, in altre parole, ci impoverisce tutti.
    Gli «indignati» non dovrebbero manifestare sotto le banche, ma sotto i ministeri, le Regioni, le Asl e le altre migliaia di enti impegnati nella produzione di regolamenti farraginosi e debito pubblico fuori controllo. Sta qui il nostro buco nero: e i bamboccioni, purtroppo per l’Italia, sono parte del problema.

    Altro che indignati Sono solo bamboccioni - Interni - ilGiornale.it

    Rondolino, un torinese che vive a roma e che parla con accento romanesco.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

 

 
Pagina 2 di 5 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Bestie
    Di Dario nel forum Fondoscala
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20-05-13, 13:13
  2. Bestie!
    Di ITALIANO (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-04-08, 14:34
  3. Bestie!!!!!
    Di Liutprando nel forum Padania!
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 12-06-06, 20:08
  4. che bestie....
    Di andreas (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 06-01-06, 00:36
  5. Bestie!
    Di Bellarmino nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-01-03, 00:33

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226