User Tag List

Pagina 3 di 3 PrimaPrima ... 23
Risultati da 21 a 30 di 30

Discussione: Salario minimo

  1. #21
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    336 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito

    Bè, è ovvio che il salario non può scendere al di sotto del sussidio di disoccupazione,
    ma, altrettanto ovviamente il sussido di disoccupazione è al di sotto di qualsiasi salario minimo, in italia p es. è 0....

    Non si campa d'aria, se uno non ha lavoro deve comunue avere un reddito, altrimenti va a rubare, poi, oltre ai danni a persone e cose, bisogna pagare secondini, giudici, strutture carcerarie.... sempre meglio prevenire,
    e non mi pare proprio che i tedeschi siano un popolo di poltroni, lavora molta più gente che in italia, e con produttività più alta, con in più la tranquillità sociale e la solidarietà nazionale causate dalla rete sociale di protezione.
    I fondi per i sussidi si potrebbero comodamente trovare nelle migliaia di miliardi(in euro) "distolti" dal bilancio statale.

    Non ho ben capito invece la discussione sul salario minimo, non ci sono forse i minimi sindacali per i lavori non in nero???
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Naitmer
    Se si introducesse un reddito di ultima istanza sarebbe di fatto un salario minimo perchè nessuno andrebbe a lavorare per meno, dato che avrebbe un reddito minimo garantito dallo stato.
    * Dipende dall' importo del reddito di ultima istanza. E dalle condizioni per ottenerlo. A te non occorre certo spiegare che in Germania per ottenere la Sozialhilfe non potevi possedere ne' casa ne' auto e dovevi rendere pubblici i tuoi conti bancari. A quelle condizioni, c'e' sicuramente tantissima gente che preferisce, sia pure a parita' di reddito, vivere una vita normale. I "parassiti" tedeschi li ho conosciuti anch'io: guardateli bene, sono degli svitati, spesso con gravi problemi psichici e di droghe e alcool o con determinate idee politiche (soprattutto Grüne) xche fanno loro odiare il lavoro in quanto tale. Ma la maggioranza preferirebbe lavorare, credimi.

    Altro punto: se introduci un salario minimo - diciamo su base regionale, mi sembra meglio - di 1000 Euro per la Lombardia ed un reddito di ultima istanza, sempre in Lombardia, di 350 Euro, penso che la differenza sia tale da invogliare chi puo' a "sporcarsi le mani" lavorando. D' altra parte, sarebbe sempre un' alternativa per chi un lavoro non lo trova, pur cercandolo, per sopravvivere onestamente.

    Saluti

  3. #23
    SILVIO INNOCENTE!!!!!!!!!
    Data Registrazione
    25 May 2002
    Messaggi
    18,754
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Mitteleuropeo
    * Dipende dall' importo del reddito di ultima istanza. E dalle condizioni per ottenerlo. A te non occorre certo spiegare che in Germania per ottenere la Sozialhilfe non potevi possedere ne' casa ne' auto e dovevi rendere pubblici i tuoi conti bancari. A quelle condizioni, c'e' sicuramente tantissima gente che preferisce, sia pure a parita' di reddito, vivere una vita normale. I "parassiti" tedeschi li ho conosciuti anch'io: guardateli bene, sono degli svitati, spesso con gravi problemi psichici e di droghe e alcool o con determinate idee politiche (soprattutto Grüne) xche fanno loro odiare il lavoro in quanto tale. Ma la maggioranza preferirebbe lavorare, credimi.

    Altro punto: se introduci un salario minimo - diciamo su base regionale, mi sembra meglio - di 1000 Euro per la Lombardia ed un reddito di ultima istanza, sempre in Lombardia, di 350 Euro, penso che la differenza sia tale da invogliare chi puo' a "sporcarsi le mani" lavorando. D' altra parte, sarebbe sempre un' alternativa per chi un lavoro non lo trova, pur cercandolo, per sopravvivere onestamente.

