User Tag List

Pagina 342 di 394 PrimaPrima ... 242292332341342343352392 ... UltimaUltima
Risultati da 3,411 a 3,420 di 3939
Like Tree1876Likes

Discussione: Focus Catalogna

  1. #3411
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    16,668
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    Loading...
    Citazione Originariamente Scritto da pomo-pèro Visualizza Messaggio
    E come fa a collassare la Catalogna?
    (occhio che non stavo parlando di collasso economico, ma di collasso come entità statale per frazionamento in svariate altre entità)
    ad esempio ci potrebbe essere una divisione tra i catalani unionisti e quelli indipendentisti.

    occhio che il ricordo dell'Irlanda del Nord non è affatto da trascurare

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #3412
    ZID
    ZID è online
    Forumista
    Data Registrazione
    23 Sep 2017
    Messaggi
    290
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Il comportamento che auspichi tu non è altro che una forma di repressione violenta, che potrebbe portare una popolazione come quella catalana alla rivolta fiscale. .e allora si che ci sarà da ridere.
    La storia insegna che tirare troppo la corda in presenza di una situazione molto tesa è controproducente.
    La storia insegna.... che grande

    La storia insegna che la violenza dei mossos contro i catalani rivolti contro il governo catalano ha servito, e guarda quando ha servito che subito è stata dimenticata per chi sono stati manganellati dai mossos, e anche per chi li difende adesso

    La storia insegna, inoltre, che i catalani pochi anni fa hanno deciso di non pagare in catalogna ad aziende soci dal governo catalano, e subito il governo catalano ha agito senza dubitare con quella forma di repressione violenta, che secondo te potrebbe portare una popolazione alla rivolta fiscale... ma no, i catalani l'hanno finita, il governo catalano ha vinto, e subito tutti si sono dimenticati, i catalani violentati, e chi li difendono.

    Grande la storia. Infatti ci insegna tante cose
    Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

  3. #3413
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    19,639
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    La Catalogna apre al dialogo
    Si apre una partita a scacchi tra Madrid e Barcellona dopo la sospensione della proclamazione dell’indipendenza catalana

    Carles Puigdemont crede veramente che sia possibile l’apertura di una trattativa con Barcellona oppure la sospensione degli effetti della dichiarazione di indipendenza della Catalogna è semplicemente una mossa tattica per consolidare l’appoggio degli indipendentisti catalani e per dimostrare grande flessibilità a livello internazionale? Appare difficile dare una risposta a questa domanda. Sta di fatto che il Presidente catalano con questa decisione conferma che i catalani continuano a perseguire la strada del dialogo, costantemente negato dal governo spagnolo, e punta ad una soluzione pacifica. A sostegno di questa tesi Carles Puigdemont ha accennato a tentativi di mediazione di personalità internazionali. Il Presidente si è poi appellato al Re Felipe affinché si adoperi in un’opera di mediazione e ciò nonostante il monarca all’indomani del referendum del primo ottobre avesse condannato severamente la consultazione, sostenendo che si trattava di un’iniziativa illegale.

    Tutto ciò induce a ritenere che il passo di Puigdemont sia anche motivato dalle divisioni che sono emerse nella società catalana con l’imponente manifestazione degli anti indipendentisti e soprattutto con le apprensioni di parte del mondo dell’economia e soprattutto delle banche che hanno trasferito le loro sedi centrali in altre regioni della Spagna. Allo stato attuale appare inoltre difficile che il governo di Mariano Rajoy sia disposto al dialogo, poiché l’indipendentismo catalano ha provocato una reazione popolare di rigetto nelle altre regioni della Spagna. Anzi la linea dura di Rajoy verrebbe oggi plebiscitata dalla stragrande maggioranza degli spagnoli. In queste condizioni appare difficile qualsiasi mediazione. Il Re potrebbe essere considerato un traditore che mette a repentaglio l’unità del Paese. L’Europa, d’altro canto, ha intenzione di continuare a fare il Ponzio Pilato, ossia la politica che gli riesce meglio. L’unica possibilità di mediazione potrebbe essere quella del Vaticano, ma anche Papa Francesco si troverebbe di fronte a un compito pressoché impossibile. Dunque, molto probabilmente si è al punto di partenza e si sono guadagnati giorni e una maggiore simpatia a livello internazionale della causa della Catalogna. La crisi è però destinata ad acuirsi ben presto, poiché Carles Puigdemont non potrà rinviare a lungo la proclamazione formale dell’indipendenza della Catalogna che scatenerà la preannunciata reazione di Madrid.