    Saluti
    In origine postato da Mitteleuropeo
    * Dipende dall' importo del reddito di ultima istanza. E dalle condizioni per ottenerlo. A te non occorre certo spiegare che in Germania per ottenere la Sozialhilfe non potevi possedere ne' casa ne' auto e dovevi rendere pubblici i tuoi conti bancari. A quelle condizioni, c'e' sicuramente tantissima gente che preferisce, sia pure a parita' di reddito, vivere una vita normale. I "parassiti" tedeschi li ho conosciuti anch'io: guardateli bene, sono degli svitati, spesso con gravi problemi psichici e di droghe e alcool o con determinate idee politiche (soprattutto Grüne) xche fanno loro odiare il lavoro in quanto tale. Ma la maggioranza preferirebbe lavorare, credimi.

    Altro punto: se introduci un salario minimo - diciamo su base regionale, mi sembra meglio - di 1000 Euro per la Lombardia ed un reddito di ultima istanza, sempre in Lombardia, di 350 Euro, penso che la differenza sia tale da invogliare chi puo' a "sporcarsi le mani" lavorando. D' altra parte, sarebbe sempre un' alternativa per chi un lavoro non lo trova, pur cercandolo, per sopravvivere onestamente.

    Saluti
    Mah, io di gente che percepisce il reddito di ultima istanza ne conosco parecchia e non mi è mai capitato di conoscerne uno che ne avesse veramente bisogno. Inoltre con la riforma Hartz IV, si puo' avere una casa propria e anche una macchina, da poco un tribunale ha stabilito in una sentenza che una persona non deve vendere la macchina, in questo caso possedeva una Skoda Oktavia. Mi possono avere anche 60 000 € da parte per la vecchiaia.

    Io non trovo assolutamente giusto che ci sia gente con casa, macchina di un certo valore e un bel conticino in banca che percepisce un reddito da gente che si alza alle 5 del mattino per lavorare, arriva a malapena a fine mese e ha difficoltà a pagarsi l'affitto.

    Volglio citare un caso che ho "vissuto" di prima persona. Una ex compagna di scuola di mia madre, oggi si trova a 45 anni e in tutta la sua vita non ha mai lavorato, ha ereditato una villetta dai suoi genitori che ha un valore di circa 300 000 € e confina con quella dei miei nonni (sudata in 30 anni di mutuo), da ventanni guida una Golf, sempre il modello attuale e passa le giornate in piscina, si concede una volta all'anno la vacanza a majorca, passa il tempo con le amiche, spesso anche loro disoccupate e fa una vita tutto sommato da piccolo borghese. Ha dui figli di cui non si conoscono i padri e il più grande, oggi oltre i ventanni fa anche lui "carriera" da percepitore di reddito di ultima istanza. Inutile dire che anche il piccolo quando avrà la sua età, seguirà le orme del fratello e della madre.

    Una decina di anni fa', il consiglio comunale del paesino in cui abita, decise che la "signora" deve vendere la propria casa e prenderne una in affito vivendo del ricavo della vendita. Una volta finiti i soldi riprende il sussidio minimo.
    La tipa cosa ha fatto? Ha simulato un suicidio, con la scena dell'ambulanza davanti a casa e il consiglio comunale è stato ferocemente agredito dai buonisti del paese e dalla stampa locale per aver quasi ammazzato la povera donna che adesso ovviamente si tiene la casa che un giorno erediteranno i suoi figli.

    Inoltre, a Berlino ho un amico milanese doc che ci vive da oltre 20 anni, che vive da una quindicina di anni del sussidio minimo e sta solo aspettando che lo introducano anche in Italia. Ogni volta che lo vedo fa gli stessi tuoi discorsi, che anche in Italia ci vuole una cosa cosi e che lui tornerebbe subito a milano se lo introducessero.

    La madre è titolare di una casa popolare a milano e vive da sempre di pensione di invalidità.

    Secondo me questa gente qua sono delle zecche, meglio farli morire di fame o per lo meno sterilizzarli, altrochè sussidi.

    A Berlino che ha il 18% di disoccupazione non si trova nessuno che voglia pulire i gabinetti o raccogliere gli asparagi. Però i disoccupati cagano anche loro e la verdura raccolta dagli altri se mangiano e si fanno anche pagare.

  4. #24
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    @ Naitmer

    Certo che casi come li descrivi tu esistono, eccome. Guardati un po' la tipologia delle persone: la tipa del suicidio con figli da padri ignoti e' tipica per certe zone della Germania. Venuta su dal niente, magari vota NPD, puttana, magari lo fa a pagamento di nascosto, con agenzie. Una che e' abituata a vivere sfruttando il prossimo e senza nessun merito e' certamente capace di inscenare anche un suicidio. Non so se so sai, ma quel tipo di donne, almeno a Francoforte, usano trovarsi al pomeriggio al "Lexotanil-Party" , che non fa sicuro bene alla loro salute psichica. Ne so qualcosa, per esperienza molto diretta, di quell' ambientino.
    Quello che fa anche schifo sono i "buonisti" del comune: scommetto tutti Grüne . La gente di quel partito (a parte gli ultimi ingressi, che ci vanno per scappare da Schröder) non ha mai amato il lavoro. Hai presente le scene di studentesse all' universita' che sferruzzano durante le lezioni? E Jutta Ditfurth, che si impara discorsi altrui a memoria, compra 1 azione 1 delle AG e va a recutarle all' assemblea degli azionisti (spesso incinta di padre ignoto)?

    Con tutto questo volevo dire che concordo che la Sozialhilfe e Hartz IV si prestino all' abuso (ma sei sicuro che ora si possono avere 60.000 Euro? ), ma anche da questa parte c'erano state le pensioni baby, il meridione e' pieno di falsi invalidi (mentre qui ti fanno morire sul lavoro)...
    Ma non penseresti sul seri di abolire il SSN, per esempio, per evitare abusi? Man sollte das Kind nicht mit dem Bade ausschütten...

    Scusa una critica: tu continui ad argomentare come se salario minimo e reddito di ultima istanza fossero la stessa cosa. Credo di averti dimostrato piu' sopra che i concetti sono molto diversi...

    Saluti

  5. #25
    SILVIO INNOCENTE!!!!!!!!!
    Data Registrazione
    25 May 2002
    Messaggi
    18,754
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Certo che conosco e capisco la differenza tra le due misure, ma penso che in Italia sia inapplicabile. Se applicassimo il reddito di ultima istanza in certe zone del del sud avremmo tassi di disoccupazione del 70-80% e un salario minimo farebbe incrementare ancora di più il lavoro nero e aggraverebbe la situazione della disoccupazione giovanile.

    Anche applicato al nord il reddito di ultima istanza non ha senso, dato che avete piena occupazione e addirittura mancanza di forze di lavoro. Il salario minimo forse si potrebbe applicare, ma rimane il fatto che rende più difficile la ricerca del primo impiego e da quanto ne so al nord il tasso di disoccupazione più alto è tra i giovani.

  6. #26
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Naitmer
    Certo che conosco e capisco la differenza tra le due misure, ma penso che in Italia sia inapplicabile. Se applicassimo il reddito di ultima istanza in certe zone del del sud avremmo tassi di disoccupazione del 70-80% e un salario minimo farebbe incrementare ancora di più il lavoro nero e aggraverebbe la situazione della disoccupazione giovanile.
    __________________________________-

    * Questo e' vero, ma allora vedi che l' Italia non puo' essere "una e indivisibile"? La cosa dovrebbe essere fatta su base regionale, con stretti controlli sul lavoro nero. Comunque, restringendo il discorso al salario minimo, credo che anche in certe zone del sud eliminerebbe lo sfruttamento dei lavoratori. Non dirmi che non c'e'...
    ____________________________________

    Anche applicato al nord il reddito di ultima istanza non ha senso, dato che avete piena occupazione e addirittura mancanza di forze di lavoro. Il salario minimo forse si potrebbe applicare, ma rimane il fatto che rende più difficile la ricerca del primo impiego e da quanto ne so al nord il tasso di disoccupazione più alto è tra i giovani.