    Un dato di fatto emerge da questa crisi. Gli animi si sono surriscaldati sia in Catalogna sia nelle altre regioni della Spagna. In questa era in cui gli Stati sembrano destinati a sparire a causa dell’integrazione europea e della globalizzazione. Sia i catalani che lottano per l’indipendenza della loro regione sia i catalani contrari sia gli spagnoli dimostrano che l’identità dei popoli si raccoglie attorno alle bandiere. I popoli hanno bisogno di identità, di essere parte di un Paese e non di istituzioni burocratiche e lontano e ancora meno di multinazionali che considerano le persone delle merci. In questo senso ambedue le parti stanno lottando per promuovere o difendere la loro identità e la loro cultura. E questo è il dato saliente di quanto sta accadendo in Spagna.
    La Catalogna apre al dialogo - Ticinonews

  4. #3414
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    8,098
    Mentioned
    141 Post(s)
    Tagged
    35 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    Citazione Originariamente Scritto da Desmond Visualizza Messaggio
    Ma perché, un'eventuale Repubblica di Catalogna cosa sarebbe, invece? Anzi, è proprio nel boom del concetto di Stato-nazione che si rafforza l'indipendentismo catalano.
    Ho scrito "stato-nazione ottocentesco", che è una locuzione con cui si intendono i grandi stati europei come appunto Spagna, Francia, Germania, UK. A rafforzare le spinte autonomiste nei vari paesi è la globalizzazione. Che va governata spostando più vicino al cittadino le decisioni ed al contempo generando livelli aggreganti superiori. Non per niente i moderni movimenti indipendentisti ed autonomisti in Europa sono a favore di un'Europa come confederazione di stati regionali.

    A conferma di questo basta guardare la piazza di Barcellona la sera dell'uno, c'era mezza Europa. Non è più l'era dei grandi stati con mire espansioniste.

    Mi ha sempre fatto ridere 'sto discorso sugli Stati-nazione alla fine della loro storia fatto invocando la nascita di nuovi Stati-nazione, semplicemente più piccoli di quelli attuali.
    Ridi perché non cogli il quadro d'insieme. Lo stallo europeo è dovuto alla presenza dei grandi stati che pensano di essere ancora auto-sufficienti. Per superarlo, a mio avviso, la strada corretta è spacchettarli in entità più omogenee. A quel punto queste piccole entità per forza di cose dovranno trovare vere forme di collaborazione per affrontare le sfide contemporanee.

  5. #3415
    Il Professore
    Data Registrazione
    15 Jan 2016
    Messaggi
    11,258
    Mentioned
    638 Post(s)
    Tagged
    44 Thread(s)

    Predefinito Re: Catalogna 2017, fine delle illusioni europeiste?

    Citazione Originariamente Scritto da Next Visualizza Messaggio
    Non dicevo a te, era un'osservazione sul comportamento doppiopesista dell'EU.
    Diciamo che all'UE il referendum per l'indipendenza scozzese interessava meno perchè sapevano che comunque sarebbe andata la Scozia voleva stare nell'Unione.
    The Professor

  6. #3416
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    19,639
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    Citazione Originariamente Scritto da ZID Visualizza Messaggio
    [...]
    Grande la storia. Infatti ci insegna tante cose
    « Il problema con le "lezioni della storia" è che di solito le comprendiamo dopo averci sbattuto la faccia contro. » (cit.)
    Guy Fawkes likes this.

  7. #3417
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    8,098
    Mentioned
    141 Post(s)
    Tagged
    35 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    guarda che di occasioni per contarsi i catalani ne hanno avute...e gli indipendentisti hanno sempre perso.
    Quindi il presidente della Catalogna è Xavier Garcia Albiol, giusto?