    * 3 anni fa forse in certe zone del Nord, tipo Milano, Vicenza, Treviso, Pordenone, era cosi'. Adesso la disoccupazione REALE (non le balle che ci racconta l' ISTAT) e' enorme e non colpisce solo i giovani. Se hai piu' di 40 anni e non hai chi ti raccomandi, a TS, GO e UD trovi solo posti da schiavismo in call center o avventurieri che ti promettono provvigioni per vendere prodotti invendibili senza un marketing che ti sostenga. Il Popolo delle partite IVA e' stufo, non ha voglia di essere preso per il culo per l' ennesima volta da chi il posto fisso lo ha, vorrebbe poter programmare il suo futuro, poter mettere su famiglia, poterla mantenere se ce l' ha gia'. Conosco molte persone a TS che vanno alle 6 di mattina a chiedere da mangiare alla Chiesa dei Cappuccini, in giacca e cravatta, magari malconce, ma residuo di un dignitoso pudore. Ti pare giusto? E poi, venendo ai giovani, si parla tanto di flessibilita' e di culle vuote. Hai mai pensato che non siamo marocchini, che se mettiamo su famiglia vogliamo poterla mantenere? Tutte le formule bizantine di precariato, anche quelle per laureati ricercatori, sono uno schiaffo al futuro della citta'. Inoltre, ci consideriamo Europei, ma ti sei mai chiesto perche' tutti i Paesi Europei civili (80% dell' UE) abbiano un reddito di ultima istanza? Sono tutti scemi?
    Passando al DIVERSO salario minimo, Paesi civili come l' Austria e la Germania ancora non ce l' hanno, perchè - a te non ho bisogno di raccontarlo- prima dell' avvento dei Polacchi, i salari erano spontaneamente piu' che equi. Se si vuole li' introdurre il salario minimo, e' solamente per proteggere i propri lavoratori dalla disoccupazione, dovuta all' ingresso nel mercato del lavoro di gente che e' disposta a vivere in condizioni subumane. In ultima analisi, il salario minimo protegge anche i Polacchi. Se non trovano posto, restano nel loro Paese, dove possono ancora vivere piu' dignitosamente che come schiavi in Germania. Non dimenticare che anche i Polacchi hanno una famiglia, che si disgrega, se l' uomo vive per anni tra birra, Korn e Puff, distante dalla moglie e dai figli. E' vero che manda soldi, ma si abbrutisce e la moglie si consola in altro modo. Quando torna in Polonia si trova davanti al nulla. Sono storie scritte dalla vita, che ho conosciuto di persona.

    Saluti

  7. #27
    SILVIO INNOCENTE!!!!!!!!!
    Data Registrazione
    25 May 2002
    Messaggi
    18,754
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Ieri è stato arrestato il boss mafioso nr. 1 di Berlino. si tratta un turco che vive illegalmente in germania dal '82 con la sua famigliola, le autorità tedesche non riescono a rimpatriarlo perchè la turchia toglie la cittadinanza agli immigrati criminali per non riprenderseli. Il buon padre di famiglia figlio di allah, rivece ormai da oltre ventanni a spese del contribuente tedesco 3150 € al mese per alimentare la sua famiglia. Ma in confronto al traffico miliardario di droga che gestisce a Berlino sono noccioline, di fatto gira solo con macchinoni come i suoi 400 parenti residenti a Berlino, molti hanno il passaporto tedesco. Pensa che è anche una tv-star, in un telefilm poliziesco tedesco ha interpretato se stesso, tanto è grande la sua fama. È apparso anche in numerevoli reportage in cui lui fa il gradasso (non ho paura di niente e nessuno).

    Mi meraviglio che il sindaco gay e rosso di Berlino non sia ancora intervenuto per richiedere il rilascio immediato con tanto di risarcimento.

  8. #28
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ciao Naitmer,

    il tuo contributo, pu essendo qui OT per le note ragioni, e' interessantissimo.

    1. Questo e' quello che attende l' EU "vera" se fa entrare i turchi. Come ho scritto nel mio ultimo libro, Atatürk aveva promesso l' Europa, lui la intendeva nel senso di "europeizzazione" della Turchia. La gente ignorante, invece, lo ha capito come un invito ad invadere l' Europa, cosa che stanno puntualmente facendo, scaricando a Berlino, Colonia, Offenbach, Reutlingen, Solingen... i loro rifiuti umani, sfruttando il "buonismo" imposto ai tedeschi dai merikani.

    2. Quando berluska sara' in galera, quindi dopo il 2006, sara' importantissimo, per le componenti democratiche intelligenti di qualsiasi classe politica del prossimo anno, non fare d' ogni erba un fascio. Soprattutto guardarsi da eccessi di buonismo e da sfruttamento del sistema sociale. Per poca fiducia che io abbia in Prodi, penso che un Sistema Sociale a livello Europeo lo introdurra'.

    Che serva a chi ha bisogno, non ai parassiti!

  9. #29
    SILVIO INNOCENTE!!!!!!!!!
    Data Registrazione
    25 May 2002
    Messaggi
    18,754
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Mitteleuropeo
    Per poca fiducia che io abbia in Prodi, penso che un Sistema Sociale a livello Europeo lo introdurra'.

    Che serva a chi ha bisogno, non ai parassiti!
    È utopico pensare che una volta introdotto un sussudio sociale ne beneficerà solo chi ne ha veramente bisogno oppure come auspichi tu solo chi è padano con provata discendenza vichingha.

    Stai tranquillo che se viene introdotto anche in italia, gli italiani saranno gli ultimi della fila, prima ci sono clandestini, zingari musulmani e tutti i vari bisognosi. Non escludo nemmeno che le correnti più sinistrose dell'ulivo siano capaci di introdurre il sussidio esclusivamente per stranieri. Di fatto esistono in Italia già oggi delle mense per poveri gestite dalla caritas rigososamente "off limits" per chi non ha il nasone storto.

  10. #30
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Naitmer
    È utopico pensare che una volta introdotto un sussudio sociale ne beneficerà solo chi ne ha veramente bisogno oppure come auspichi tu solo chi è padano con provata discendenza vichingha.
    * mai detto questo. Per parassiti io intendo: falsi invalidi, amici degli amici, gente "in quota...XY", raccomandati, gente ritenuta capace di portare voti a XY, possessori di documenti falsi...

    Il tutto indipendentemente dalla Regione di residenza o origine e dalle simpatie politiche.

    Ancora una volta, per sottolineare, noi qui ci stiamo intrattenendo sul sussidio sociale, non sul salario minimo.

    Buon fine settimana!

 

 
Pagina 3 di 3 PrimaPrima ... 23

Discussioni Simili

  1. Salario minimo in California
    Di Ringhio nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-01-14, 12:31
  2. Salario minimo a Dacca.
    Di Maxadhego nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-09-13, 16:16
  3. Salario minimo
    Di (Controcorrente (POL) nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 137
    Ultimo Messaggio: 15-07-08, 00:11
  4. salario minimo garantito
    Di pietroancona nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-10-07, 15:25
  5. Salario minimo?
    Di MrBojangles nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 111
    Ultimo Messaggio: 16-07-06, 19:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226