  8. #3418
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    8,098
    Mentioned
    141 Post(s)
    Tagged
    35 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    ad esempio ci potrebbe essere una divisione tra i catalani unionisti e quelli indipendentisti.

    occhio che il ricordo dell'Irlanda del Nord non è affatto da trascurare
    Sarebbe, anzi è, una frattura interna alla società catalana. Non un frazionamento dell'entità statale/regionale (come avvenuto nelle citate Unione Sovietica e Yugoslavia).

  9. #3419
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Apr 2016
    Messaggi
    580
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    Citazione Originariamente Scritto da tempesta Visualizza Messaggio
    La secessione della Slovenia dalla Jugoslavia era iniziata già 10 anni prima, prima economicamente e successivamente politicamente con la fine del comunismo e il trasformismo dei dirigenti comunisti al nuovo credo nazionalista. In ogni caso, il caso della secessione slovena dalla federazione Jugoslava, non è a mio avviso da paragonare a quello catalano dalla Spagna.
    La Costituzione Jugoslava del 1974 prevedeva la possibilità di secessione di una repubblica membra, inoltre, cosa molto importante, la Jugoslavia era uno stato artificiale che aveva pochi decenni di vita, la Spagna ha la sua attuale configurazione territoriale da parecchi secoli ... infine in Slovenia il 90 % della popolazione era all'epoca della secessione, etnicamente sloveno, quindi l'esito del referendum fu ampiamente plebiscitario ... con un 90 % dei favorevoli.
    In Catalogna la musica è diversa, perchè la secessione la vogliono il 50 % dei catalani (dopo anni di lavaggi del cervello da parte dei mass media della Catalogna) .... secondo me è ingiusto procedere alla secessione de facto non considerando l'opinione dell'altro 50 % che tale secessione non la vogliono ....
    Poi secondo me il popolo in generale è una massa di pecoroni che possono essere facilmente manipolati attraverso vari metodi, dalla televisione alla scuola, dai giornali ai libri .... quindi gli si può far credere qualsiasi cosa ... basta avere il controllo dei mass media e il controllo delle leve del potere ... ed con il tempo .... gli si può far credere quello che noi vogliamo.
    Gli esempi nella storia non mancano, anche a noi italiani ci hanno fatto credere che eravamo una grande potenza militare ed economica ... e gli italiani ci hanno creduto .... poi si sono svegliati e si sono accorti che eravamo un paese di straccioni e morti di fame, costretti ad emigrare per cercare di vivere.
    Il referendum sloveno aveva visto la partecipazione del 90 % del corpo elettorale. L'unica analogia è il fatto che inizialmente la Slovenia non era stata riconosciuta da nessuna entità internazionale.

    Inviato dal mio MotoE2(4G-LTE) utilizzando Tapatalk

  10. #3420
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    79,804
    Mentioned
    248 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)

    Predefinito Re: Focus Catalogna

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    la separazione consensuale tra Repubblica Ceca e Slovacchia è l'unico caso che mi venga in mente di disfacimento di uno stato precedente senza l'uso delle armi.
    Svezia e Norvegia, Irlanda e GB, Scozia...

    il resto o sono state guerre o sono stati collassi (vedi URSS)
    Un conto è il crollo del regime, un altro le secessioni, che non seguono necessariamente

    se la Catalogna spera di forzare Madrid ad una trattativa per la secessione, ha sbagliato veramente tutto. ma tutto.

    hanno solo radicalizzato lo scontro in primis tra catalani unionisti e catalani indipendentisti,
    E' stata la spagna ad abrogare l'autonomia del 2005...
    novis likes this.
    Il segreto dell'uomo politico è rendersi stupido come i suoi ascoltatori facendogli credere di essere intelligenti come lui

 

 

Discussioni Simili

  1. Focus Sinai
    Di Ashur nel forum Politica Estera
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: Ieri, 14:40
  2. FOCUS Ucraina
    Di Lord Fener nel forum Politica Estera
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-10-15, 21:45
  3. Focus KPRF
    Di Stalinator nel forum Marxismo Leninismo
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 17-07-11, 14:30
  4. Focus Ambiente
    Di Gianmario nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 72
    Ultimo Messaggio: 17-03-07, 11:41
  5. Focus Air
    Di Zanna1982 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-02-07, 18:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225